Frozen II - Il segreto di Arendelle

Un film di Jennifer Lee, Chris Buck. Con Serena Autieri, Serena Rossi, Enrico Brignano, Paolo De Santis, Idina Menzel.
continua»
Titolo originale Frozen 2. Animazione, Ratings: Kids, durata 103 min. - USA 2019. - Walt Disney uscita mercoledì 27 novembre 2019. MYMONETRO Frozen II - Il segreto di Arendelle * * 1/2 - - valutazione media: 2,98 su 16 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Sopravvalutarsi e sopravvalutare

di Samantha Altarozzi


Feedback: 205 | altri commenti e recensioni di Samantha Altarozzi
venerdì 29 novembre 2019

Ero ancora una ragazzina quando vidi al cinema il primo Frozen: trovai la trama interessante ma scarna di quei particolari e colpi di scena degni dei vecchi film Disney. Mancava il pathos del cattivo, per così dire: Hans insomma non aveva accontentato le aspettative.
Con il secondo Frozen credevo che la Disney avrebbe incentrato molto di più il discorso su Elsa e, diciamo, in parte ci ha provato. Ma in che modo? Con le canzoni. E solo con quelle, visto che praticamente per tutta la prima metà di Frozen 2 é un continuo di canti e balli stile Broadway. È stata una mossa corretta? Secondo me, no. La Disney sapeva fare molto più che basarsi soltanto su dei testi musicali: basti pensare alle frasi, agli insegnamenti, che personaggi come Phil di Hercules o il Genio di Aladdin sapevano lasciar lì allo spettatore (non solo il più piccolo), senza dover per forza cantare.

In questo caso invece abbiamo una trama praticamente inconsistente, dove non esistono dialoghi degni di essere ricordati che non siano già stati sentiti da qualche altra parte (The Brave - Ribelle, resta molto più interessante, pur avendo i suoi picchi di comicità che risultano comunque moderati rispetto ai teatrini di Olaf). I personaggi secondari ruotano intorno ad Anna ed Elsa senza mostrare spessore caratteriale (mentre ricordiamo benissimo qualunque dei personaggi che hanno accompagnato i protagonisti negli anni passati: da Lumière e Tockins de "La Bella e la Bestia" ai Gargoyles de "Il Gobbo di Notre Dame" e così via). E le protagoniste? Semplicemente, vivono di luce riflessa. Anna "combatte" a suon di salti tra le rocce, senza nemmeno un graffio (ricordate i lividi di Hercules durante lo scontro con il ciclope, vero?) ed Elsa semplicemente scava nel suo passato, ma senza scavare davvero, visto che quello che poteva rivelarsi per i più piccini il "mistero" del del film ci viene subito rivelato: (spoiler alert) la mamma delle due ragazze era essa stessa una creatura "magica", per questo Elsa nasce con poteri che Anna invece non ha. Bene. E adesso?
Accade che Frozen 2 voglia elevarsi a una "ricerca di sé stessi" che però non ha la stessa verve di Mulan o di Pocahontas, ricorrendo così tanto alla colonna sonora da non lasciare spazio a contenuti approfonditi. Perfino la battaglia tra popolo dei boschi e soldati di Arendelle sembra nascere di colpo nei racconti del padre di Elsa: così, di colpo. Non si ha un inquadramento nemmeno del nonno, colui che causa effettivamente i problemi e che potremmo in qualche modo considerare "il cattivo" di turno. Tutto sfuma tra perfidia troppo reale - e allo stesso tempo non teatrale (come accadeva al contrario per le macchinazioni di Scaar ne "Il re leone") e la volontà di creare un musical sperimentale dove anche l'utilizzo di certi tagli delle clip spinge ad avere una percezione un po' cringe del tutto (basti pensare a Kristoff e alle renne, con la sua scenetta che sembra una parodia dei Queen. Chi ha visto, capirà).
Cosa tiene in piedi il film? In italiano forse solo la meravigliosa voce di Serena Autieri. Ma da qui a dire che Frozen 2 sia migliore del primo, o comunque pari, ce ne vuole.

[+] lascia un commento a samantha altarozzi »
antonio montefalcone giovedì 5 dicembre 2019
le proprie origini per scoprire il proprio essere
100%
No
0%

Qualche anno dopo gli eventi del celebre film d'animazione della Disney, 'Frozen', Elsa percepisce una voce misteriosa che la costringe a doversi allontanare da casa per scoprire una verità nascosta sul suo passato e salvare di nuovo il suo regno. I punti di forza che facevano il fascino del primo capitolo ci sono ancora in questo sequel e, intatto, è anche il percorso emotivo e di crescita di Elsa e di sua sorella Anna, qui un po' più adulte ma sempre molto affiatate. L'impianto visivo/grafico di questa pellicola è straordinario (vedi le scene d'avventura, le atmosfere o i paesaggi mozzafiato), lo script è narrativamente coinvolgente, la messinscena (tra spettacolo e divertimento) efficace, e anche le canzoni sono interessanti (anche se forse un po' meno orecchiabili del precedente cartoon). [+]

[+] lascia un commento a antonio montefalcone »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di Samantha Altarozzi:

Frozen II - Il segreto di Arendelle | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Golden Globes (2)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 |
Link esterni
Facebook
#Frozen2
Uscita nelle sale
mercoledì 27 novembre 2019
Distribuzione
Il film è oggi distribuito in 464 sale cinematografiche:
Showtime
11 | Abruzzo
  3 | Basilicata
13 | Calabria
38 | Campania
31 | Emilia Romagna
12 | Friuli Venezia Giulia
49 | Lazio
13 | Liguria
64 | Lombardia
17 | Marche
  1 | Molise
45 | Piemonte
39 | Puglia
11 | Sardegna
35 | Sicilia
25 | Toscana
13 | Trentino Alto Adige
  6 | Umbria
  1 | Valle d'Aosta
37 | Veneto
Scheda | Cast | Cinema | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità