Il filo nascosto

Acquista su Ibs.it   Dvd Il filo nascosto   Blu-Ray Il filo nascosto  
Un film di Paul Thomas Anderson. Con Daniel Day-Lewis, Vicky Krieps, Lesley Manville, Sue Clark, Joan Brown.
continua»
Titolo originale Phantom Thread. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 130 min. - USA 2017. - Universal Pictures uscita giovedý 22 febbraio 2018. MYMONETRO Il filo nascosto * * * * - valutazione media: 4,00 su 92 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Frammenti di un discorso amoroso Valutazione 3 stelle su cinque

di Writer58


Feedback: 52528 | altri commenti e recensioni di Writer58
mercoledý 14 marzo 2018

Raramente ho visto un film che presenta valori estetici così alti e, nel contempo, pare creare una barriera all’identificazione dello spettatore, quasi fosse un meccanismo che seduce l’occhio e respinge il cuore. La sensazione è identica a quella suscitata da alcuni film di Greenaway –peraltro molto differenti e non assimilabili all’ultima fatica di Paul Thomas Anderson-: scenografie impeccabili, costruite con uno stile raffinato, una fotografia satura, inquadrature pittoriche, esterni dai colori chiari e  interni dove predominano le tonalità bordeaux  e i colori caldi dei mobili e dei vestiti.

Un film costruito come il suo protagonista: formalmente perfetto, accurato, elegante, controllato.  Il sarto Reynolds Woodcock è uno degli stilisti più rinomati dell’Inghilterra degli anni ’50: la sua casa veste esponenti della casa reale, della nobiltà e del jet set mondiale.  I suoi vestiti sono un emblema e un segno distintivo dell’eleganza esclusiva. E’ un uomo perfezionista, dominato da esigenze di controllo, incapace (apparentemente) di slanci,  che convoglia tutta la sua energia  pulsionale nella creazione di modelli di tendenza, lasciando alle relazioni affettive solo le briciole del suo investimento.  Vive relazioni effimere con donne che lascia quando richiedono maggiore impegno nella relazione.

In  questo universo chiuso e autoreferenziale s’inserisce Alma, cameriera di un ristorante che viene “riscattata” da Reynolds e trasformata in una delle sue modelle. La relazione tra i due protagonisti, inizialmente con Alma in una posizione fortemente sottomessa, evolve in modo sorprendente, fino a trasformarsi in un rapporto di dipendenza in cui lo stilista si mostra inerme e indifeso, accettando di mettersi in una posizione subalterna.

Il gioco relazionale tra i due protagonisti (con la sorella di Reynolds, socia della maison, nella veste della testimone della supremazia dello stilista e, in seguito, del ribaltamento delle posizioni) è descritto in modo algido e figurativamente rigoroso. L’escamotage di Alma (che non ho intensione di spoilerare) determina  un rovesciamento dei ruoli e del potere all’interno della coppia e attiva nello stilista un nucleo oscuro,  una necessità di essere accudito che rivela la persistenza di un conflitto irrisolto con la figura materna.

“il filo nascosto” è un film che coniuga nel suo sviluppo il thriller psicologico con la rappresentazione della patologia amorosa. Paola Casella richiama, nella sua recensione, il film di Truffaut “La mia droga si chiama Julie”, anche se il riferimento mi pare imperfetto. Truffaut ha un approccio più romantico, più passionale, meno attento all’estetica della  confezione. Il film di Anderson, anche se magnifico sul  piano delle immagini, degli spazi e della tessitura –non solo dei vestiti- rimane imprigionato in una bolla che pare togliere ossigeno ai personaggi, li colloca su un terreno intermedio tra il formalismo, il narcisismo la regressione e la manipolazione, priva i protagonisti, pur eccellenti nella loro performance,  di movimento e dinamicità, li confina in un esercizio di stile iconograficamente splendido ma mortifero e opaco.

In sintesi: una proposta che ha veicolato suggestioni estetiche rilevanti  strameritando l'Oscar per i costumi, ma allo stesso tempo un'opera che mi ha lasciato freddo e lievemente infastidito.

[+] lascia un commento a writer58 »
Sei d'accordo con la recensione di Writer58?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
83%
No
17%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
jackbeauregard lunedý 26 marzo 2018
complimenti
33%
No
67%

Bellissima recensione, molto equilibrata. Concordo anche con il riferimento imperfetto a Truffaut, ma se Ŕ per questo anche i rifermimenti a Hitchcock lasciano il tempo che trovano.

[+] lascia un commento a jackbeauregard »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di Writer58:

Vedi tutti i commenti di Writer58 »
Il filo nascosto | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | writer58
  2░ | cinelady
  3░ | vanessa zarastro
  4░ | zarar
  5░ | tonimais
  6░ | samanta
  7░ | ninoraffa
  8░ | jackmalone
  9░ | filmicus
10░ | eugenio
11░ | mariateresa
12░ | rob8
13░ | camillalavazza
14░ | ruzzante
15░ | giovannic
16░ | alejazz
17░ | carlosantoni
18░ | annelise
19░ | gabriella
20░ | ninopellino
21░ | udiego
22░ | fabiofeli
23░ | achille
24░ | carloalberto
25░ | maumauroma
26░ | zim
27░ | giajr
28░ | ralphscott
29░ | michelecamero
30░ | freerider
31░ | goldy
32░ | giuliacortella
33░ | vincenzoambriola
34░ | flyanto
35░ | silvanobersani
36░ | michele w. sorrentino
37░ | roberteroica
38░ | alessandrodeluca
39░ | kimkiduk
Rassegna stampa
Claudio Trionfera
Premio Oscar (7)
Goya (1)
Golden Globes (2)
David di Donatello (1)
Critics Choice Award (5)
CDG Awards (1)
BAFTA (5)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 22 febbraio 2018
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità