Sole cuore amore

Acquista su Ibs.it   Dvd Sole cuore amore   Blu-Ray Sole cuore amore  
Un film di Daniele Vicari. Con Isabella Ragonese, Eva Grieco, Francesco Montanari, Francesco Acquaroli, Giulia Anchisi.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 113 min. - Italia 2016. - Koch Media uscita giovedì 4 maggio 2017. MYMONETRO Sole cuore amore * * * - - valutazione media: 3,11 su 28 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
riffraff sabato 6 maggio 2017
un "io daniel blake" italiano, al femminile Valutazione 4 stelle su cinque
91%
No
9%

L'"io Daniel Blake" italiano, al femminile. E potrebbe essere spagnolo, portoghese, greco, persino francese, perché è in questo perimetro ossessivo di orari di lavoro assurdi e odissee di ore su mezzi pubblici malconci,  che si muove, senza evasione, la nuova povertà internazionale contemporanea. 
Grande assente, la vita. 
Eli vede i figli solo addormentati, non ha la forza di amare il marito, per parlare con un'amica deve condividere con lei il tragitto in corriera, però ha un lavoro e se lo deve tenere, perché il marito, invece non ce l'ha. La vita è sospesa a tempo indeterminato, anche se il contratto, a tempo indeterminato, non lo sarà mai. [+]

[+] lascia un commento a riffraff »
d'accordo?
riccardo tavani venerdì 25 novembre 2016
sole cuore amore nel buio della metro Valutazione 4 stelle su cinque
78%
No
22%

Isabella Ragonese – l’attrice che interpreta questa anonima vicenda della periferia urbana e umana contemporanea – da donna riesce a dare una grande, sensibilissima forza drammatica a un’altra donna che come tante è oggi negata alla radice nella sua esistenza, voce, sogni, speranze, possibilità di vita. L’autore e regista uomo di Sole Cuore Amore, Daniele Vicari, lascia che la Ragonese si prenda tutto lo spazio e il respiro necessari per “scrivere” – con la sua recitazione – le immagini che restituiscono il senso più autentico dell’opera. Eli è una soltanto tra i milioni di donne dall’esistenza ignorate, cancellate, che muovono l’immane, diffuso motore delle immense aree urbane, ma sono da esso quotidianamente divorate. [+]

[+] lascia un commento a riccardo tavani »
d'accordo?
vanessa zarastro domenica 7 maggio 2017
la ripetitività di una vita faticosa Valutazione 4 stelle su cinque
85%
No
15%

Suole, cuore, amore è il refrain di una canzone degli anni ’80. La ripetitività di una vita faticosa. Eli (la bravissima Isabella Ragonese) da Torvaianica, tutte le mattine impiega due ore per raggiungere il luogo di lavoro. Prende il pullman dell’Acotral, poi la Metro fino ad arrivare alla fermata della Lucio Sestio sulla Tuscolana per andare a lavorare in un bar-caffè del Quadraro.
Ha un marito muratore disoccupato che si chiama Mario (Francesco Montanari) e ben quattro figli. La sera non torna mai a casa prima delle 10 di sera ed è impegnata 7 giorni su 7 per 800 euro al mese, in nero. È orfana ed ha un’unica amica Vale (Eva Grieco) che le guarda ogni tanto i figli, aiutando la più grande a fare i compiti (specialmente quelli di matematica). [+]

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
d'accordo?
vincenzoambriola domenica 14 maggio 2017
due vite a incastro Valutazione 4 stelle su cinque
89%
No
11%

Due grandi amiche, quasi due sorelle. Una ha quattro figli, un marito, un lavoro, ma deve correre tutto il giorno per sopravvivere. L'altra ha smesso di studiare all'università, è single, non ha un lavoro e la notte si esibisce come performer, la sua famiglia borghese la aiuta nei momenti difficili. Le loro vite sono allacciate, perché mentre lei lavora, l'altra le guarda i figli, li aiuta a studiare, li porta al parco. Due vite a incastro. Poi la tragedia. Un film a moltissimi strati, da analizzare con calma per capire dove sta andando la nostra società. Non quella dei talk show, dei SUV, delle vacanze alle Canarie ma quella del nuovo proletariato, di chi non trova lavoro. [+]

[+] lascia un commento a vincenzoambriola »
d'accordo?
mauriziomeres giovedì 11 maggio 2017
eli è il suo cappottino rosso Valutazione 4 stelle su cinque
70%
No
30%

Sole perché lei è bella e solare,cuore perché vuole bene a tutti e aiuta tutti,amore perché ama la sua famiglia,e ama la vita,film triste ma tremendamente vero,questa è la storia di una donna,semplice,umile non si stacca mai dal suo cappottino rosso anni settanta,molto rimarcato dal regista,e con tutto il peso sulle spalle della sua famiglia ,si entra nei più intimi pensieri,attraverso una quotidianità massacrante e di non rispetto alla persona,un lavoro umile mal pagato con umiliazioni da parte del datore di lavoro,personaggio ambiguo e inutile alla vita sociale,recepite quotidianamente ma sopportate con grandissima dignità. [+]

[+] due donne (di vanessa zarastro)
[+] lascia un commento a mauriziomeres »
d'accordo?
no_data giovedì 19 ottobre 2017
un personaggio dei nostri tempi Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

E’ uno di quei film italiani coraggiosi (un altro “Cuori puri”), che ogni tanto accade di vedere, che non vuole gratificarti, ma farti “partecipare” ad una mutazione sociologica che attraversa l’Italia: da un (relativo) benessere milioni di italiani sono o stanno progressivamente piombando in una crescente povertà. Come ormai sappiamo tutti, senza che chi ci ha governato ne abbia preso le adeguate misure.

 

Daniele Vicari rappresenta questa situazione d’impoverimento con un taglio cinematografico documentaristico e insieme narrativo sottile e dialettico, fino a farti sentire la poesia attraverso due storie parallele di donne, Eli e Vale, che hanno in comune, oltre l’amicizia, la volontà di non soccombere contro un orizzonte tanto difficile da diventare, per una di esse, inesorabilmente chiuso. [+]

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?
angeloumana lunedì 15 maggio 2017
la precarietà Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

 Un film sul lavoro e anche in questo campo Daniele Vicari, il regista, non fa sconti quanto a crudezza (come in Diaz). Teso fin dall’inizio, tiene in ansia più di un thriller su come andrà alle protagoniste, una vita a sbarcare il lunario sempre sul filo del rasoio della precarietà. Due amiche e vicine di casa distillano il loro sudore ognuna nel proprio posto di lavoro: l’una alzandosi alle 4:30 di mattina per raggiungere il bar dove lavora, 7 giorni su 7, all’altro capo di Roma, autobus (che qualche volta o spesso si rompono), metropolitana e il titolare del bar che si lamenta per i ritardi, per tornare a casa alle 22, per 800€ al mese in nero; l’altra esercitandosi faticosamente per il suo balletto in un locale notturno. [+]

[+] lascia un commento a angeloumana »
d'accordo?
martinside giovedì 31 agosto 2017
fa vivere la fatica di vivere, Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Trasmettere la sensazione fisica che la protagonista vive, mettere lo spettatore nelle condizioni di provare lui stesso il logoramento che il corpo di questa donna lavoratrice semplice onesta e grintosa giorno dopo giorno subisce lavorando e facendo la mamma. Il corpo, lo subisce, e anche l'animo perché é dentro che avviene il processo più silenziosamente distruttivo. Vita di tutti, vita di molti che si possono incrociare in strada, magari é quella davanti a noi in coda al supermercato o addirittura la nostra collega d'ufficio o la nostra barista, appunto, che sa pure scherzare ogni mattina porgendoci il caffè e una di quelle crostatine "che vanno a ruba". [+]

[+] lascia un commento a martinside »
d'accordo?
flyanto martedì 9 maggio 2017
l'odissea quotidiana di una giovane donna Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

  Che Daniele Vicari sia un regista "crudo" che, cioè, nelle sue opere cinematografiche affronti sempre temi "scottanti" e parecchio scomodi (vedi, per esempio, i suoi precedenti, per citarne solo due, "Velocità Massima" o "Diaz-Non Pulire Questo Sangue") lo si sa già ed anche questa volta con "Sole Cuore Amore" segue la propria tendenza a denunciare alcuni aspetti deplorevoli del nostro Paese e, più precisamente, quello della difficoltà a trovare un lavoro e del lavoro "in nero".

La protagonista del film è una giovane donna, sposata e madre di quattro bambini (uno ancora in fasce) la quale, poichè il marito ha difficoltà a trovare un'occupazione pur cercandola, è costretta a lavorare tutta l'intera settimana come barista non in regola presso un bar. [+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
francesco2 domenica 1 settembre 2019
vicari con l'onore delle armi Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%


 Sole, cuore, amore è il titolo scelto da Vicari, regista che sconoscevo, per il suo nuovo film. Ritornello di una canzone ormai un poco vecchiotta, che intona una bambina  a narrazione ormai avanzata.
Forse potrebbe racchiudere la semplicita della protagonista principale e del suo mondo, che si contrappone alle atmosfere cupe che caratterizzano il mondo professionale dell’amica, rimandandoci a titoli come “Neon Demon” ed” Il cigno nero”. Ma sembra trapelare, da parte di Vicari, una perplessita che non sfocia mai nel manicheismo ma che, nella(s) cena con l’amica della madre, potrebbe rimandare all’ormai datato “Cuore in inverno” (92), ed ai suoi strali senza spocchia contro la “borghesi a bene”. [+]

[+] lascia un commento a francesco2 »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Sole cuore amore | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | riffraff
  2° | riccardo tavani
  3° | vanessa zarastro
  4° | vincenzoambriola
  5° | mauriziomeres
  6° | angeloumana
  7° | no_data
  8° | martinside
  9° | flyanto
10° | camarillo75
11° | francesco2
12° | fabiofeli
13° | mariaf.
14° | francesca
15° | chewingun
16° | salvatorescaglia
17° | paolp78
Nastri d'Argento (3)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 4 maggio 2017
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità