The signal

Acquista su Ibs.it   Dvd The signal   Blu-Ray The signal  
Un film di William Eubank. Con Olivia Cooke, Lin Shaye, Sarah Clarke, Beau Knapp, Jeffrey Grover.
continua»
Thriller, durata 95 min. - USA 2014. - Bim Distribuzione MYMONETRO The signal * * 1/2 - - valutazione media: 2,92 su 18 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Thriller Sci-Fi che funziona. Valutazione 3 stelle su cinque

di ashtray_bliss


Feedback: 29209 | altri commenti e recensioni di ashtray_bliss
martedì 21 ottobre 2014

 

 The Signal e' un ottimo esempio di thriller fantascientifico realizzato con un budget ridotto ma perfettamente funzionante. Si tratta di una pellicola che riesce veramente ad intrigare lo spettatore tenendolo attaccato alla sedia fino alla fine, riesce a sorprenderlo, risultando cosi' molto piu' originale di quanto possa suggerire inizialmente. Si tratta, dunque di una pellicola originale, minimale come ambientazioni e sequenzeche provoca nello spettatore, man mano che la trama si schiude, un mix di sentimenti e sensazioni (che non lo abbandonano fino alla fine) tra la claustrofobia di un luogo dal quale e' impossibile scappare e  l'impotenza umana davanti alla supremazia aliena.
Il film, si apre in modo canonico come molti altri thriller, con un piccolo gruppo di ragazzi, studenti del MIT, determinati a seguire le traccie cibernetiche che gli lascia un haker, denominatosi Nomad, attravverso strani messaggi che invia inserendosi nei server dei pc dei protagonisti. Seguendo l'ip del haker, i giovani si ritrovano in un capanno siolato vicino ad un bosco dove assistono a strani avvenimenti di natura extra-terrestre. Si risveglieranno in un Centro di Ricerca blindato e verrano messi sotto stretta osservazione da un gruppo di scienziati che conducono esperimenti su di loro. Ma nulla e' come sembra. Da lì in poi avrà inizio una lotta per la sopravvivenza e una corsa impossibile verso la riconquista della libertà che segnerà irreparabilmente le vite di tutti. Queste le premesse che ci introducono nel vivo di The Signal, uno sci-fi originale che tratta di alieni ma in modo assai diverso e molto piu' raffinato della controparte commerciale. Non vi sono le solite tipologie di alieno, i "grigi" , rettiliani o gli ominidi verdi che invadono la Terra nel film di Eubank. La stessa tematica delle abduction aliene e' appena accennata anche se serve da filo conduttore che unisce ogni singolo tasselo della trama.
Si tratta pertanto, di un thriller curato nei minimi particolari, che echeggia importanti pellicole del passato ma che riesce a distaccarsi notevolmente sia per la tematica proposta che per scelta narrativa, ovvero il modo in cui la trama e' architettata e diretta, riuscendo a far salire progressivamente la suspence nello spettatore al quale risulta impossibile interrompere la visione.
L'apparente banalita' della trama lascia il posto ad un susseguirsi di scene ed eventi imprevedibili, e la storia si arrichisce di azione, colpi di scena, tensioneTutti elementi che orchestrati abilmente portano al climax degli eventi, alla risoluzione del mistero e alla katharsis degli spettatori senza mai scadere nella convenzionalità, ma anzi riuscendo a sorprendere lo spettatore anche nelle ultime sequenze.
Ottimo e sempre attento il lavoro della regia tecnicamente parlando, molto curato e minuzioso quello della scenografia e fotografia.Perfettamente funzionante il contrasto fotografico tra le ambientazioni fredde, distaccate e minimali degli interni del Centro di Ricercache accentuano il distacco terreno dei protagonisti; e quelle vivide, calde e familiari degli esterni, compresi flashback, che ricollegano alla natura, alla Madre Terra ormai solo raggiungibile attraverso il ricordo dei protagonisti.
Bravi anche gli attori, che riescono perfettamente a calzare i ruoli assegnati senza mai perdere di credibilità o verosimiglianza.
Usati consapevolmente anche gli effetti speciali che fortunatamente non prevalogono sul resto della pellicola, ma sono abilmente usati nei punticlou della trama. Niente abuso di effetti speciali sensazionalistici o eccesso meta-tecnologici come nei blockbuster sci-fi ai quali il cinema a stelle e striscie ci ha abituati. Con The Signal siamo davanti a cinema raffinato, di qualita' e mai eccessivo che non tenta di stupire visivamente lo spettatore ma piuttosto di creare una storia dentro alla quale coinvolgerlo. E ci riesce perfettamente.
Un piccolo must del cinema indipendente fantascientifico. Consigliato.


[+] lascia un commento a ashtray_bliss »
Sei d'accordo con la recensione di ashtray_bliss?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
79%
No
21%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di ashtray_bliss:

Vedi tutti i commenti di ashtray_bliss »
The signal | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | ashtray_bliss
  2° | sev7en
  3° | gianleo67
  4° | rrr
  5° | elgatoloco
  6° | elgatoloco
  7° | xxx
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità