Non sposate le mie figlie!

Acquista su Ibs.it   Dvd Non sposate le mie figlie!   Blu-Ray Non sposate le mie figlie!  
Un film di Philippe de Chauveron. Con Christian Clavier, Chantal Lauby, Ary Abittan, Medi Sadoun, Frédéric Chau.
continua»
Titolo originale Qu'est ce-qu'on a fait au bon Dieu?. Commedia, Ratings: Kids+16, durata 97 min. - Francia 2014. - 01 Distribution uscita giovedì 5 febbraio 2015. MYMONETRO Non sposate le mie figlie! * * 1/2 - - valutazione media: 2,74 su 45 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
ollipop lunedì 9 febbraio 2015
scontato ma elegante e piacevole Valutazione 3 stelle su cinque
81%
No
19%

 razzismo affrontato con ironia ma non per questo  cosi superficialmente come sembrerebbe 
situazioni scontate ma simpatiche con umorismo elegante e per nulla noioso: e' evidente che il tema si presta a stereotipi ma la sceneggiatura e la vivace recitazione affiancate a una piacevole ambientazione e a una colonna sonora azzeccata confezionano un film piu che discreto che si lascia guardare  e ci offre! qualche riflessione per nulla banale.


[+] lascia un commento a ollipop »
d'accordo?
nanni lunedì 16 febbraio 2015
non sposate le mie figlie Valutazione 3 stelle su cinque
93%
No
7%

“Non sposate le mie figlie”
 
film, sull'integrazione, sul razzismo, sull'immigrazione e sui matrimoni misti, accattivante e inoffensivo che vola leggerissimamente su tematiche che altri si riservano di trattare con differente impegno.
Volendo inaugurare la nuova stagione delle favole del terzo millennio( c'era una volta un algerino, un ebreo, un cinese..............e un africano.... e che come tutte le favole che si rispettino assicura il lieto fine....vissero tutti felici e contenti) il film non si deve preoccupare di andare troppo in profondità.
Dunque, nel suo genere, il film,  molto gradevole, si regge sostanzialmente sul buon ritmo delle sue battute soavi e ciniche allo stesso tempo, mai volgare ti scorre addosso piacevolmente. [+]

[+] lascia un commento a nanni »
d'accordo?
nino pell. martedì 17 febbraio 2015
originale e gradevole commedia francese Valutazione 4 stelle su cinque
70%
No
30%

Originale e gradevole commedia in perfetto stile francese. Assolutamente non ci sono sbavature che fanno scadere la pellicola in situazioni scontate o banali o che sfiorano minimamente la volgarità. Il primo tempo ha un'impronta decisamente molto umoristica in quanto evidenzia in maniera squisitamente ironica varie tematiche scaturite dalle differenze sociali e di costume che vengono a determinarsi tra razze differenti di persone. Mi è piaciuto molto il tipo di interpretazione del padre delle spose in quanto la sua originaria vena sottilmente razziale si smorza, nel corso del film, fino a diventare più pacata e accondiscendente pur di vedere felici le proprie figlie e poi perché i rispettivi generi, ance se provenienti da culture differenti, si dimostreranno persone per bene, educate e decisamente intelligenti. [+]

[+] lascia un commento a nino pell. »
d'accordo?
maramaldo domenica 15 febbraio 2015
intelligenza e ...coraggio Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%

(col senno di poi,...incoscienza). Ambedue, rigorosamente made in France. Qui da noi latitano e per quanto  riguarda il cinema e l'indotto c'è chi pensa che abbiano da un pezzo delocalizzato. Se non fossero intervenuti certi fatti, Non sposate le mie figlie! era destinato (sempre qui da noi) ad essere frainteso e/o sottovalutato grazie al titolo e a recensioni del seguente tenore: "...piacevole commedia...con leggerezza adombra problematiche derivanti  in Francia dall'integrazione etnica...qualche battutaccia scorretta...un certo buonismo...un fondo di ottimismo..."
Onestamente, Philippe de Chauveron opera in camouflage e attraverso un umorismo nonchalant schizza uno scherno corrosivo su tutto e tutti. [+]

[+] lascia un commento a maramaldo »
d'accordo?
pentagrammamagazine.it giovedì 31 agosto 2017
recensione: non sposate le mie figlie! Valutazione 4 stelle su cinque
80%
No
20%

Film francese uscito nell'aprile 2014, ha ottenuto in pochissime settimane in Francia un enorme successo classificandosi per ben 4 settimane al primo posto nel box office e totalizzando complessivamente 12, 2 milioni di entrate.  Diventa così il più grande successo al box office francese del 2014 e addirittura il 6° film ad ottenere un così grande successo nella storia del box office francese.

Inutile dire che, oltre a diversi premi e al successo in Francia, il film ha collezionato grandi consensi sopratutto in Germania ma anche in altri Paesi totalizzando in un anno ben 8,127, 896 entrate, non contando le entrate italiane.

Il film infatti è uscito nelle sale italiane il 5 febbraio 2015. [+]

[+] lascia un commento a pentagrammamagazine.it »
d'accordo?
the lonely dolphin venerdì 13 febbraio 2015
un buon "classico" della commedia, divertente ! Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Ero scettico, temevo qualcosa dalle parti dei "panettoni" e simili...L'ho visto per accondiscendere mia moglie e forse...mi sono divertito più di lei ! Non è un "capolavoro", è un buon filmetto divertente, che segue i piacevoli, collaudati schemi classici della soft commedy, ma che affronta con notevole coraggio e spigliatezza diversi dei tabù che caratterizzano la politically corectness, distribuendo con notevole equilibrio le sue battute ironiche, perlopiù azzeccate, a destra ed a manca. Rendendo infine un quadro realistico, smitizzante ma anche indulgente, dei principali "tic" , i luoghi comuni tipici dell'attuale società multirazziale europea. [+]

[+] lascia un commento a the lonely dolphin »
d'accordo?
williamd domenica 28 giugno 2015
cercasi connazionale che sposi mia figlia! Valutazione 4 stelle su cinque
57%
No
43%

Ennesima commedia francese di grande successo, "Non sposate le mie figlie!" è un film universale che tratta in modo molto divertente - ma anche intelligente - diversi temi che spaziano dal razzismo all'immigrazione.
Claude e Marie sono due francesi doc: cattolici e patriottici. Ricchi ed in buona salute stanno però vivendo una situazione che li sta facendo uscire di testa completamente: tre delle loro quattro figlie si sono già maritate, e fin qui non c'è nessun problema; il guaio è che tutte le loro tre belle figliole hanno preso come sposo un extracomunitario: ora fanno parte della famiglia anche un cinese, un arabo ed un ebreo. La condizione attuale è insostenibile per tutti: nessuno è neanche lontanamente razzista, ma far sedere attorno ad uno stesso tavolo un orgoglioso francese come Claude e tre uomini di cultura diametralmente opposta non può che non sfociare in una lite. [+]

[+] lascia un commento a williamd »
d'accordo?
paola d. g. 81 lunedì 16 marzo 2015
imperdibile Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Chi ha amato "Quasi amici", apprezzerà sicuramente questa perla di umorismo, leggerezza e intelligenza. Non sposate le mie figlie si inserisce a pieno titolo nel filone contemporaneo della commedia francese, raffinata e arguta, grazie alla recitazione impeccabile di tutto il cast e alla sapiente trattazione di un tema "scottante" come quello dell' integrazione in una società multiculturale, con accenni al provincialismo e alla mentalità ristretta di tante famiglie "borghesi". Indimenticabili i dialoghi e la rappresentazione macchiettistica dei tic delle varie culture. Si ride di gusto dall'inizio alla fine e rimane una sensazione di positività. Non perdetelo!

[+] lascia un commento a paola d. g. 81 »
d'accordo?
sabrina lanzillotti venerdì 13 marzo 2015
un’esilarante commedia familiare Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

 Claude e Marie Verneuil sono una coppia borghese, cattolica e gollista che vive nel nord della Francia. I due hanno quattro bellissime figlie, Isabelle, Odile, Segolene e Laure. Con grande dispiacere dei genitori, le prime tre hanno sposato dei “figli di immigrati” e, precisamente, un arabo, un ebreo e un cinese. Tutte le speranze della coppia di poter celebrare un matrimonio cattolico si riversano quindi sulla figlia più piccola, Laure, la quale, all’insaputa dei genitori, sta frequentando un uomo che teme non sarebbe accettato. Quando la giovane trova il coraggio di rendere nota la sua relazione, la madre è felicissima di sapere che il suo futuro genero è di religione cattolica e, così, accetta subito di conoscerlo. [+]

[+] lascia un commento a sabrina lanzillotti »
d'accordo?
gpistoia39 martedì 24 febbraio 2015
io ho dato 4 figlie agli immigrati Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Sicuramente una divertente commedia che "tutto è bene quello che finisce bene". Non direi proprio che sia una commedia con fondo amaro, perchè alla fine tutti vanno d'accordo con tutti, dopo ovviamente parechhie difficoltà. Bella la frase del padre nero che abbandonando la tavola dice: "tutti comunisti". Le liti fra i genitori francesi, lui che urla a lei: "catto-comunista". I tre generi che cantano la marsigliese. Il padre nero che richiede al povero pasticcere un dolce che ai suoi tempi in Francia chiamavavo "testa di negro" e ora invece viene chiamata meringa al cacao, ecc.

[+] lascia un commento a gpistoia39 »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Non sposate le mie figlie! | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | ollipop
  2° | nanni
  3° | nino pell.
  4° | maramaldo
  5° | pentagrammamagazine.it
  6° | the lonely dolphin
  7° | williamd
  8° | paola d. g. 81
  9° | sabrina lanzillotti
10° | gpistoia39
11° | flyanto
12° | dave69
13° | parpignol
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 5 febbraio 2015
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità