Andiamo a quel paese

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Andiamo a quel paese   Dvd Andiamo a quel paese   Blu-Ray Andiamo a quel paese  
Un film di Salvatore Ficarra, Valentino Picone. Con Salvatore Ficarra, Valentino Picone, Tiziana Lodato, Lily Tirinnanzi, Fatima Trotta.
continua»
Commedia, Ratings: Kids+13, durata 90 min. - Italia 2014. - Medusa uscita giovedì 6 novembre 2014. MYMONETRO Andiamo a quel paese * * 1/2 - - valutazione media: 2,61 su 45 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
alf70 domenica 16 novembre 2014
ficarra e picone nella loro prova più matura Valutazione 4 stelle su cinque
69%
No
31%

“Andiamo a quel paese” di Salvo Ficarra e Valentino Picone è sicuramente il loro film più profondo e maturo, riuscendo a raccontare in un plot narrativo efficace e ben congegnato, il declino morale, sociale ed economico di un Italia che, mai come oggi, si può rappresentare con lo slogan contrario di: “Non è un paese per giovani”. La scrittura del film, come sempre mai volgare e forzata, nella tradizione dei due attori/autori siciliani, utilizza il paradosso e la satira per denunciare la realtà asfittica, dolente, quasi senza speranza di una nazione che sembra aver dimenticato i suoi figli, concentrata sul mantenimento di privilegi, sulla sopravvivenza di caste e lobby, persino sul mantenimento di tradizioni desuete e lontane dalla realtà del XXI secolo. [+]

[+] lascia un commento a alf70 »
d'accordo?
ultimoboyscout domenica 25 gennaio 2015
pensione cercasi. Valutazione 3 stelle su cinque
86%
No
14%

Ficarra e Picone sono Salvo e Valentino (ma guarda un po'...), due amici quarantenni che causa crisi e disoccupazione decidono di tornare al "paesello" dove la vita è meno cara che in città. Ma l'impatto con la nuova realtà del piccolo borgo, fatta prevalentemente di anziani che vivono di pensione, riserverà molte sorprese. Va innanzitutto rimarcato che qualsiasi personaggio interpretino, la coppia di comici siciliani funziona sempre benissimo, ben spalleggiata da comprimari e caratteristi di livello, a cominciare da una curvosissima (e incinta) Tiziana Lodato, passando per Nino Frassica e Francesco Paolantoni, finendo con Lily Tirinnanzi, ovvero Zia Lucia, che avrà un ruolo centrale nella storia. [+]

[+] lascia un commento a ultimoboyscout »
d'accordo?
cicciogia domenica 9 novembre 2014
andare a quel paese... con piacere. Valutazione 3 stelle su cinque
55%
No
45%

 Te c'hanno mai mannato a quer paese? Sapessi quante gente che ce sta..., cantava il grande Alberto Sordi. Beh, di certo almeno una volta è capitato a tutti, raramente invece capita di andarci (anzi di ritornarci) spontaneamente. E quel paese non è per niente una parolaccia, è un luogo, vero, che è teatro di una serie di avvenimenti al limite dell'assurdo, di una vicenda che è l'anima limpida e divertente dell'ultima opera filmica del duo comico Salvo Ficarra e Valentino Picone.
È tempo di crisi, il lavoro scarseggia e i costi della grande città (Palermo) sono divenuti insostenibili. [+]

[+] splendida rosolini (di giovisam)
[+] lascia un commento a cicciogia »
d'accordo?
angela.busacca sabato 8 novembre 2014
il pese è piccolo e la gente mormora.... Valutazione 4 stelle su cinque
65%
No
35%

Aria aperta e spazi invasi dalla luce: se negli ultimi lavori (sia "La matassa" che "Anche se è amore non si vede") Ficarra & Picone avevano scelto ambientazioni "urbane", per questo nuovo film ritornano nella "profonda" Sicilia rurale, nell'immaginario borgo di Monteforte, "paese delle arance", scolpito dal sole e popolato da tante figurine disegnate tra tradizione e caricatura (il barbiere-chiacchierone, gli inossidabili giocatori di briscola al tavolo del bar, il carabiniere tontolone, le arzille comari). Il ritorno al paesello non è solo metafora, ma tratto principale della storia: perso il lavoro e sfrattati da casa, Valentino e Salvo decidono di trasferirsi a Monforte...dove almeno avranno un tetto sopra la testa (Valentino torna a casa dei genitori e Salvo a casa della suocera che ne saluta l'arrivo con un significativo "Figlia mia, c'è anche quella cosa inutile di tuo marito? Ti preferivo vedova!") e qualcosa per vivere grazie alle pensioni delle anziane parenti. [+]

[+] lascia un commento a angela.busacca »
d'accordo?
marvin85 sabato 29 novembre 2014
film che non eccelle ! Valutazione 2 stelle su cinque
71%
No
29%

Commedia gradevole, loro simpatici come sempre ma nella sostanza non è eccelle. A mio parere è il film meno bello della loro carriera ed è quello che secondo me fa ridere meno. Dopo avere fatto grandi balzi in avanti in termini di spessore per quanto riguarda la profondità delle loro storie con questo secondo me hanno fatto un passo indietro. Il film è molto sopravvalutato e paragonato a pellicole davvero belle, come IL 7 e l'8 o la Matassa, questo film non fa una grandissima figura... Dopo 2/3 film di altissimo livello in termini di comicità il duo comico ha fatto un passo indietro tornando ai tempi di Nati Stanchi, chiaramente con una storia un po più intricata ma nella sostanza il senso della comicità del film è quello. [+]

[+] lascia un commento a marvin85 »
d'accordo?
pfei69 mercoledì 19 novembre 2014
non mi ha sbalordito Valutazione 2 stelle su cinque
67%
No
33%

Il film secondo me lascia il tempo o meglio lo spettatore così come lo trova. Il duo Ficarra e Picone giocano l'eterno ruolo di vittima e carnefice così come il buon Totò faceva in maniera molto più sublime con l'eccezionale (definirlo spalla mi sembra riduttivo) Peppino De Filippo. La storia è ambientata nella crisi dei tempi nostri che colpisce in modo ancora più spietato la Palermo del profondo sud. Due amici ormai sui 40 perdono il posto di lavoro e per sbarcare il lunario si inventano di accogliere gli anziani zii e di vivere con le loro pensioni. Il problema è che minati da vari acciacchi uno dopo l'atro i vecchi parenti vengono a mancare e così il buon timido Valentino viene convinto a sposare dal cinico Salvo la vecchia zia Lucia secondo il motto che così "la pensione sarà per sempre". [+]

[+] lascia un commento a pfei69 »
d'accordo?
supersantos sabato 5 agosto 2017
miniere d'oro a monteforte Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

L'idea di base non era malvagia,oramai avere un parente stretto con una buona pensione è un'importante ancora di salvataggio.
Così Salvo e Valentino decidono di "accudire" anziani familiari per risorgere dalle proprie condizioni di indigenza.
Nel piccole paese si Monteforte si consumeranno dunque diversi momenti goliardici ed avventure a dir poco esilaranti,con vecchiette davvero molto arzille.
Ad un certo punto però la farsa viene protratta troppo a lungo ed alcune situazioni scadono nella comicità "pecoreccia".
Pur volendo accettare lo "Humor Nero" di fondo,credo che Ficarra e Picone avrebbero dovuto e  potuto, dare più spessore alla sceneggiatura,che oggettivamente non è da premio Oscar. [+]

[+] lascia un commento a supersantos »
d'accordo?
romifran domenica 9 novembre 2014
chi pagherà per noi? Valutazione 0 stelle su cinque
60%
No
40%

Chi pagherà le nostre pensioni, dal momento che una coppia genera, solitamente, un solo figlio (e tardi) nella nostra società resa anziana da una crisi della quale non si vede la fine? E' una domanda che ci facciamo in tanti, a metà tra lo sconforto e l'incertezza del non avere risposte rassicuranti. Su questo stressante "leit motiv" del tempo che stiamo vivendo, Ficarra (soprattutto lui) e Picone imbastiscono una storia brillante e godibile, che alterna momenti spassosi a perle di tenerezza. La bimba sembra la voce del Grillo Parlante di Pinocchio: è lei la depositaria delle poche verità che ci sono rimaste:la nonna "mummia", la pensione che è "per sempre", il gustosissimo cameo di Ken che si fidanza con la Befana dopo aver lasciato l'avvenente Barbie. [+]

[+] lascia un commento a romifran »
d'accordo?
onufrio martedì 21 aprile 2015
la pensione è per sempre Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

Ai tempi della crisi, la cosa che è ancora rimane (forse per poco) è la pensione delle persone anziane, non vecchie, "perchè vecchie sono le cose, le persone sono anziane". Quando Salvo e Valentino giungono nel paesino natio di Monteforte, notano che la popolazione è per lo più anziana, tutti con una buona pensione e allora nella mente di Salvo una strana ma efficace idea frulla nella mente: accudirsi tutti i parenti anziani nella casa della suocera e dell'amico Valentino in modo da gestire le loro pensioni. Tutto fila per il verso giusto fino a quando gli anziani non iniziano a morire, e allora nella mente contorta di Salvo nuove e alquanto estreme idee gli frullano. [+]

[+] lascia un commento a onufrio »
d'accordo?
scordo.giancarlo mercoledì 4 febbraio 2015
un film comico da vedere Valutazione 4 stelle su cinque
40%
No
60%

il film è sinceramente divertente. Al netto di alcune piccole impurità che forse non ne faranno il più significativo capolavoro della cinematografia italiana -ambizione che mi pare non fosse coltivata dal duo comico siciliano- la storia è piacevole e le gags sono spontanee e per lo più riuscitissime, il ritmo è naturalmente dinamico. si ride molto, e questo è a mio avviso il principale merito di un film comico. Inoltre il lavoro di Ficarra e Picone, che sapientemente scavano nella realtà e la elaborano attraverso il paradosso e lo spiazzamento dello spettatore sa anche riservare occasione di sferzante critica sociale.il tutto è impreziosito dalle piacevolissime apparizioni di Paolantoni (epico e magistrale in un dicitincillu vui serenatesco e che personalmente gradirei vedere più spesso sul grande schermo)dalle corrette e vivaci presenze di Frassica, Toti e Totino, dell'ottima Lodato. [+]

[+] lascia un commento a scordo.giancarlo »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Andiamo a quel paese | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | alf70
  2° | ultimoboyscout
  3° | cicciogia
  4° | angela.busacca
  5° | marvin85
  6° | pfei69
  7° | supersantos
  8° | romifran
  9° | onufrio
10° | mickey97
11° | scordo.giancarlo
12° | liuk!
13° | toty bottalla
14° | melvin ii
Nastri d'Argento (1)


Articoli & News
Link esterni
Facebook
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità