Broken City

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Broken City   Dvd Broken City   Blu-Ray Broken City  
Un film di Allen Hughes. Con Mark Wahlberg, Russell Crowe, Catherine Zeta-Jones, Jeffrey Wright, Barry Pepper.
continua»
Titolo originale Broken City. Thriller, durata 109 min. - USA 2013. - 20th Century Fox Italia uscita giovedì 7 febbraio 2013. MYMONETRO Broken City * * - - - valutazione media: 2,04 su 36 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
andrea giostra giovedì 14 febbraio 2013
la politica è l’arte del possibile! Valutazione 1 stelle su cinque
61%
No
39%

Broken City (2013) Realizzare un film sulla corruzione della politica e di parte delle istituzioni a tutela dell’ordine pubblico e della sicurezza dei cittadini, oggi è probabilmente una delle cose più semplici e scontate che si possano fare. Il cliché risulta tanto collaudato quanto prevedibile: potere, cinismo, egoismo, arroganza, inganno, minacce, tradimento, crimine, omicidio, violenza, abuso, sopruso, illegalità, vendetta, carne sanguinolenta, con un pizzico di sesso finto, forte e d’impatto, e una spolverata provocatoria di omofobia politica Cool più che mai. Un genere che Allen Hughes e Brian Tucker, scolasticamente e pedissequamente, percorrono sul grande schermo con efficacia commerciale, ma con un impatto pathos-logico inconsistente che lascia lo spettatore speranzoso, durante tutti i centonoveminuti di proiezione arrancante, che accada qualcosa di pulp che lo sorprenda e che lo immerga finalmente e trepidamente all’interno delle aspettative - quelle sì! - magistralmente generate dal trailer che ben pubblicizza il film. [+]

[+] lascia un commento a andrea giostra »
d'accordo?
ashtray_bliss martedì 12 febbraio 2013
broken city tra intrighi e redenzione. Valutazione 3 stelle su cinque
73%
No
27%

Questo film ci racconta una storia che sa di gia visto: il sindaco corrotto di New York che a colpi di ricatto sferrati senza pieta cerca di coinvolgere e invischiare nelle sue trame un ex poliziotto non tanto per bene. Come al solito la scusa per indagare sugli avversari politici e scoprire le loro carte, e' il presunto tradimento della bella moglie. Che invece non tradisce con un nuovo patner ma servendosi di un amico gay vuole incastrare il sindaco-coniuge, colpevole anche di non volerle concedere il divorzio. La citta' e' muta e sta sullo sfondo silenziosa e irrequieta. Aggiungiamo un ispettore-capo sveglio e furbetto pure lui, che sa usare bene l'ex poliziotto oppresso da sensi di colpa e voglia di riscatto. [+]

[+] lascia un commento a ashtray_bliss »
d'accordo?
filippo catani sabato 29 giugno 2013
si poteva e si doveva fare meglio Valutazione 2 stelle su cinque
63%
No
38%

New York. Un agente di polizia spara a un ragazzo di colore. L'uomo non viene rinviato a giudizio ma il sindaco lo fa convocare per farlo dimettere promettendogli però che, al momento giusto, si sarebbe ricordato di lui. Dopo sette anni l'ex poliziotto si è riciclato in investigatore privato e riceverà la telefonata del sindaco; il detective deve scoprire chi sia l'amante della moglie. Tutto però è reso molto più complicato dal fatto che ci troviamo nell'imminenza delle elezioni comunali.
Insomma mettiamola così; quando hai a disposizone un cast ottimo e una sceneggiatura potenzialmente valida e ne ricavi un film del genere è evidente che c'è stato più di qualche intoppo. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
samanta domenica 20 settembre 2020
una città corrotta Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

E' un film che a suo tempo ebbe un flop sia di critica che commerciale (Budget di 35 milioni e un incasso di $ quasi equivalente). La regia è di Allan Hughes all'epoca da 20 con pochi film da esiti alterni (Dollari sporchi, Codice Genesi) diretti con il fratello Albert, mentre questo è diretto solo da Allen.
[Spoiler] Bill Taggart (Mark Whalberg) è un poliziotto di New York che ha ucciso a sangue freddo un ragazzo che aveva stuprato e ucciso una ragazza di 16 anni Yesenia, la cui sorella Natalie è la sua ragazza. Assolto per legittima difesa (le prove erano state occultate) viene però costretto alle dimissioni dal Sindaco Hostetler (Russel Crowe) a cui il superiore di Bill il capitano Fairbanks (caratterista di colore in pista dal 1992: Quantum of Solace, Le Idi di Marzo) ha consegnato una prova decisiva che si scoprirà in seguito è un video che che lo ritrae mentre ammazza il ragazzo. [+]

[+] lascia un commento a samanta »
d'accordo?
vzx83 sabato 3 agosto 2013
nella città che non dorme mai nessuno è innocente Valutazione 3 stelle su cinque
57%
No
43%

Broken City è un buon film. Thriller classico con degli spunti interessanti. Ma non siamo dalle parti dei grandi film di denuncia e neppure di quelli che resteranno nella nostra videoteca personale. 
Un politico corrotto (Russel Crowe nei panni del sindaco in corsa per la rielezione), vero villain mira non solo al potere ma anche alla ricchezza più sfrenata è, in sintesi, un uomo che pensa di essere ormai ad un passo dall'Olimpo. Mark Wahlberg è un ex-poliziotto  (diventato investigatore privato) costretto alle dimissioni a causa di un omicidio, commesso durante il servizio. L'assassinato è un ragazzo di colore colpevole di aver stuprato ed ucciso la sorella della sua ragazza, Natalia. [+]

[+] lascia un commento a vzx83 »
d'accordo?
renato c. sabato 7 gennaio 2017
quanta corruzione!! Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

Buon film con attori molto in gamba! Fa vedere il mondo della politica USA, ambientando l'elezione del sindaco di New York, intrepretato da un grande Russel Crowe, dove i due candidati si combattono all'ultimo pelo, senza risparmiarsi nulla! Il protagonista, che aveva ucciso a sangue freddo lo stupratore ed assassino della cognata, viene scagionato e assunto come detective privato dal sindaco in carica, per spiare un presunto tradimento della moglie, la sempre bellissima Catherine Zeta-Jones! Ma, indagando, si trova implicato in cose ben più grosse di un semplice adulterio! E così cambia bandiera e si mette a lavorare per il candidato avversario, scoprendo anche che è l'amante gay del presunto amante della moglie del sindaco in carica il cui vero amante &eg [+]

[+] lascia un commento a renato c. »
d'accordo?
enzo70 mercoledì 21 gennaio 2015
crowe e wahlberg danno un senso al film di hughes Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

 Un thriller abbastanza usuale nel quale, comunque, le ottime interpretazioni di Russell Crowe e di Mark Wahlberg. Da un lato il sindaco di New York che rappresenta i lati peggiori della politica, corruzione, interessi, un cinismo che lo porta a commissionare omicidi. Dall’altro lato un ex poliziotto con qualche scheletro nell’armadio costretto a fare il detective privato. Due mondi diversi che si incrociano e si sovrappongono in diversi momenti delle vite dei due protagonisti per arrivare ad un epilogo che dà corpo al senso del film. Il film di Allen Hughes non rimarrà negli annali del cinema, manca originalità ed anche la storia, talvolta, lascia il passo ad elementi di banalità. [+]

[+] lascia un commento a enzo70 »
d'accordo?
stefano bruzzone martedì 20 gennaio 2015
bello Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

 Buon thriller con un cast importante questo film, forse un po troppo in stile americano, che narra le vicende di due candidati alla vigilia delle elezioni per il sindaco della grande mela. Intrighi e colpi bassi sveleranno tragici retroscena coinvolgendo un ex poliziotto il quale viene ingaggiato come detective per scoprire una presunta relazione extraconiugale della moglie del Sindaco prossimo ad essere rieletto. Ma non tutto è come sembra.

Scorrevole, buona interpretazione da parte di tutto il cast e ricco di risvolti inaspettati.
Voto: 6,5

[+] lascia un commento a stefano bruzzone »
d'accordo?
donni romani domenica 17 febbraio 2013
intrighi politici fin troppo scontati Valutazione 2 stelle su cinque
48%
No
52%

Non c'è genere cinematografico tanto frequentato quanto quello dei film mediocri, costruiti con mestiere ed interpretati con professionalità, che si lasciano guardare ma non emozionano nè sorprendono, e Broken City purtroppo è il prototipo della specie. In una New York alla vigilia delle elezioni il sindaco [+]

[+] lascia un commento a donni romani »
d'accordo?
renato volpone giovedì 7 febbraio 2013
una giuria di pari mi salverà Valutazione 3 stelle su cinque
45%
No
55%

La corruzione della politica, la corruzione delle anime, dove nessuno mai dice la verità, dove non è opportuno "dire che lo amavo", dove tutti nascondono segreti inconfessabili, dove anche il pentimento sembra una bugia. Allen Hughes ci dipinge un quadro sociale raccapricciante, ma non lontano da quanto ipoteticamente potrebbe essere, dove nessuna giuria di miei "pari" mi condannerà, dice il colpevole, e i pari sono "il potere". Anche gli spazi consistentemente contestabili prendono forma e significato man mano che appaiono i colpi di scena, il risultato voluto viene centrato dal regista, del resto l'unica persona onesta muore. Mark Wahlberg è molto meglio qui che nei panni dell'amico di "Ted". [+]

[+] lascia un commento a renato volpone »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Broken City | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | andrea giostra
  2° | ashtray_bliss
  3° | filippo catani
  4° | vzx83
  5° | samanta
  6° | renato c.
  7° | enzo70
  8° | stefano bruzzone
  9° | donni romani
10° | renato volpone
11° | antonia d
12° | hidalgo
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità