Di nuovo in gioco

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Di nuovo in gioco   Dvd Di nuovo in gioco   Blu-Ray Di nuovo in gioco  
Un film di Robert Lorenz. Con Clint Eastwood, Chelcie Ross, Ed Lauter, Amy Adams, Raymond Anthony Thomas.
continua»
Titolo originale Trouble With the Curve. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 111 min. - USA 2012. - Warner Bros Italia uscita giovedý 29 novembre 2012. MYMONETRO Di nuovo in gioco * * - - - valutazione media: 2,47 su 44 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
renato volpone sabato 1 dicembre 2012
l'istinto e l'intuizione contro il computer Valutazione 4 stelle su cinque
72%
No
28%

Clint Estwood torna davanti alla cinepresa come attore in un film girato da Robert Lorenz. Bravo come sempre Clint ci racconta la vita di un vecchio e lo fa con bravura e amor del vero. É la storia di un talentscout del baseball che ormai vecchio vuole essere messo da parte dalla società per far spazio a giovani rampanti informatizzati. Lui, invece, dimostrerà come non sempre il mondo dell'informatica può sostituire l'istinto e l'intuizione. Il film non é solo questo però, é anche la storia di un rapporto padre/figlia e di come i rapporti possono  deteriorarsi per i diversi modi di pensare e per le diverse aspettative dell'uno e dell'altro. [+]

[+] lascia un commento a renato volpone »
d'accordo?
miomodestoparere lunedý 3 dicembre 2012
bello .. non serve dire altro Valutazione 0 stelle su cinque
71%
No
29%

La storia di uno dei piu famosi talent scout di baseball,che sta invecchiando,e del difficile rapporto con la figlia!
L'uomo rischi il prepensionamento perchè non vuole adeguarsi ai tempi(non usa il compute  per "studiare" i giocatori ma preferisce vederli giocare")e sta diventando cieco!
Ma ha un dono,riesce a capire il talento di un giocatore solo ascoltando il rumore della pallina quando la colpisce!
La figlia,giovane avvocato rampante,sta per esere nominata socia in un importante studio,ma decide di seguire il padre per aiutarlo,nonostante lui l'abbia abbandonata piu volte durante la sua vita,e abbia fatto in modo che lei tenga a distanza chiunque per paura di essere di nuovo abbandonata!
Ruiscirà il padre a evi [+]

[+] lascia un commento a miomodestoparere »
d'accordo?
astromelia domenica 9 dicembre 2012
banale scontato prevedibile Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

eastwood riedizione di se stesso, solito film sul mondo sportivo stavolta il baseball ma c'è stato pitt prima di lui,questa ne è una brutta copia,timberlake ci mette pure il balletto come a ricordarselo che un ballerino lo è ma insapore come attore,alla fine anche la malattia agli occhi viene tralasciata e tutto finisce a tricche e ballacche.....decisamente archiviabile senza rimpianti.

[+] lascia un commento a astromelia »
d'accordo?
zoom e controzoom mercoledý 5 dicembre 2012
la semplicitÓ pu˛ avere valore non banale Valutazione 3 stelle su cinque
54%
No
46%

Inutile risottolineare quanto sia grande anche come attore Clint Eastwood che qui interpreta la difficile parte di un ipotetico se stesso, con una cosa certa in comune: la vecchiaia. I malanni son sempre difficili da accettare nonostante si cerchi di affrontarli con la forza di un caratteraccio che non si piega a nulla e un fisico e un morale che incassano ogni sorta di dolori che la vita dispensa gratuitamente a tutti. A confrontarsi in questo momento della vita, Gus/Clint, si trova esposto su due aspetti basilari : il rapporto lavorativo, il rapporto familiare. Qui sta la forza costruttiva del film anche se ad una prima lettura può sembrare si tratti della solita storia di un vecchio talent scout che non vuole cedere il passo al mondo che cambia. [+]

[+] lascia un commento a zoom e controzoom »
d'accordo?
ultimoboyscout mercoledý 29 gennaio 2014
problemi con le (palle) curve. Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Il viaggio di un padre assieme alla propria figlia per ripianare una situazione famigliare non troppo lineare e capire se si Ŕ troppo vecchi per scovare ancora campione oppure se sia il caso di godersi la meritata pensione. Era dai tempi di "Nel centro del mirino" di Petersen che Eastwood non accettava di farsi dirigere da un altro regista. Che poi non Ŕ altro che Robert Lorenz, suo abituale assistente alla regia e coproduttore alla Malpaso. Quindi si pu˛ tranquillamente parlare di piccoli Clint crescono, che per il suo esordio confeziona un film dignitosissimo ma prevedibile e non da ricordare, un film alla Clint ma non di Clint, con un protagonista, Gus Lobel, che sembra il fratello un po' sbiadito del grande Walt Kowalski e che si cuce perfettamente addosso all'ultra 80enne divo americano. [+]

[+] lascia un commento a ultimoboyscout »
d'accordo?
liuk! giovedý 28 novembre 2013
amy adams in ascesa Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Che la Adams sia pronta ad un premio importante è da un pò che se ne parla e dopo molte nomination penso sia giunto il momento. La ragazza è frizzante, attrice polivalente, bella e professionale. Alle soglie dei 40 penso sia giusto renderle merito.
Anche in questa pellicola si dimostra all'altezza di un Clint incredibile, un grande vecchio, tra i migliori attori in vita.
Il resto non è niente di particolare, una commedia dolce/amara sul baseball e sui rapporti padre/figlia, comunque interessante e godibile dal primo all'ultimo minuto, dove, rigorosamente, vi è un lieto fine che appagherà tutti.

[+] lascia un commento a liuk! »
d'accordo?
purplerain lunedý 8 aprile 2013
clint e poco altro. Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Il Clint che ti aspetti viene fuori in un film con sceneggiatura scorrevole anche se piuttosto scontata! Un vecchio scout del baseball, capace di scovare talenti solo a vederli, riesce laddove in molti falliscono; la sua vita trascorre tra un campo e l'altro e non c'è tempo per le relazioni in famiglia. Da qui in poi viene fuori una storia un po' vecchia: la figlia, una donna in carriera, va alla ricerca di quel rapporto col padre in pratica mai nato, si allontana dall'uomo che frequenta per frequentarne un altro e se ne innamora; lui si sente tradito da lei per via di un affare di lavoro, si lasciano, poi lui ritorna e via con stereotipi e luoghi comuni del: "vissero felici e contenti"!! In mezzo a questo marasma vi è Gus, ovvero sia Clint, in una delle sue più classiche interpretazioni: un uomo senza mezzi termini, che conosce il suo talento e non fa niente per nasconderlo, anche quando i suoi capi, che dovrebbero rinnovargli o meno il contratto, sembrano aver perso la fiducia in lui. [+]

[+] lascia un commento a purplerain »
d'accordo?
joker.bane lunedý 31 dicembre 2012
eastwood e il baseball: una coppia imperfetta Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

A quattro anni dalla sua ultima interpretazione nel formidabile Gran Torino Clint Eastwood ritorna sul grande schermo anche se in un film che certamente non ricorderemo per via della trama troppo scontata. Gus,un antipatico scout di baseball, dovrÓ portare a termine il suo ultimo incarico nella North Carolina malgrado cominci ad avere problemi alla vista, sarÓ accompagnato dalla figlia Mickey, con la quale Ŕ sempre stato in conflitto; e come se non bastasse a rendere ancora pi¨ complicato il contestato sarÓ Johnny, scout avversario che si innamorerÓ propio di lei. Robert Lorenz fidato collaboratore di Eastwood, delude nel suo debutto alla regia raccontandoci una storia che ci Ŕ stat narrata giÓ troppe volte senza essere in grado di ispirarci a nuove idee; a maggior ragione se il finale si conclude con un classico e intuitivo finale (lei troppo stressata dal lavoro che getta il cellulare tra i rifiuti vi ricorda qualcosa?). [+]

[+] lascia un commento a joker.bane »
d'accordo?
flyanto domenica 9 dicembre 2012
dall'ultimo ingaggio al chiarimento di molti punt Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

 Film in cui il protagonista, un ex giocatore di baseball, ora scopritore di talenti sempre nel campo del baseball, deve appunto scegliere prima del suo forzato pensionamento l'ultima grande stella per la prossima stagione del campionato. A ciò si allinea anche il conflittuale rapporto con la figlia, ormai divenuta un avvocato di successo, con cui dovrà risolvere i molti trascorsi non detti e non chiariti. Molto ben interpretata, come sempre, da Clint Eastwood (sebbene molto invecchiato) questa pellicola però non è stata diretta dallo stesso (ma da Robert Lorenz suo compagno negli anni  nella produzione) e pertanto risulta piacevole a vedersi ma nulla di più perchè priva di quel mordente e di quelle tematiche sociali o morali che rendono invece grandi capolavori tutte le produzioni del grande attore. [+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
derriev mercoledý 5 dicembre 2012
un cinema della misura Valutazione 3 stelle su cinque
33%
No
67%

 Un classico film alla Eastwood: sentimenti forti e situazioni quasi, se non, al limite; e la sua ormai classica parte di "burbero", che pare la naturale evoluzione del cow-boy di Leone, e del mitico Callaghan.

La trama: un anziano "scout" del baseball si ritrova sull'orlo del pensionamento, con l'incalzare dei giovani, e con una figlia trentenne che cerca di recuperare il loro rapporto, incrinato negli anni.

"Di nuovo in gioco" è, stilisticamente da Eastwood, qui non regista ma co-produttore, il prodotto standard. [+]

[+] lascia un commento a derriev »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Di nuovo in gioco | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | renato volpone
  2░ | miomodestoparere
  3░ | astromelia
  4░ | zoom e controzoom
  5░ | ultimoboyscout
  6░ | liuk!
  7░ | purplerain
  8░ | joker.bane
  9░ | flyanto
10░ | derriev
11░ | filippo catani
12░ | gabriele.vertullo
13░ | donni romani
14░ | tony.stark
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Sito ufficiale
Facebook
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità