Noi credevamo

   
   
   

bravo Martone Valutazione 4 stelle su cinque

di gianga


Feedback: 100
lunedì 22 novembre 2010

Martone ha colpito nel segno. Con questo magnifico film, ottimamente sceneggiato e recitato, si è introdotto magistralmente nel filone revisionista del nostro risorgimento e lo fa in maniera acuta ed equilibrata, rivolgendosi ad un pubblico finalmente maturo e pronto a rivisitare criticamente la storia imparata sui libri di scuola. Non si lascia influenzare dalle tendenze filo leghiste di rimettere in discussione lo stesso concetto di risorgimento e la sua ragion d'essere ma propone allo spettatore interessato ed informato una base di spunti, di concetti su cui personamente riflettere. E' un film che alterna con stile impressionistico momenti di buio e di luce, di crudezza e di tenerezza, di terrorismo e di romanticismo. Si percepisce da subito che non assisteremo ad una celebrazione di amor patrio ma ad una analisi a tratti glaciale di eventi che percepiamo come recenti, con personaggi storici in carne ossa, ritratti nella loro umanità, nelle loro paure ma soprattutto nella loro consapevolezza di vivere un'epoca tragica e cruciale. L'immagine magistrale della struttura di cemento armato incompiuta e abusiva, che tanti commenti provoca in sala, ha il sapore di una finestra sull'oggi, proposta nel momento più triste dei fatti di Aspromonte, nell'acme del tradimento degli ideali risorgimentali da parte del nuovo Regno d'Italia. La figura del soldato in casacca piemontese martoriato e legato al palo, i cafoni, presunti briganti, esanimi nel sangue; le genti deportate, il parlamento torinese vuoto in cui il protagonista inesorabilmente entra, sono immagini vissute e avvertite sotto la pelle come un dolore di oggi. Molto bella e poetica la figura dell'uomo con il cardellino in gabbia, ricco imprenditore tessile sotto i borboni, espropriato e messo sul lastrico dai piemontesi, che non perde il suo sorriso; ci rappresenta la distruzione ed il saccheggio scientifico di una intera economia e l'annichilimento di un popolo operoso da parte di un paese invasore. Il film, forse per motivi di durata, non si inoltra nei fatti di Mentana e del venti settembre, che avrebbero chiuso più compiutamente l'epopea risorgimentale; ma la percezione amara di ciò che ha determinato la nascita del nostro paese e che ci spinge, nostro malgrado a pensare e a rileggere, è il regalo di Martone per i nostri primi 150 anni.

[+] lascia un commento a gianga »
Sei d'accordo con la recensione di gianga?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
53%
No
47%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Noi credevamo | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | desgi
  2° | goldy
  3° | paola di giuseppe
  4° | domenico a
  5° | duesicilie
  6° | toro sgualcito
  7° | immanuel
  8° | gianmarco.diroma
  9° | pepito1948
10° | quieromirar
11° | emmegiesse
12° | pipay
13° | club dei cuori solitari
14° | ablueboy
15° | giuliog02
16° | gianga
17° | giu/da(g)
18° | francesco di benedetto
19° | teo '93
20° | lorenzo1287
21° | gianleo67
22° | francesco giuliano
23° | danila benedetto
24° | dario
25° | domenico maria
26° | enrico capo
Rassegna stampa
Lietta Tornabuoni
Nastri d'Argento (2)
David di Donatello (24)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 12 novembre 2010
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità