La classe - Entre les murs

Acquista su Ibs.it   Dvd La classe - Entre les murs   Blu-Ray La classe - Entre les murs  
Un film di Laurent Cantet. Con François Bégaudeau, Nassim Amrabt, Laura Baquela, Cherif Bounaïdja Rachedi, Juliette Demaille.
continua»
Titolo originale Entre les murs. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 128 min. - Francia 2008. - Mikado Film uscita venerdì 10 ottobre 2008. MYMONETRO La classe - Entre les murs * * * - - valutazione media: 3,46 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
barbabianca domenica 12 ottobre 2008
scuola di vita Valutazione 4 stelle su cinque
71%
No
29%

Film assolutamente straordinario. Un impegno grossissimo diluito in un vero anno scolastico, di cui vediamo solo i periodi e gli eventi salienti. Gli studenti sono veri e pure il professore, che io pensavo di avere già visto in altri film, sbagliandomi. Bégaudeau sarà anche un professore e lo scrittore del libro da cui insieme al regista ha tratto la sceneggiagura del film, ma la sua bravura nell'esprimere l'immane difficoltà di insegnare in una classe disomogenea, incontenibile e disinteressata allo studio, dunque figlia di un disagio sociale fortissimo, è enorme e sembra un vero attore di teatro. Pur essendo sicuramente molto improvvisato, il film è pura fiction e i ragazzi che si sono prestati al film hanno recitato una parte. [+]

[+] la tua recensione è acuta.. (di milena)
[+] lascia un commento a barbabianca »
d'accordo?
noir venerdì 6 marzo 2009
la crude realtà Valutazione 4 stelle su cinque
66%
No
34%

Finalmente un film realistico sulla scuola. Un film che racconta il mondo scolastico e i giovani così come sono realmente, e forse era meglio che non ci fosse. E' ironica ovviamente la mia affermazione, perchè il film è uno spaccato generazionale per nulla ottimistico, perchè per nulla ottimistico è il gran parte del mondo giovanile e scolastico attuale. Ragazzi vuoti dentro, che non hanno nulla da raccontare (apparentemente, si spera) che non hanno nessuna intenzione di comprendere cosa gli sta attorno perchè non sanno chi sono. Questo è il problema principale, non sanno chi sono veramente. Vogliono essere come gli altri, vogliono essere semplicemente giovani credendo di seguire il loro modo di essere, la loro vera essenza, ma la realtà è che dentro di loro non regna la sicurezza di sapere quello che vogliono, ma in realta regna il caos, una serie di regole e impostazioni raccolte dalla realtà che gli fanno credere di avere la risposta al loro modo di vivere, ma che in realtà da raccontare non hanno nulla. [+]

[+] lascia un commento a noir »
d'accordo?
annalinagrasso sabato 11 luglio 2009
lotta di classe. Valutazione 3 stelle su cinque
92%
No
8%

Immaginate di entrare con una telecamera in una scuola per raccontare un intero anno scolastico, degli studenti appartenenti ad etnie e culture diverse e i loro professori, in particolar modo l’insegnante di lettere François Begaudeau che tenta, con non poche difficoltà, di dare ai ragazzi un’educazione nel migliore dei modi possibile,non solo scolastica ma anche sul modo di relazionarsi nella società, di rapportarsi con gli altri,cercando di far emergere la loro personalità e di comprenderla. Questo è “La classe” film premiato con la Palma d’oro al Festival di Cannes del regista francese Cantet, non nuovo a narrare i disagi della società in cui viviamo, che prende spunto da un libro autobiografico del protagonista del film François Begaudeau ( scrittore e davvero professore nella vita) e che ha lavorato per un anno con i ragazzi che davvero frequentavano quel liceo,scegliendoli poi come attori per il suo film. [+]

[+] lascia un commento a annalinagrasso »
d'accordo?
filippo catani mercoledì 3 luglio 2013
la scuola in francia (e non solo) Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Il film è interamente ambientato all'interno di una terza media di un quartiere difficile parigino. I vari insegnanti che si susseguono in classe, in particolar modo quello di lettere, dovranno fare fronte alla loro irrequietezza e inquietudine cercando però anche di cogliere quanto di buono essi saranno capaci di fare.
Sono un discreto numero i film che trattano di scuola o tematiche connesse (basti parlare della Scuola della violenza per arrivare al recente l'Onda e anche in Italia abbiamo avuto la Scuola giusto per citare qualche titolo) ma questo film, come recita anche il titolo, fa entrare lo spettatore all'interno di una classe per un intero anno scolastico. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
no_data mercoledì 12 novembre 2014
i fatti, i punti di vista, le conseguenze Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Emerge dal film una realtà senza filtri e senza giudizi: scuole in cui molti ragazzi provengono da altri Paesi, scontrandosi con una cultura a cui non sentono di appartenere, senza avere appoggio dalle famiglie che spesso non sono in grado di parlare correttamente la lingua del Paese in cui vivono e che hanno priorità oggettive differenti rispetto alla scuola (lavoro, permesso di soggiorno, difficoltà economiche), aspettandosi quindi che i figli vi si arrangino da soli e possano, grazie ad essa, avere una vita migliore.
Genitori che spesso abdicano al proprio ruolo, che non educano, seppur difficilmente condannabili viste le loro oggettive difficoltà.
Insegnanti alle prese con situazioni che non riescono a gestire, a cui non sono preparati e che preferiscono, laddove non riescano ad oltrepassare l'ostacolo, liberarsene e non assumersi l'onere delle conseguenze che ne deriveranno. [+]

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?
paride86 domenica 29 marzo 2009
veramente buono, ma troppo documentaristico Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Dopo "Elephant", "Fahrenheit 9/11" e "4 mesi, 3 settimane e 2 giorni", il festival di Cannes torna a premiare un film di taglio spiccatamente verista. Perciò niente musiche, niente sottigliezze tecniche, soltanto narrazione documentaristica. Il tema è interessante, si tratta del sistema scolastico francese e, di conseguenza, tutte le problematiche legate all'integrazione di studenti provenienti da culture diverse. Sicuramente è un film ben realizzato, fresco e spontaneo; fa riflettere e affronta (anche se sarebbe più corretto dire "pone", più che "affronta") questioni interessanti, ma a mio giudizio, per giustificare uno stile così asciutto bisogna avere tra le mani un soggetto particolarmente drammatico (come per "Elephant" o "4 mesi, 3 settimane e 2 giorni"), altrimenti il confine col documentario rischia di diventare troppo sottile. [+]

[+] e allora........ (di francesco2)
[+] lascia un commento a paride86 »
d'accordo?
sillicalzelunghe lunedì 30 marzo 2009
che bella fatica! Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

Questo tuffo nella "classe" mi ha parlato molto della "fatica di vivere" il quotidiano, inteso ogni giorno come occasione di incontro dell'altro, un incontro reale, concreto, che non necessariamente è scabroso (quasi sempre i film sulla scuola trattano casi estremamente tormentati) ma non è neppure romantico e idilliaco (i rosa per forza). Una bella fatica, quindi, che ha un senso, che vale la pena, perché attraverso quella fatica i ragazzi possono crescere verso l'essere uomini e donne, e il "Prof" può scegliere di mantenersi aperto, desideroso di comunicare. Con tutti gli errori, quotidiani anch'essi, dall'una parte e dall'altra: non è vero che sbagliando si impara, ma riflettendo sui propri e altrui sbagli, forse, allora, qualche frutto può arrivare. [+]

[+] lascia un commento a sillicalzelunghe »
d'accordo?
annalinagrasso giovedì 9 luglio 2009
lotta di classe. Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Immaginate di entrare con una telecamera in una scuola per raccontare un intero anno scolastico, degli studenti appartenenti ad etnie e culture diverse e i loro professori, in particolar modo l’insegnante di lettere François Begaudeau che tenta, con non poche difficoltà, di dare ai ragazzi un’educazione nel migliore dei modi possibile,non solo scolastica ma anche sul modo di relazionarsi nella società, di rapportarsi con gli altri,cercando di far emergere la loro personalità e di comprenderla. Questo è “La classe” film premiato con la Palma d’oro al Festival di Cannes del regista francese Cantet, non nuovo a narrare i disagi della società in cui viviamo, che prende spunto da un libro autobiografico del protagonista del film François Begaudeau ( scrittore e davvero professore nella vita) e che ha lavorato per un anno con i ragazzi che davvero frequentavano quel liceo,scegliendoli poi come attori per il suo film. [+]

[+] lascia un commento a annalinagrasso »
d'accordo?
hatecraft sabato 5 febbraio 2011
una perla Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%


finali simili, di meta-fisica riflessione, assurgono ad un compimento completo dell'opera, restituiscono quel tocco realista che ci rende parte della pellicola e ci lascia di stucco di fronte a questa narrazione priva di un nodo drammatico, ma ricolma nel suo essenzialismo della materia propria cinematografica: la vita.

[+] lascia un commento a hatecraft »
d'accordo?
theophilus lunedì 9 dicembre 2013
chi sta nella prigione? Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

ENTRE LES MURS
 
Chi pensasse che la crisi della scuola italiana abbia una sua specificità o che il suo degrado non sia paragonabile a quello delle altre scuole europee, è bene che vada a vedere Entre les murs, di Laurent Cantet.
Il titolo del film evoca una doppia domanda. La risposta alla prima è quasi automatica. I muri ci conducono ad una barriera, che può essere protettiva od oppressiva. Chi ci sarà all’interno di questi muri? In questo caso, invece, la soluzione non è immediata. In una prigione c’è chi sta da una parte, chi dall’altra di una porta. Nel film, invece, i ruoli non sono chiaramente separati. [+]

[+] lascia un commento a theophilus »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
La classe - Entre les murs | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (1)
Nastri d'Argento (1)
Festival di Cannes (1)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 10 ottobre 2008
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità