Birth - Io sono Sean

Acquista su Ibs.it   Dvd Birth - Io sono Sean   Blu-Ray Birth - Io sono Sean  
Un film di Jonathan Glazer. Con Nicole Kidman, Lauren Bacall, Anne Heche, Danny Huston, Cameron Bright.
continua»
Titolo originale Birth. Drammatico, durata 100 min. - USA 2004. uscita venerdì 17 dicembre 2004. MYMONETRO Birth - Io sono Sean * * - - - valutazione media: 2,39 su 73 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

La verità talvolta è complessa Valutazione 3 stelle su cinque

di samanta


Feedback: 46947 | altri commenti e recensioni di samanta
lunedì 27 luglio 2020

E' un filòm del 2004, abbastanza orriginale che sembrerebbe appartenere al genere fantastico (tipo: Il cielo può attendere o Ricomincio da capo) che poi si risolve come un giallo, non un thriller perché non c'è tensione.
New York: Anna (Nicole Kidman) perde il marito Sean per un infarto in un sottopasso del parco mentre fa jogging, vive con la sua mamma Eleanor (Lauren Bacall) e la cognata Laura (Alison Elliot e il marito medico Bob (Arliss Howard) il regista è dell'inglese Jonathan Glazer che in 20 anni ha solo altri 2 film (Sexy Beast, Sotto la pelle) tutti flop commerciali.
L'antefatto del film  spiega la parte finale, 10 anni dopo Anna da una festa in cui il fidanzato che vive con lei Joseph (Danny Houston: 21 grammi, Aviator)  annuncia per il prossimo anno il loro matrimonio. Alla festa si presenta l'ex testimone alle nozze di Anna con la moglie Clara (Anne Heche, Il giurato, Sesso&Potere) che agitata con una scusa si allontana con un pacco regalo va nel vicino parco e lo seppelisce sottoterra, poi va in un negozio per comprare un altro regalo, in tutto questo è stata seguita da un bambino di 10 anni Sean (Cameron Bright) amico del portinaio che sostava nell'atrio del palazzo. Pochi mesi dopo alla festa di compleanno di Eleanor si presenta ad Anna il bambino che afferma di essere il suo marito. La donna dapprima è incredula ma Sean racconta particolari dellla sua vita con il defunto marito o della famiglia che non poteva sapere, e resiste nella sua convizione anche agli interrogatori del fidanzato e del cognato. Anna si convince sempre più che Sean sia suo marito, malgrado Joseph abbia fatto intervenire anche i genitori del bambino e cerchi di convincere la fidanzata, l'uomo esplode ad una festa cui partecipa il bambino che si comporta in modo tracotante, litiga con Anna e sene va via di casa. Anna decide di fuggire con Sean e quando avrà la maggiore età di sposarlo. Ma risolve la vicenda Laura che incontra il bambino che non sa chi sia: lei però aveva avuto un'appassionata relazione con il defunto marito di Anna che l'aveva abbandonata improvvisamente per sposarsi, insospettita va nel Parco, il pacco che aveva sotterrato non lo trova più, conteneva le lettere scritte dai 2 amanti che per una sottile vendetta voleva regalare ad Anna ma poi aveva rinunciato. Comprende che il bambino lo aveva trovato  e lo fa confessare, lei però non lo denuncerà se lui spontaneamente rivela ad Anna la verità che non è l'ex marito, cosa che il ragazzino fa, Anna lo caccia via e poi decide di sposarsi, nella scena finale vestita da sposa va in spiaggia e quasi tenta di tuffarsi nel mare ma interviene Joseph che l'abbraccia.
La trama pur essendo originale  innanzitutto svela quasi dall'inizio con l'antefatto che Sean è un impostore, ci sono poi molti salti logici, il bambino era facilmente smascherabile ad esempio facendogli riconoscere dalle fotografie i parenti del marito defunto. Imbarazzanti poi alcuni dialoghi: Anna chiede al bimbo "io avròdei bisogni [sessuali]" e Sean "Capisco cercherò di provvedere"" lei "Ma hai mai fatto l'amore con una ragazzina" e lui "Tu sarai la prima". C'é poi la scena in cui i 2 fanno il bagno insieme nella vasca nudi, anche se non è osé, alla faccia della pedofilia!
Il film appare senza una vera conclusione, non ha il carattere del thriller ma neppure del genere fantastico, si rifugia in un banale finale, sembra che il regista non sapesse quale registro scegliere. Brava come al solito Nicole Kidman, discreti gli altri interpreti, salvo il piccolo Sean troppo imbambolato, è vero che ha 10 anni ma ci sono esempi di vari divi di Hollywood che ha quella età erano già bravi attori, 3 stelle per la bravura della protagonista.

[+] lascia un commento a samanta »
Sei d'accordo con la recensione di samanta?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di samanta:

Vedi tutti i commenti di samanta »
Birth - Io sono Sean | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Golden Globes (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 17 dicembre 2004
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità