A 30 secondi dalla fine

Acquista su Ibs.it   Dvd A 30 secondi dalla fine   Blu-Ray A 30 secondi dalla fine  
Un film di Andrey Konchalovskiy. Con Jon Voight, Rebecca De Mornay, Eric Roberts, Kenneth McMillan, Stacey Pickren.
continua»
Titolo originale Runaway Train. Drammatico, durata 111 min. - USA 1985. MYMONETRO A 30 secondi dalla fine * * * - - valutazione media: 3,45 su 43 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
lunedì 25 febbraio 2019
l'eterna lotta Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Gran film da divorare in due ore, per chi ha lo stomaco. Due grandi interpreti, come perfetto il resto del cast. Un altro grande capitolo dell'eterna lotta tra il bene e il male, tra istinto e ragione. Pathos dall'inizio fino... a 20 secondi dalla fine.

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
antoniopagano martedì 6 febbraio 2018
elicottero vs treno Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

 Andrej Koncalowskij riprende un soggetto di Akira Kurosawa e ne viene fuori un action movie con qualche pecca. Due detenuti, lo schizzato Manny (Jon Voight) ed il verboso Buck (Eric Roberts), evadono dal carcere di massima sicurezza di Stonehaven immerso nei ghiacci e nella bruma dell’Alaska. Quale mezzo migliore di un treno per allontanarsi il più possibile e in fretta? Del resto, sarà pur vero che un viaggio in treno è sempre un’evasione. Infatti i due montano clandestinamente su un treno formato da quattro locomotori diesel in composizione. Il diavolo ci mette la coda perché il macchinista, ignaro e sfortunato, viene colto da infarto: poco prima di morire aziona il freno di emergenza che, però, va in avaria. [+]

[+] lascia un commento a antoniopagano »
d'accordo?
nigatto lunedì 15 maggio 2017
caccia all'uomo a qualsiasi costo Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

«Anche la belva più feroce mostra un briciolo di pietà, ma io non ne ho alcuno, quindi non sono una belva»
E’ una citazione di William Shakespeare che il regista sovietico traduce in questo modo, in un breve dialogo tra i due protagonisti del film: «Sei una bestia, NO!!! un essere umano che è molto peggio…
Un’evasione rocambolesca da un carcere di massima sicurezza che si conclude su un treno in fuga, senza macchinista, tra i ghiacci e il freddo polare dell’Alaska.
Sulle tracce dei fuggitivi si mette il direttore del carcere, persona ostinata e restia a qualsiasi programma di recupero dei detenuti.
Le scenografie sono il punto di forza di questo film che assicura emozioni e suspense. [+]

[+] da vedere (di s.moon)
[+] lascia un commento a nigatto »
d'accordo?
gustibus martedì 2 maggio 2017
inferno e liberta' di vivere Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Sicuramente "Runaway train" il titolo originale..e'un pugno nello stomaco..Sinceramente non si puo'tifare per il direttore del carcere in alaska.. Peggio di una iena..pero'non si puo'applaudire per delinquenti che hanno decine di anni di prigione...e la fine del film non mette d'accordo niente di tutto questo.Da unao scritto di Akira Kurosawa esce questo bellissimo racconto di lotta nel profondo dell'anima..una lotta di cattivi che porta ad applaudire Manny..un bravissimo jon voight meritevole di oscar!..Film che col passare dei minuti diventa di un intensita'che coinvolge merito del regista..Visione molto impegnativa eh! Qui non si "pettinano le bambole". [+]

[+] lascia un commento a gustibus »
d'accordo?
contrammiraglio mercoledì 4 maggio 2016
sempre bello! Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Rivisto dopo svariati anni, sempre un gran bel film!

[+] lascia un commento a contrammiraglio »
d'accordo?
zoltan1 domenica 14 settembre 2014
non spassoso, spassosissimo! Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

Ma che dici, è un capolavoro omerico, il treno visto come viaggio trascendentale- esistenziale ecc. ecc. Ahahahahahaha, spassosissima ca..ta stile Gunny con Clint Eastwood!! 4 stelle piene, divertentissimo! Quando leggo certi commenti di pseudo esperti di cinema mi scompiscio dalle risate..Se vedono qualunque porcheria cercano di scovare un significato intellettuale a tutti i costi. Potete essere d'accordo o meno, ma almeno provate ad accettare un piccolo consiglio: valutate i film senza gli occhialini da eterni professorini, e non inventatevi significati intrinseci che non esistono!

[+] lascia un commento a zoltan1 »
d'accordo?
arnaco martedì 26 agosto 2014
la bestia umana Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Il finale è un capolavoro perché riesce a chiudere il film in modo straordinario e al tempo stesso a fornirne una tremenda sintesi: Manny in piedi sulla locomotiva si prepara a morire senza paura, mentre il suo abbietto antagonista cerca invano di sfuggirle liberandosi dalla catena. E prima dei titoli di coda appare una citazione dal Riccardo III di Shakespeare: "Non c'è bestia che sia tanto feroce da non conoscere almeno un briciolo di pietà - Ma io non la conosco, quindi non sono una bestia". Infatti poco prima della fine, quando Manny picchia brutalmente il suo amico Buck, Sara gli dice; "Smettila, sei una belva" e lui risponde: "No, sono un uomo, che è molto peggio".

[+] lascia un commento a arnaco »
d'accordo?
rct_freeman sabato 22 febbraio 2014
capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

l'ho appena rivisto dopo anni...un film meraviglioso e uno dei finali più belli della storia del cinema.

[+] lascia un commento a rct_freeman »
d'accordo?
vic fontaine venerdì 20 dicembre 2013
un capolavoro di rara intensità Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

"A trenta secondi dalla fine" di Andrej Konchalovskij non è il solito film carcerario dai classici cliché hollywoodiani: in esso si parla di fuga, di dignità umana, del destino cinico e baro che fa scegliere all'evaso Manny (un titanico e stratosferico Jon Voight) proprio un treno il cui macchinista morirà di infarto al momento della partenza. Le inquadrature del treno in corsa in mezzo ai ghiacciai dell'Alaska sono splendide, piene di un rispetto tipicamente russo per il bianco della neve e dei ghiacci. Il rapporto tra i due è estremamente significativo: Buck vede in Manny una sorta di idolo e tenta di compiacerlo in ogni modo; Manny però non lo tratta da pari a pari, ma anzi lo rimprovera in modo quanto mai burbero impartendogli anche spicce lezioni di vita, fino a minare la sconfinata ammirazione che il giovane e un po' sbruffoncello compagno di evasione nutre per lui. [+]

[+] lascia un commento a vic fontaine »
d'accordo?
break venerdì 9 dicembre 2011
appassionante Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

FIlm interessante.. diretto e scritto molto bene oltre che essere intrpretato da un ottimo Jon Voight. Entusiasmanti le riprese del treno in corsa tra i paesaggi nevosi.

[+] lascia un commento a break »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 »
A 30 secondi dalla fine | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | totò
  2° | kronos
  3° | sergente hartman
  4° | taras bulba
  5° | gustibus
  6° | vic fontaine
  7° | nigatto
  8° | antoniopagano
  9° | mon56
Premio Oscar (3)
Golden Globes (4)


Articoli & News
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità