Station Agent

Un film di Tom McCarthy. Con Peter Dinklage, Bobby Cannavale, Raven Goodwin, Patricia Clarkson, Michelle Williams.
continua»
Titolo originale The Station Agent. Drammatico, durata 88 min. - USA 2003. uscita venerdì 6 maggio 2005. MYMONETRO Station Agent * * * - - valutazione media: 3,30 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,30/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
Peter Dinklage
Peter Dinklage (51 anni) 11 Giugno 1969 Interpreta Finbar Mcbride
Bobby Cannavale
Bobby Cannavale (50 anni) 3 Maggio 1970 Interpreta Joe Oramas
Raven Goodwin
Raven Goodwin (28 anni) 24 Giugno 1992 Interpreta Cleo
Patricia Clarkson
Patricia Clarkson (61 anni) 29 Dicembre 1959 Interpreta Olivia Harris
Michelle Williams
Michelle Williams (40 anni) 9 Settembre 1980 Interpreta Emily
Paul Benjamin
Paul Benjamin   Interpreta Henry Styles
Una insolita amicizia tra tre persone con niente in comune tranne che la loro solitudine: il simpatico nano Fin, Joe il logorroico venditore di hot-dog e la distratta Olivia.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
L' amicizia e l' emarginazione attraverso gli occhi del nano Fin
Giovanni Idili     * * * - -

Alla sua opera prima da sceneggiatore e regista Thomas McCarthy decide di trattare un tema delicato, quello della diversità, e lo fa in modo attento ed onesto. Premiato ai BAFTA 2004 per la miglior sceneggiatura originale in lingua inglese, Station Agent è uno di quei titoli indipendenti destinati purtroppo, nonostante la distribuzione Miramax, a passare inosservati ai più. Fin è un nano introverso e solitario che, essendo appassionato di treni, lavora in un negozio di modellismo ferroviario. Alla morte del proprietario del negozio,il suo unico amico, Fin si vedrà lasciare in eredità una piccolissima stazione del New Jersey, in disuso da parecchie decadi. L'uomo, determinato ad onorare le volontà dell'amico, si vedrà costretto all'inserimento in una realtà provinciale e ad affrontare un travagliato percorso di adattamento, tra discriminazione ed inattese amicizie.
Una fotografia nitida, accostata ad inquadrature dalle geometrie accentuate, valorizza scenari semplici, contribuendo con la colonna sonora a generare una cornice di rassicurante impatto. Nonostante i pochissimi dialoghi, grazie anche ad interpretazioni notevoli i vari personaggi acquistano gradualmente profondità, sottesa dall'intrecciarsi di caratteri distanti ma accomunati da sensibilità affini e complementari. La diversità non trova alibi né quel 'certo riguardo' discriminante: viene infatti sviscerata senza inutili pudori o melodrammi tramite l'esplorazione del carattere di Fin, tra crescita relazionale e rabbia esistenziale. Station Agent non è solo il proprio protagonista, e la coralità compositiva ribadisce, in un inatteso ed energico inno alla vita, che 'piccolo uomo' e 'uomo piccolo' sono definizioni totalmente indipendenti.

Stampa in PDF

Premi e nomination Station Agent

premi
nomination
SAG Awards
0
3
* * * * -

Le difficoltà di essere diversi

martedì 2 febbraio 2016 di Filippo Catani

Fin è un nao introverso che è appassionato di treni e lavora in un negozio di modellismo il cui proprietario è il suo unico amico. Alla morte del titolare, Fin scopre di aver ricevuto in eredità un piccolo appezzamento di terreno dove sorgeva una stazione in un'altrettanto piccola città. Film delicato e intenso che tratta del tema della diversità. Impossibile non solidarizzare con Fin il quale vive una esistenza praticamente isolata e ha come passatempo continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Station Agent adesso. »

di Enrico Magrelli Film TV

Per guardare l’altra America, la faccia più defilata degli Stati Uniti dal punto di vista paesaggistico, antropologico, sociale (e si potrebbero aggiungere altre opzioni) il cinema indipendente resta, pur con i suoi manierismi, con le sue perplesse visioni, con il suo antiglamour programmatico, con i suoi cliché narratologici, la bussola, l’obiettivo fotografico migliore. L’esordiente regista e sceneggiatore Tom McCarthy ricomincia da dove gli altri pargoli del Sundance Festival sono arrivati e da dove la lezione del nuovo cinema americano continua a spargere nel vento i suoi semi. »

Station Agent | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Giovanni Idili
Pubblico (per gradimento)
  1° | filippo catani
Rassegna stampa
Enrico Magrelli
SAG Awards (3)


Articoli & News
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 6 maggio 2005
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità