Nanuk l'eschimese

Un film di Robert J. Flaherty. Con Nanook, Nyla, Cunayou, Allee, Allegoo Titolo originale Nanook From the North. Documentario, Ratings: Kids+16, b/n durata 58 min. - USA 1922. MYMONETRO Nanuk l'eschimese * * * * - valutazione media: 4,08 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato assolutamente sì!
4,08/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * * * 1/2
Nanook
Nanook   Interpreta Nanook
Nyla
Nyla   Interpreta La moglie del Nanook (sorridente)
Cunayou
Cunayou   Interpreta La moglie di Nanook
Allee
Allee   Interpreta Il figlio di Nanook
Allegoo
Allegoo   Interpreta Il figlio di Nanook
Storico documentario che, nell'arco di tre stagioni, racconta la vita della famiglia di Nanuk composta da moglie, due bambini e un cane. Il villaggio dove vivono è Port Harrison, non molto lontano dalla Baia di Hudson.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
primo piano
Un toccante documetario antropologico
Piero Di Domenico     * * * - -

La vita di una famiglia eschimese, formata da Nanuk, dalla moglie Nyla e dai loro figli, seguita nella dura vita quotidiana, da un'estate all'inverno successivo, in un villaggio nei pressi della Baia di Hudson. Nanook of the North (Nanuk l'eschimese), primo fondamentale esempio di cinema documentario capace di raggiungere un successo mondiale, fu girato dall'esploratore Robert Flaherty in due lunghi anni di pellegrinaggio nel Circolo Polare Artico a temperature proibitive.
A metà tra il film antropologico e il documentario didattico, Flaherty "riesce a regalare la descrizione di una società alternativa alla nostra, tanto affascinante e complessa da non doversi piegare di fronte a nessuno, una civiltà con tecniche proprie, come la costruzione di un igloo, oppure il loro modo per ripararsi dalla tempesta..."
Nel 1994 il regista Claude Massot ha girato il film Kabloonak, che racconta le vicende delle riprese di Nanuk e le relazioni di amicizia che nacquero tra il regista americano, Nanook e gli Eschimesi Inuit.

Stampa in PDF

* * * * *

Storico documento su una cultura ormai perduta.

martedì 5 aprile 2011 di Dandy

Il primo documentario ad essere riconosciuto come un'opera d'arte,risultato di un anno di lavoro sul campo,cui ne vanno aggiunti altri dodici nella vita personale del regista.Preoccupato di mostrare non la decadenza degli eschimesi sotto il dominio dei bianchi ma i loro modelli di vita così come sono stati tramandati di generazione in generazione,Flaherty tralascia ogni acquisizione temporanea(fucili e utensili di metallo,già in uso due anni prima)privilegiando l'apologia continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Nanuk l'eschimese adesso. »

di Georges Sadoul

La vita d'un eschimese (Nanuk), di sua moglie Nyla e dei loro figli. Esploratore del Grande Nord canadese, Flaherty realizzò verso il 1916, nella regione della baia di Baffin, con una macchina da presa Bell Howell, acquistata nel 1913, un documentario sulla vita degli eschimesi, il cui negativo fu poi distrutto da un incendio. Ne aveva fatte numerose proiezioni, in seguito alle quali decise di non rifare il film andato distrutto, ma di "mostrare gli eschimesi non dal punto di vista della gente civilizzata, ma come essi si vedono". »

di Claude Beylie

La vita quotidiana dell’eschimese Nanuk, della moglie Nyla, dei suoi due figli e del cane Comock sulle coste del mare di Hopewel, a est della baia di Hudson. Assistiamo a una vendita di pelli, alla costruzione di un igloo, alla pesca alla foca, a una tempesta di neve, alle reazioni di Nanuk di fronte a un grammofono, ecc. Nipote di immigrati irlandesi, figlio di un minatore del Michigan, Robert J. Flaherty (1884-1951) aveva la vocazione dell’esploratore commerciale. Già nel ‘13 filmò con una macchina da presa da dilettanti la vita degli eschimesi, nel quadro delle ricerche mineralogiche fatte per un magnate canadese. »

di Mario Gromo La Stampa

Subito dopo la prima guerra mondiale il giovane tecnico minerario Robert Flaherty si trovava a New York. Per non pochi anni era vissuto nelle regioni artiche del Canada settentrionale, si era spinto oltre la baia di Hudson, fino alla Terra di Baffin, con un macinino a formato ridotto aveva ripreso migliaia di metri di pellicola, ma poco prima del ritorno un mozzicone di sigaretta doveva distruggere in una fiammata gran parte di quel materiale. Il Flaherty aveva comunque scoperto le possibilità dell'obiettivo, ed era più che mai deciso a voler tornare al Nord; per completarvi un «suo» film. »

Nanuk l'eschimese | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | dandy
Rassegna stampa
Mario Gromo
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Poster | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità