Men in Black - International

Acquista su Ibs.it   Dvd Men in Black - International   Blu-Ray Men in Black - International  
Un film di F. Gary Gray. Con Chris Hemsworth, Tessa Thompson, Liam Neeson, Emma Thompson, Rafe Spall.
continua»
Titolo originale Men in Black International. Azione, Ratings: Kids+13, durata 115 min. - USA 2019. - Warner Bros Italia uscita giovedì 25 luglio 2019. MYMONETRO Men in Black - International * * 1/2 - - valutazione media: 2,62 su 30 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Memoria... corto-circuito Valutazione 2 stelle su cinque

di loland10


Feedback: 12395 | altri commenti e recensioni di loland10
sabato 3 agosto 2019

Men in Black: International” (id., 2019) è il decimo lungometraggio del regista produttore newyorkese Felix Gary Gray.
Dopo i primi tre capitoli (1997, 2002 e 2012) con la coppia Tommy Lee Jones eWill Smith, ecco arrivare lo spin-off con novità e vari compromessi.
Film che ha fatto storcere il naso a (quasi) tutti, che ha incassato poco negli Usa, che traduce poco in vera ironia tutto il girovagare mentale e di location.
Non siamo di fronte ad una pellicola epocale e tantomeno di grande impatto, pur tuttavia non si può disconoscere un certo tentativo di rinnovare il franchising e di rimuovere il cliché statuario per avvicinarsi al pubblico.
Il cambio del duo è evidente in tutti e i sensi, il cambio di simpatizzare con un nuovo pubblico è chiaro, la voglia di (non) strafare troppo anche.
Certo, nonostante la produzione esecutiva della Amblin e di Spielberg, si vede poco effervescenza vera e il costrutto appare forzato come le risate da cercare non certo come ‘le ultime parole famose’. Il doppiaggio ci mette il suo ma la verità è che il battibecco, quasi continuo, fra i due, H e M, appare forzato, non sempre convincente, forse banale e già in bocca a chi guarda.
Intrattenimento leggero, pomeridiano e anche con uno smacco di quasi sorriso sulla bocca. La soffusa mediocrità viene tenuta a galla da alcuni momenti spassosi tra rimandi ad altri film, conflittualità ammiccanti, sguardi in ribasso e attori non tutti a proprio agio. Il doppio gioco e la talpa del gergo cine pare quasi evidente da subito....altrimenti lo spettatore uscirebbe dopo dieci minuti o quasi. Si ha la sensazione di un set chiuso con un chimismo generale non proprio riuscito. E ciò che si racconta pare frammentario e a se stante in ogni contesto. Brillantezza, freschezza e vivacità non sono sempre in alto, con fasi di stanca e azione di piacimento. E i personaggi se perdono identità di ‘genere’ avvicinandosi troppo e interagendo con altri confini ecco che si ha la sensazione di vedere più cose senza il canovaccio principe della serie.
E sarà difficile, se il gioco dovesse continuare, imbastire un nuovo progetto senza devianze e con una storia più convincente.
Comunque tra New York, Parigi, Londra, Marrakech e Napoli gli occhiali in nero hanno il loro bel da fare. E tanto per non complicare...il capo non è sempre uno affidabile...
Trama: Molly è una ragazzina fortunata quando incontra il suo ‘alieno’ e da lì che inizia a studiare continuamente alla ricerca dei misteri dell’universo e dei Men in Black per agire e conoscere l’agenzia e tutti i suoi capi. Il duo che si forma (agente H e agente M) sposta i paradigmi del film originale e anche il titolo pare sbagliato.....con una woman in Black. Il politicamente corretto, le quote attoriali e il vizio di accontentare tutti in partenza, in realtà disturba e gli agenti in coppia non hanno buona simmetria di ruoli.
Ecco che il vestiario dice ha il suo tic e i pantaloni rosa dell’agente H immedesima il cromatismo tra scambi di identità e giustizie di parità. Asessuati o asessuali, definisce il confine presunto del film.
Chris Hemsworth: agente H, saputello, pesce infarinato, crede e fa quello che può anche quando il volante è dalla parte giusta.
Tessa Thompson: agente M, sveglia e perspicace, sa benissimo come farsi compiacere e rubare la scena agli uomini.....troppo pieni di se.
Emma Thompson: agente O, il ruolo gli si addice e anche la foga del suo comando.
Liam Neeson: agente T, sembra crederci ma il suo volto si adegua a un contesto non propriamente suo.
Rafe Spall: agente C, il più simpaticamente arrabbiato, accantonato ogni volta, le sue ragioni adirate hanno ironie da vendere.
Effetti speciali: non sempre ‘in palla’, in titubanza verso il set da costruire.
Regia: gioiosa ma non sempre efficace, pastosa e poco viva.
Voto: 6-/10 (**½) -sempre meglio che scodinzolare verso il piccolo schermo-

[+] lascia un commento a loland10 »
Sei d'accordo con la recensione di loland10?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
67%
No
33%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di loland10:

Vedi tutti i commenti di loland10 »
Men in Black - International | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 25 luglio 2019
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità