Cafarnao - Caos e miracoli

Un film di Nadine Labaki. Con Zain Alrafeea, Yordanos Shifera, Boluwatife Treasure Bankole, Kawsar Al Haddad.
continua»
Titolo originale CapharnaŘm. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 120 min. - Libano, USA 2018. - Lucky Red uscita giovedý 11 aprile 2019. MYMONETRO Cafarnao - Caos e miracoli * * * 1/2 - valutazione media: 3,62 su 34 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
toni mais lunedý 13 maggio 2019
dove passa il dolore, lÓ il suolo diventa sacro Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Dove passa il dolore, là il suolo diventa sacro, diceva Oscar Wilde. Ringrazio Nadine Antoine Labaki per avermi restituito un minimo di sensibilità, tenerezza, amore sopiti dalla massificazione delle cifre . Ringrazio Nadine Antoine Labaki per avermi tolto dalla bocca quella sciocca espressione " immagino che cosa devono aver passato " . E' un'espressione che ci mette sullo stesso piano di sofferenza dei sei milioni di ebrei sterminati, delle migliaia di migranti affogati quando non morti prima nel deserto , delle madri separate dai figli , dei figli separati dalle madri ( e non è la stessa cosa trattandosi di individualità diverse, di pelli, di sentimenti diversi ). [+]

[+] lascia un commento a toni mais »
d'accordo?
emanuele 1968 sabato 11 maggio 2019
invisibili Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

Un buon film, racconta di miserie sociali, mentalità, persone invisibili, penso che purtroppo nelle loro miserie non cambierà mai niente, resteranno sempre indietro. Noi saremo ben vestiti e nutriti, pero anche qui da noi dobbiamo fare i conti con tanti dispiaceri sociali culturali e famigliari. 

[+] lascia un commento a emanuele 1968 »
d'accordo?
vanessa zarastro sabato 27 aprile 2019
come sopravvivere a beirut Valutazione 3 stelle su cinque
60%
No
40%

L’area metropolitana di Beirut oggi conta circa due milioni di abitanti (quelli censiti), la metà dell’intera popolazione libanese. È la capitale dell’accoglienza, dove confluiscono molti profughi armeni, siriani, palestinesi e, in passato, anche gli ebrei cacciati dai paesi arabi. Il porto di Beirut è un punto di scambi internazionali essendo il più importante del Mediterraneo Orientale. Ha una tradizione di città cosmopolita ed è vivace dal punto di vista economico bancario e finanziario. È stata più volte distrutta e ogni volta si è ripresa, specialmente dopo i quindi anni (dal 1975 al 1990) durante i quali è stata teatro della guerra civile tra cristiano maroniti e musulmani. [+]

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
d'accordo?
daniela montanari giovedý 25 aprile 2019
cafarnao: confusione (ma anche "la cittÓ di ges¨") Valutazione 5 stelle su cinque
75%
No
25%

Beirut, aula di tribunale: Zain di soli dodici anni, sta scontando una pena per aver commesso un grave reato. Tuttavia, si trova davanti alla corte perchè ha portato in giudizio i propri genitori. Averlo messo al mondo, in questo atroce mondo, è il capo d'accusa per il quale li ritiene entrambi colpevoli.
A ritroso nel tempo, nei mesi che precedono il giorno del verdetto, assieme a Zain lo spettatore si muove in Cafarnao: un caos che non si dipana, una confusione tale da cui è difficile distanziarsi. Fame, rabbia, ingiustizia, poi forza, determinazione, coraggio. E di nuovo paura, affetti, strazio. Tra macerie e uomini che si travestono al luna park, le due ore e più in cui si resta seduti non sono nulla al confronto della vera identità: l'attore che interpreta Zain è davvero un rifugiato al momento dell'inizio delle riprese del film, è davvero analfabeta, e la regista Nadine Labaki già premiata per "Caramel" nel 2007, lo trova e lo porta con sè sul set. [+]

[+] lascia un commento a daniela montanari »
d'accordo?
nadia meden sabato 20 aprile 2019
zaid si merita l'oscar !!! Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Ho potuto assistere al film Cafarnao - caos e miracoli", un film di rara tristezza e di rara umanità . La vicenda si svolge nella città di Beirut, capitale del Libano , Paese conosciuto come a "porta dell' Oriente, dove da sempre infuriano guerre civili in particolare tra gruppi religiosi . beirut è la capitale dove vive l'elite , dove vivono le persone più ricche del Paese ma dove non manca degrado, frustazione , mseria umana e sociale. Zaid è il piccolo protagonista di questa triste storia che ha inizio presso un tribunale della capitale perchè deve essere codannato dopo l'omicidio di un uomo adulto al quale era andata in sposa la sua adorata sorella Sahar, appena uncicenne. [+]

[+] lascia un commento a nadia meden »
d'accordo?
cristiana corona venerdý 19 aprile 2019
vero e giusto tutto quello che scrivi laurence816 Valutazione 5 stelle su cinque
50%
No
50%

...ma, "Roma" è altrettanto bello e forse altrettanto commovente

[+] lascia un commento a cristiana corona »
d'accordo?
laurence316 lunedý 15 aprile 2019
l'infanzia rubata nel grande caos dell'esistenza Valutazione 5 stelle su cinque
88%
No
12%

Assurdamente criticato da una parte della miope critica italica (che ha voluto ad ogni costo vedere nel film inesistenti ricatti emotivi, spettacolarizzazioni, malcelate disonestà intellettuali, un deplorevole sfruttamento dell’infanzia [usata, a quanto pare, come “grimaldello emotivo”] e infiniti altri criminosi sotterfugi e doppi fini [a quanto pare, se ci si impegna a fondo, si può arrivare a convincersi fermamente del­la più inesistente delle presenze]), Cafarnao si afferma invece, al contrario, come uno dei più toccanti, com­moventi ed insieme duri e amari film della stagione. [+]

[+] lascia un commento a laurence316 »
d'accordo?
maurizio.meres lunedý 15 aprile 2019
profondamente vero Valutazione 4 stelle su cinque
80%
No
20%

Un film assolutamente da vedere,intenso,drammaticamente forte tocca la sensibilità di chi pensa di credere alla giustizia divina,capace di perdonare ma incapace di voler bene al prossimo nella più indifferenza sociale che mente umana possa immaginare,siamo in una parte di Beirut sofferente stanca di esistere dove la giornata inizia nella sofferenza e termina più delle volte nel dramma,tutto il film ci fa riflettere sulla dignità umana calpesta da chi è senza scrupoli,e soprattutto sulla sofferenza esistenziale dei bambini,indifesi,lasciati allo sbando senza un infanzia normale,ma con una grande voglia di esistere di crescere di avere una vita normale in un mondo assolutamente cieco. [+]

[+] lascia un commento a maurizio.meres »
d'accordo?
lbavassano domenica 14 aprile 2019
straordinario Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

 Ci violenta e ci illumina.

[+] evviva i buoni film! (di maria f.)
[+] lascia un commento a lbavassano »
d'accordo?
carlosantoni sabato 13 aprile 2019
disperazione e solidarietÓ nel formicaio di beirut Valutazione 4 stelle su cinque
86%
No
14%

Il film comincia con inquadrature dall’altro, in verticale, su un agglomerato urbano che definire caotico è un eufemismo. S’intuisce che è un agglomerato urbano, ma non è facile percepirne i contorni, tanto la trama delle strade e dei palazzi è incasinata, priva di razionalità. Poi la scena scende giù per le strade, un caos incredibile di brulicante disordine fatiscente, una bolgia, lungo le quali un gruppo di ragazzini gioca mettendo la fantasia al servizio di ciò che la realtà gli ammannisce: la guerra. Poi la scena cambia e si scorge un bambino (non un adolescente: un bambino) che, in manette, viene tratto davanti a un giudice, in tribunale: si saprà che ha circa 12 anni ed è stato condannato a cinque anni di galera! Da qui in poi la storia si svolge in flash back e narra, appunto, l’universo infernale in cui questo bambino ha vissuto e continua a vivere. [+]

[+] lascia un commento a carlosantoni »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Cafarnao - Caos e miracoli | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (1)
Golden Globes (1)
Festival di Cannes (1)
Critics Choice Award (1)
Cesar (1)
BAFTA (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 |
Link esterni
Sito ufficiale
#Cafarnao
Uscita nelle sale
giovedý 11 aprile 2019
Distribuzione
Il film Ŕ oggi distribuito in 20 sale cinematografiche:
Showtime
  1 | Campania
  4 | Emilia Romagna
  3 | Lazio
  1 | Liguria
  4 | Lombardia
  1 | Piemonte
  1 | Sardegna
  1 | Sicilia
  2 | Toscana
  1 | Trentino Alto Adige
  1 | Veneto
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità