Ella & John - The Leisure Seeker

Acquista su Ibs.it   Dvd Ella & John - The Leisure Seeker   Blu-Ray Ella & John - The Leisure Seeker  
Un film di Paolo Virzý. Con Helen Mirren, Donald Sutherland, Christian McKay, Janel Moloney, Dana Ivey.
continua»
Titolo originale The Leisure Seeker. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 112 min. - Italia, Francia 2017. - 01 Distribution uscita giovedý 18 gennaio 2018. MYMONETRO Ella & John - The Leisure Seeker * * * 1/2 - valutazione media: 3,65 su 66 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un amore prezioso e idilliaco a 80 anni. Valutazione 4 stelle su cinque

di Great Steven


Feedback: 61479 | altri commenti e recensioni di Great Steven
venerdý 22 febbraio 2019

ELLA & JOHN – THE LEISURE SEEKER (IT/FR, 2017) diretto da PAOLO VIRZì. Interpretato da HELEN MIRREN, DONALD SUTHERLAND, CHRISTIAN MCKAY, JANEL MALONEY, DANA IVEY, KIRSTY MITCHELL, JOSHUA MIKEL, JOSHUA HOOVER, ROBERT WALKER BRANCHAUD
The Leisure Seeker ("il ricercatore dello svago") è il nome del camper con cui i coniugi Ella e John Spencer andavano in vacanza coi figli Jane e Will negli anni 1970. Ora i due figli adulti e invadenti vorrebbero ricoverare il padre, ammalato di Alzheimer, in un ospizio e la madre, nella fase terminale di un tumore al pancreas, in ospedale, ma la coppia di anziani, pur di sfuggire a un infausto destino che li separerebbe per sempre, riagguantano il malconcio veicolo di quarant’anni prima e si mettono in viaggio dal Massachusetts al South Carolina, diretti alla casa di Ernest Hemingway a Key West. John è forte a livello fisico ma smemorato e stranito a tal punto che, letteralmente, va e viene con la testa, mentre Ella è una forza della natura, dal corpo però fragile e acciaccato che le procura insistenti dolori. Durante il viaggio rivivranno momenti belli del passato e collezioneranno ricordi, incontri, campeggi, scenette divertenti e diapositive consunte dal tempo. Jane e Will non esitano a denunciarne la scomparsa alla polizia, ma ciò che ignorano è il patto silente ed implicito che i loro genitori hanno architettato: una fine programmata che si concretizzerà una volta raggiunta l’ultima meta del viaggio. Al suo primo film in inglese, Virzì riprende la metafora dello spostamento a bordo di un autoveicolo per raccontare una storia che approfondisce conoscenze, sensazioni, emotività e reciproche stime. Ma, diversamente da La pazza gioia, laddove si viaggiava fra due sconosciute che partono senza sapere nulla l’una dell’altra per poi adorarsi come le migliori sorelle, qui abbiamo a che fare con una donna e un uomo sposati da un cinquantennio, i quali si accorgono, man mano che i loro ultimi giorni di vita si spendono in un’atmosfera placida e ovattata (malgrado la vivacità delle tappe), di essersi nascosti a lungo segreti scabrosi, relazioni amorose ignote, verità taciute e piccole bassezze infingarde, insieme però anche ad una porzione d’affetto molto più vasta di quanto essi stessi non la valutassero. Sutherland interpreta un professore di letteratura in pensione, assai celebre presso i suoi ex studenti, innamorato di Hemingway e Melville (la letteratura americana immortale è un punto cruciale su cui la pellicola ruota per esplicare il connubio fra lacrime e risate che si tramuta in un legame d’amore immensamente sfaccettato) e brillante insegnante. Ora, senza la moglie, nemmeno un pigiama riuscirebbe ad infilarsi. Mirren veste i panni di una consorte devota e loquace, che gradisce l’altrui compagnia per narrare le vicende personali, piena di premura verso il marito ed espansiva pressoché con chiunque ma pure ardita e minacciosa all’occorrenza (strepitosa, a tal proposito, la sequenza coi due rapinatori che poi rinunciano a rubar loro anello e portafoglio). Pieno di passaggi favolosi per quanto divertimento sanno innescare accanto a scene di commozione tangibile e palpabile, è un film composito ed omogeneo al tempo stesso, qualità rara per le commedie odierne, poiché per l’appunto è in grado di coniugare la tragedia alla comicità, evitando la retorica al pari della trappola del ricatto basato sullo sfruttamento di un’ipotetica miseria delle anime che si potrebbe ravvisare nei personaggi. Ma il regista mostra di amarli in modo eccezionale, e la gioia che traspare mentre li espone sul grande schermo è tanto meravigliosa che sembra di assistere alla rievocazione, in soli 112 minuti, di un’intera esistenza di coppia. In superficie come tutte le altre, analizzando più a fondo straordinaria. Virzì smentisce un’attesa, allarga fiducioso lo sguardo e centra il bersaglio deviando la traiettoria di un sentimento che, in assenza della sua mano pronta ed efficace, sarebbe apparso smanceroso: grazie inoltre alla perfetta alchimia Mirren-Sutherland, la storia si conferma verosimile, mai patetica, al limite del sublime, congegnata benissimo nel suo delizioso equilibrio fra pathos e ironia, dolcezza e amarezza. Fruttifero il disegno dei caratteri dei figli: la loro imperterrita convinzione che il padre e la madre non siano più capaci di badare a sé stessi costituisce la descrizione veritiera di un rapporto famigliare di ineccepibile attualità che riabilita gli anziani agli occhi dei loro impietosi quanto meschini detrattori. Sullo sfondo, un’America volta al cambiamento sociale e politico in cui Ella e John si muovono come pedine ignare, eppure in qualche maniera consapevoli che quella nazione non gli appartiene più (ambientazione nel periodo elettorale – agosto 2016 – che contrappose la candidatura presidenziale di Hillary Clinton a quella di Donald Trump). Tratto dal bestseller di Michael Zadoorian In viaggio contromano.

[+] lascia un commento a great steven »
Sei d'accordo con la recensione di Great Steven ?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Great Steven :

Vedi tutti i commenti di Great Steven »
Ella & John - The Leisure Seeker | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | writer58
  2░ | evak.
  3░ | lorifu
  4░ | kimkiduk
  5░ | valterchiappa
  6░ | great steven
  7░ | eugenio
  8░ | gabriella
  9░ | marcobrenni
10░ | fabio
11░ | jackmalone
12░ | rob8
13░ | michelecamero
14░ | udiego
15░ | angeloumana
16░ | enricodanelli
17░ | samanta
18░ | bruges
19░ | flyanto
20░ | marionitti
21░ | manuelazarattini
22░ | zoomecontrozoom
23░ | zulu51
24░ | maumauroma
25░ | zim
26░ |
27░ | jackbeauregard
Nastri d'Argento (1)
Golden Globes (1)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 18 gennaio 2018
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità