Selvaggi in Fuga

Un film di Taika Waititi. Con Julian Dennison, Rachel House, Rima Te Wiata, Oscar Kightley, Rhys Darby.
continua»
Titolo originale Hunt for the Wilderpeople. Commedia, durata 93 min. - USA 2016.
   
   
   

Una commedia esilarante. "Attenti agli gnu-mani!" Valutazione 4 stelle su cinque

di laurence316


Feedback: 27050 | altri commenti e recensioni di laurence316
lunedì 3 dicembre 2018

Una piccola e sorprendente gemma cinematografica dalla Nuova Zelanda, un film fuori dai canoni, una commedia dei disadattati spesso tremendamente divertente.
Calata in una cornice affascinante (i grandi e magnifici paesaggi naturali del luogo [chi ha visto Il signore degli anelli ne saprà già qualcosa]), offre una sequela pressoché ininterrotta di situazioni tra l’assurdo e il paradossale, che non mancheranno certo di suscitare la risata.

Scritto con grande verve comica (appare evidente sin dal cameo che si ritaglia verso inizio film che il regista deve essersi divertito un mondo) e recitato con intesa quasi perfetta (nonché con grande padronanza dei tempi comici) dalla coppia di protagonisti, tra i più eccentrici e improbabili che il ci­nema degli ultimi tempi abbia mai regalato, Hunt for the Wilderpeople si afferma sicuramente quale una delle più fresche, originali, avvincenti commedie della stagione. Forse addirittura come la migliore.

Perché non perde mai un colpo, è imprevedibile e affiatata, e costruisce sequenze memorabili (quella “circolare” che mostra gli sforzi della polizia mentre i due sfug­gono loro puntualmente di mano, i due incontri con i tre “cacciatori di taglie”, l’incontro con Kahu [la ra­gazza in sella al cavallo] e il padre, quello con “Psy­cho Sam”, per non parlare poi della fuga finale in pick-up).

E’ inarrestabile come i suoi protagonisti, il film di Waititi, ma, soprattutto, estremamente spasso­so, in grado di farsi apprezzare tanto dai ragazzi quan­to dagli adulti. E anche nel finale riesce a non scadere troppo nello zuccheroso e nel melenso.
Un sacco di gustose e irresistibili citazioni (persino da Thelma & Louise) vanno poi a coronare il tutto. Perfetti i protagonisti, ma impagabili anche tutti i vari caratteristi. Come già accennato, il regista si ritaglia un ironico ruolo, quello del pastore alla funzione funebre, in una delle scene più surreali (ed esilaranti) del film.

Troppo a lungo inedito in Italia, è stato (fortunatamente) recuperato da Netflix, e reso disponibile nel corso del 2018, anche doppiato e col titolo Selvaggi in fuga (più simpatico quello originale che, vo­lendolo tradurre, suonerebbe più o meno come “Caccia agli gnu-mani”).

[+] lascia un commento a laurence316 »
Sei d'accordo con la recensione di laurence316?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di laurence316:

Vedi tutti i commenti di laurence316 »
Selvaggi in Fuga | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | laurence316
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Frasi | Pubblico | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità