Turner

Acquista su Ibs.it   Dvd Turner   Blu-Ray Turner  
Un film di Mike Leigh. Con Timothy Spall, Dorothy Atkinson, Marion Bailey, Paul Jesson, Lesley Manville.
continua»
Titolo originale Mr. Turner. Biografico, Ratings: Kids+13, durata 149 min. - Gran Bretagna 2014. - Bim Distribuzione uscita giovedý 29 gennaio 2015. MYMONETRO Turner * * * - - valutazione media: 3,34 su 54 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

la luce Ŕ Dio Valutazione 4 stelle su cinque

di pepito1948


Feedback: 125 | altri commenti e recensioni di pepito1948
mercoledý 4 febbraio 2015

Nel comune sentire il modello duale stevensoniano che esprime la doppiezza dell’uomo come bipolarità positivo/negativo, Jekill è ragionevolezza, equilibrio, sapere, bellezza esteriore, laddove il suo contraltare Hide rappresenta antiteticamente il lato oscuro, ombroso, animale, nebuloso dell’essere umano. Ma un’altra interpretazione, oltre il racconto, inverte i ruoli, assegnando ad Hide l’aspetto più autentico della natura dell’uomo, la dimensione inconscia, emotiva, sensitiva in contrasto con  la fredda ragione (non la  ragionevolezza), il calcolo, l’equilibrio inteso come prigione del divenire, la linea retta e la regola inderogabile della parte “avversa”.
Turner è quest’ultimo, sintesi di bruttezza del corpo, refrattarietà alle comuni convenzioni comportamentali, ruvidità e volgarità nei rapporti sociali, incapacità di adeguarsi ai doveri socialmente imposti (come quelli di un matrimonio sterile di sentimenti), ma anche di una vibrante ricchezza interiore che lo porta a fissare su tela, passando attraverso lo scattoso movimento creativo di una matita sul un foglio di carta, i “suoi” paesaggi pieni di tormentate onde marine, di catastrofi atmosferiche, di squarci di luna tra nuvole  opprimenti, fino ai trionfi di luce pura, quasi avulsa dagli elementi materiali del mondo naturale, comprese le inutili figure umane. Quel mondo naturale delle cui estreme manifestazioni non rinuncia a fare parte, facendosi legare ad un albero di una nave in tempesta, come Ulisse volle sfidare senza tappi di cera il canto ammaliante delle sirene.
Turner grugnisce, scorrazza e polemizza nell’Accademia tra tronfi critici imberbi e colleghi indifferenti, recalcitra all’idea di trattare amorevolmente la sua fedele governante, ma dirige la sua valanga d’amore represso verso l’umile albergatrice che gli offre il dono più gradito: una stanza con finestra direttamente sul mare, forza scatenante di un estro incontenibile. Turner ama il mare nei suoi eccessi, ama la luce solare nelle sue infinite combinazioni cromatiche, i contrasti marcati, gli archi possenti delle onde, e la stanza sul mare diviene il suo paradiso occasionale e la sua beneficiante la sua stabile amante. Alla sua morte i chiaroscuri della sua anima si scindono nei percorsi delle donne a lui vicine, l’una verso la luce di una finestra dai vetri tenuti gioiosamente lindi, l’altra verso il buio inconsolabile di una casa immersa nella polverosa immobilità di ricordi e cimeli e di una incompresa ingratitudine.
Questo è il quadro prezioso che Leigh ci offre del grande artista, che rifiutò i calligrafismi estetizzanti dell’Accademia ufficiale  per abbandonarsi ad una visione della natura libera e personale, lirica e a momenti visionaria ma attenta anche ai segnali della rivoluzione industriale, facendosi precursore del movimento impressionista che di lì a qualche decennio avrebbe trionfato in Europa. Leigh usa il suo pennello descrivendo a piccoli passi la campagna inglese con i colori preferiti che Turner userà nelle sue opere “luminose”, il giallo, l’arancione, l’ocra, facendo cadere la barriera tra rappresentazione d’ambiente e rappresentazione pittorica, tra realtà ed arte, guidando lo spettatore nel mondo di Turner in modo discreto quasi per abituare l’occhio un po’ alla volta ai colori prima tenui dell’Inghilterra dell’800, poi a quelli più marcati o violenti dell’artista, e per farci accettare le sue contraddizioni tra il fuori e il dentro, la misoginia e lo slancio d’amore nel quale sembrano stemperarsi la selvatica distanza dalla normalità umana e la pertinace tendenza alla solitudine come reazione verso l’irrilevanza del genere umano. “La luce è Dio” è il viatico verso l’oltre la vita, che dà ai posteri la chiave di lettura dei suoi “fantastici enigmi”.
Leigh, esponente illustre del realismo inglese che fa capo al grande Loach, confezione con eleganza ma senza alcuna retorica un ritratto di Turner (e della società inglese della prima metà dell’’800) lontano un miglio dai tradizionali biopic. Lo stile è sempre sobrio, senza picchi emotivi, mostrando una costante attenzione al mondo dei semplici, all’umanità delle frizioni dell’animo, alle apparenti bruttezze che nascondono le profonde virtù, alla forza trainante ed al prorompere delle emozioni e degli affetti fuori dagli ordinari clichè sociali, alle linee angolose e irregolari. Agli Hide, insomma.
Una splendida fotografia ed una sceneggiatura all’altezza coronano un’opera affascinante, nobilitata dal grande Timothy Spall, autore di un’interpretazione sempre fuori dalle righe e mai straripante verso eccessi istrionistici.

[+] lascia un commento a pepito1948 »
Sei d'accordo con la recensione di pepito1948?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
71%
No
29%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di pepito1948:

Vedi tutti i commenti di pepito1948 »
Turner | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1░ | zarar
  2░ | goldy
  3░ | tomdoniphon
  4░ | pepito1948
  5░ | filippo catani
  6░ | vanessatalanta
  7░ | dinoroar
  8░ | vanessa zarastro
  9░ | luanaa
10░ | great steven
11░ | robert eroica
12░ | il cinefilo
13░ | giuliog02
14░ | jacopo b98
15░ | fabiofeli
16░ | goldy
17░ | amgiad
18░ | anty_capp
19░ | andrea alesci
20░ | no_data
21░ | flyanto
22░ | flyanto
23░ | maria f.
24░ | howlingfantod
25░ | giank51
26░ | eugenio
27░ | il cinefilo
Premio Oscar (4)
Festival di Cannes (1)
European Film Awards (2)
BAFTA (6)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Sito italiano
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 29 gennaio 2015
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità