Confusi e felici

Acquista su Ibs.it   Dvd Confusi e felici   Blu-Ray Confusi e felici  
Un film di Massimiliano Bruno. Con Claudio Bisio, Marco Giallini, Anna Foglietta, Massimiliano Bruno, Paola Minaccioni.
continua»
Commedia, durata 105 min. - Italia 2014. - 01 Distribution uscita giovedì 30 ottobre 2014. MYMONETRO Confusi e felici * * - - - valutazione media: 2,26 su 35 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
preziosa mercoledì 29 ottobre 2014
lo psicanalista che si deprime?ma sarà affidabile? Valutazione 3 stelle su cinque
71%
No
29%

Esce nella sale il 30 ottobre,  “Confusi e felici” la terza nuova brillante commedia di Massimiliano Brunoautore, sceneggatore e regista campione di incassi di “Nessuno mi può giudicare” e “Viva l’Italia”.
E’ un’opera completamente diversa dalle precedenti, con  scene e  battute molto divertenti,  ed episodi basati su stranezze e su momenti  difficili della vita che chiunque può incontrare, anche uno psicanalista. Marcello(C. Bisio) è lo psicanalista in questione, che ad un certo punto della sua vita, cade in depressione per un evento improvviso e poco piacevole. [+]

[+] lascia un commento a preziosa »
d'accordo?
scarface9 venerdì 31 ottobre 2014
bruno/bisio/giallini= garanzia di risate!!!! Valutazione 3 stelle su cinque
65%
No
35%

Da almeno 20 anni il sottoscritto è sempre molto critico con le commedie italiane, trovate spesso superficiali, scontate se non addirittura volgari, ma negli ultimi anni le idee messe sullo grande schermo da Massimiliano Bruno, mi convincono sempre, e, soprattutto, fanno ridere!!! Risate semplici e spontanee, battute inaspettate e dalla volgarità accettabile (....sicuro che capirete in senso lato il termine "volgarità"). Per quanto riguarda il fulcro della storia, a me fa piacere che questo sia da un lato non banale e dall'altro, che gli si venga dato il giusto spazio, cioè poco a parer mio, quanto basta da renderlo il minimo comune denominatore dei personaggi e lo sfondo comune dove vengono messe in scena gli sketch, le battute e le situazioni comiche. [+]

[+] lascia un commento a scarface9 »
d'accordo?
preziosa mercoledì 29 ottobre 2014
lo psicanalista che si deprime?ma sarà affidabile? Valutazione 3 stelle su cinque
73%
No
27%

Esce nella sale il 30 ottobre,  “Confusi e felici” la terza nuova brillante commedia di Massimiliano Bruno, autore, sceneggatore e regista campione di incassi di “Nessuno mi può giudicare” e “Viva l’Italia”.
E’ un’opera completamente diversa dalle precedenti, con  scene e  battute molto divertenti,  ed episodi basati su stranezze e su momenti  difficili della vita che chiunque può incontrare, anche uno psicanalista. Marcello(C. Bisio) è lo psicanalista in questione, che ad un certo punto della sua vita, cade in depressione per un evento improvviso e poco piacevole. [+]

[+] lascia un commento a preziosa »
d'accordo?
donato prencipe mercoledì 26 novembre 2014
si può vedere anche al buio... Valutazione 3 stelle su cinque
83%
No
17%

 Confusi e felici è l'ultima fatica del regista romano Massimiliano Bruno, il quale confeziona una commedia di cui ne è il regista, l'autore ed anche l'interprete, dimostrando una certa versatilità all'interno del cinema italiano, sempre più alla ricerca di nuovi talenti. La commedia narra la storia di Marcello (Claudio Bisio), uno psicanalista che scopre di essere affetto da una grave forma di maculopatia, che lo costringerà alla cecità nel giro di tre mesi. Ad aiutarlo ad uscire dallo stato di depressione profonda in cui la notizia lo ha fatto precipitare sono i suoi “pazienti/amici”che cercheranno di fargli riscoprire tutte quelle cose belle della vita a cui non aveva prestato attenzione prima di allora. [+]

[+] lascia un commento a donato prencipe »
d'accordo?
gigin1002 martedì 4 novembre 2014
risate che alleggeriscono una commedia corale. Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Gran bel film. Sono andato al cinema e mi aspettavo un bel film,vedendo i precedenti dello stesso regista (Massimiliano Bruno) che mi hanno sorpreso così come questo.Film che somiglia molto all'opera di Carlo Verdone in 'Ma che colpa abbiamo noi' forse,però riuscita meglio. Grande cast. Bruno oltre a essere un ottimo regista è anche un ottimo attore. Giallini e Papaleo divertono. Il film scorre,e tratta un tema importante dove si cerca di alleggerirlo con molte battute. Uno degli unici registi promettenti del cinema italiano. Ottimo film nel complesso.

[+] lascia un commento a gigin1002 »
d'accordo?
nino pell. mercoledì 5 novembre 2014
gradevole commedia di gruppo Valutazione 3 stelle su cinque
57%
No
43%

Gradevole commedia di gruppo a cui partecipano alcuni degli attori di maggior garanzia per quanto concerne la commedia all'italiana: Claudio Bisio, Marco Giallini e Anna Foglietta, giusto per citarne alcuni. Gli atri preciso non sono da meno, anzi contribuiscono in maniera determinante alla buona riuscita di questa pellicola. La trama è sicuramente interessante ed attraverso uno stile comico ed apparentemente leggero, ci vengono descritte alcune particolari problematiche di tipo psicologico che tanto caratterizzano invece certo malessere dell'uomo contemporaneo. Problemi, dicevo,di tipo prevalentemente mentale ai quali, ad un certo punto della vicenda, se ne affianca uno concreto e reale: il grave pericolo della presunta cecità che potrebbe invece colpire il protagonista della vicenda. [+]

[+] lascia un commento a nino pell. »
d'accordo?
ultimoboyscout lunedì 26 gennaio 2015
confusamente (in)felici. Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Claudio Bisio è Marcello, psicanalista cialtrone e superficiale, che cade in depressione a seguito di una diagnosi medica molto preoccupante. Lascia la professione ed il suo sgangheratissimo manipolo di pazienti, i quali, capitanati dalla di lui segretaria Silvia (una sempre più brava Anna Foglietta) cercano di farlo uscire dalla sua crisi. Dopo "Nessuno mi può giudicare" e "Viva l'Italia", Massimiliano Bruno torna con un'altra commedia graffiante e divertente che unisce una forte vena comica a una sguardo sarcastico ma intelligente sull'Italia di oggi. Bruno ha la capacità di affrontare temi seri con ironia e leggerezza, di parlare al pubblico col sorriso in bocca senza comunque dimenticare l'amarezza e quel pizzico di commozione che non guasta mai, il suo territorio è quello della commedia popolare che sappia far ridere parlando dei drammi contemporanei, piccoli o grandi che siano. [+]

[+] lascia un commento a ultimoboyscout »
d'accordo?
enzo70 mercoledì 19 novembre 2014
si sorride per tutto il tempo Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

 La simpatia di Bisio ed il suo mestiere gli consentono praticamente di non sbagliare un colpo. Lui è bravo a fare l’uomo comune, a mettere in evidenza vizi e virtù, con la sua faccia sempre irreverente e sarcastica. In questo film diretto da Bruno il Claudio, ormai nazionale, interpreta la parte di uno psicoanalista senza voglia alle prese con la banda di clienti molto confusi e poco felici. La scoperta di una rara malattia agli occhi mette in crisi il nostro psicoanalista che decide di mollare i suoi pazienti per chiudersi nella sua, a questo punto legittima, depressione; ed allora si forma un gruppo forte e coeso, coordinato dalla sua segretaria, che cerca nella soluzione dei problemi del psicoanalista la cura a quelli degli psicoanalizzati. [+]

[+] lascia un commento a enzo70 »
d'accordo?
pif89 venerdì 7 novembre 2014
confusi e felici Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

Non è il miglior film di Massimiliano Bruno (Nessuno mi può giudicare era più solido e fresco; Viva l'italia, nonostante una certa pesantezza di fondo, faceva più ridere), ma in mezzo al disastro delle commedie italiane delle ulitme settimane sembra un capolavoro. Il film ha dei difetti evidenti, ma si lascia vedere e non annoia mai nonostante una sceneggiatura che sbanda e a volte non si sa dove vuole andare a parare. Sicuramente il pregio maggiore è che pur trattando un tema drammatico riesce a mantenere un tono leggero per tutta la durata, creando una sapiente alternanza tra gag spassose (la scena del funerale, le sfuriate di papaleo, tutte le scene con giallini) e momenti più riflessivi e a volte commoventi (bisio che ritrova la figlia). [+]

[+] lascia un commento a pif89 »
d'accordo?
francone domenica 5 marzo 2017
questa regia rovina qualunque idea... Valutazione 2 stelle su cinque
50%
No
50%

Presupposti ottimi, attori eccellenti, situazioni divertenti e intelligenti, temi profondi sono i motivi per cui guardare questo film, nonostante l'insopportabile regia, che nella sua boria passa da interessanti idee di messinscena da film-d'arte-se-la-tira a inserti di musiche, accelerazioni e movimenti di macchina esagerati e pomposi preposti a sottolineare battute che senza di essi potrebbero anche essere carine ma così appaiono grevi e banali e sembra di guardare un cinepanettone. Ottimo prodotto commerciale per veicolare riflessioni impegnate a un pubblico vasto, ma non per fare cinema. E, si sa, Kant diceva che il cinema è da trattare sempre come fine e mai come mezzo. [+]

[+] lascia un commento a francone »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Confusi e felici | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | preziosa
  2° | preziosa
  3° | scarface9
  4° | donato prencipe
  5° | gigin1002
  6° | nino pell.
  7° | ultimoboyscout
  8° | enzo70
  9° | pif89
10° | francone
11° | wounded knee
12° | raffaele.92
13° | flyanto
14° | intothewild4ever
15° | stellab
16° | pisiran
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 30 ottobre 2014
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità