Parker

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Parker   Dvd Parker   Blu-Ray Parker  
   
   
   
elgatoloco martedì 15 settembre 2015
interessante, a modo suo Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Se dal punto di vista del genere, il  film è collocabile tra l'"action movie"e il thriller, dove diremmo che è il film d'azione ad avere la meglio, essendo la componente"thriller"decisamente meno forte, dovremmo aggiungere che spesso l'action movie è fortemente caricato di segno grottesco-comico, come nelle cadute di alcuni "cattivi", che Parker "costringe", appunto, a cadere. C'è poi la componente"etica", volendo. Premesso che Parker, il protagonista-eroe eponimo del film è, senza appello, un"vilain", un delinquente, un criminale, rapinatore che non esita affatto ad uccidere, troviamo sempre i"peggiori", coloro che sono "più cattivi", in quanto direttamente legati ai poteri mafiosi etc. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
ultimoboyscout lunedì 24 agosto 2015
la vendetta è un atto dovuto. Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Si tratta dell'ennesimo adattamento cinematografico del supercriminale Parker, (anti)eroe per eccellenza protagonista dei romanzi di Richard Stark/Donald E. Westlake, ma il primo in assoluto con il nome originale del personaggio. Film che parte subito alla grande con una rapina organizzata nei minimi dettagli alla fiera dell'Ohio in cui Parker, a colpo ultimato viene tradito dai compari. E si vendicherà di tutti loro, nella maniera più spietata, senza esclusione di colpi. La prima mezz'ora di visione è strepitosa per ritmo e adrenalina, poi la tensione cala causa un bel tiro di freno a mano, per poi rilasciarlo nel finale, liberando, anzi scatenando, l'attore e atleta Statham in tutto il suo potenziale action. [+]

[+] lascia un commento a ultimoboyscout »
d'accordo?
stefano bruzzone giovedì 11 giugno 2015
evitabile Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

 Classico film ritagliato appositamente per  Jason Statham, ladro gentiluomo, alla caccia dei suoi complici traditori. Nemmeno l'ingresso nella sua vita di una impalpabile e fuori ruolo J.Lopez, riuscirà a fermarlo.  Quasi due ore di botte e sparatorie. Nulla di più.

Voto: 5

[+] lascia un commento a stefano bruzzone »
d'accordo?
brian77 lunedì 16 marzo 2015
racconto solido Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Parker è un bel film che è stato un po' sottovaltato dalla critica, e come spesso accade viene poi ampiamente rivalutato dal pubblico che ha meno pregiudizi di molti critici. C'è però una cosa che mi chiedo a proposito dei film: perché quanto più uno è incolto, tanto più blatera di arte e di cultura? Mi risulta rarissimo trovare persone di un buon livello culturale che cadono in queste rozzezze, mentre appena si scende tra gli acculturati del'ultima ora... Sebra di senire i vecchi critici di mezzo secolo fa quando scrivevano cose del tipo: questo non è pù cinema è poesia! Ma basta con l'arte e la poesia, pura merce da pubblicitari. [+]

[+] lascia un commento a brian77 »
d'accordo?
nerò77 lunedì 12 gennaio 2015
nulla di nuovo... Valutazione 1 stelle su cinque
50%
No
50%

Leggendo la trama non ti aspetti ovviamente di assistere ad una storia nuova ne' ad un capolavoro. Il film parte benino ma subito dopo la prima scena perde colpi. Una fotografia di bassissimo livello; spesso le inquadrature sembrano improvvisate e rasentano le immagini televisive. Sembra di guardare la puntata di un telefilm piuttosto che di un film rivolto al grande schermo. I personaggi sono scontati e non trasmettono emozioni. Ovviamente l'eroe (che come spesso accade nei film americani, è anche l'anti-eroe), incontra una donna (Jennifer Lopez) e da questo momento il film crolla venendo travolto da un un turbine di stereotipi. Il finale non va oltre le aspettative restando coerente con il resto del film. [+]

[+] lascia un commento a nerò77 »
d'accordo?
riccardobonfiglioli martedì 25 novembre 2014
l'insostenible mediocrità della merce Valutazione 1 stelle su cinque
75%
No
25%

È necessaria una premessa. Sottolineando la corrispondenza tra la valutazione dell'oggetto in questione e le nostre intenzioni critiche, sarà chiaro fin da subito su quale base l'approccio critico poggerà così, qualunque eventuale osservazione, sarà presa in considerazione relativamente a un sistema di valori noto, e in quanto oggetivato, razionale, comune e condiviso. Chi scrive abbraccia due tipologie critiche, tra le tante possibili. La prima è la critica che muove dall'ispirazione artistica. Questo avviene quando un'opera d'arte cinematografica emoziona a tal punto da evocare maieuticamente la potenzialità artistica di chi guarda attivamente il film. La seconda(ed è qui il nostro caso), fa riferimento ad una valutazione razionale delle componenti costitutive della pellicola. [+]

[+] parker da evitare (di karamazov)
[+] bravo (di karamazov)
[+] lascia un commento a riccardobonfiglioli »
d'accordo?
kyotrix domenica 26 ottobre 2014
carino Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Solito film d'azione carino con statham.

[+] lascia un commento a kyotrix »
d'accordo?
giuseppetoro sabato 27 settembre 2014
bel film Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Ottimo film, azione assicurata da sthatam. Suspence garantita. Da non perdere..molto bello!!

[+] lascia un commento a giuseppetoro »
d'accordo?
ziomar giovedì 18 settembre 2014
parker, il lato oscuro di donald westlake. Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Donald Westlake firmava le storie di Parker come Richard Stark. Era il lato oscuro, noir, del più bravo, parere personale, autore di gialli con risvolto umoristico e ritmo incalzante che avrebbero fatto la fortuna di tanti film ispirati alle sue storie. Parker, se vogliamo, è il duro che abbiamo trovato in Dashiel Hammett. Non uccide, se non costretto e sempre ad armi pari. Delle sue vittime chiede sempre il nome, così da instaurare un rapporto, non amichevole, ma diretto con chi subisce le sue rapine. Non secondario Murch, membro della banda ed autista bravissimo, che canticchia brani famosi come colonna sonora dei delitti commessi.

[+] lascia un commento a ziomar »
d'accordo?
sev7en mercoledì 9 luglio 2014
rocky non è nessuno... Valutazione 2 stelle su cinque
50%
No
50%

Dopo una rapita finita bene ma dai risvolti imprevisti per la “spartizione” del  bottino, uno dei membri del gruppo, Parker, viene “fatto fuori” dai complici ma la dipartita, apparente, si trasformerà in una condanna a morte per gli ex-compagni, segnati dalla sua personale vendetta.

Flashfire - Fuoco a volontà, è il romanzo a cui regista e sceneggiatore, Taylor Hackford (Ufficiale e gentiluomo) e John J. McLaughlin (Hitchcock), si sono liberamente ispirati per dirigere un cast di all-stars in grado di richiamare tanto il pubblico di sala quanto quello di casa, amante delle serie televisive. [+]

[+] lascia un commento a sev7en »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 »
Parker | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | mastermovie
  2° | ultimoboyscout
  3° | nerò77
  4° | sev7en
  5° | elgatoloco
  6° | gnoma
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità