I segreti di Osage County

Acquista su Ibs.it   Soundtrack I segreti di Osage County   Dvd I segreti di Osage County   Blu-Ray I segreti di Osage County  
Un film di John Wells. Con Meryl Streep, Julia Roberts, Ewan McGregor, Chris Cooper, Abigail Breslin.
continua»
Titolo originale August: Osage County. Drammatico, durata 119 min. - USA 2013. - Bim Distribuzione uscita giovedì 30 gennaio 2014. MYMONETRO I segreti di Osage County * * * - - valutazione media: 3,41 su 51 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

le ossessioni della mostruosa Streep Valutazione 3 stelle su cinque

di angelo umana


Feedback: 108286 | altri commenti e recensioni di angelo umana
martedì 12 agosto 2014

Nell’assolato e rovente Oklahoma – terreno desertico che gli americani vollero espropriare agli indiani (“nativi americani”) per piantarci una loro bandiera, così dice Barbara-Julia Roberts – la contea di Osage è sede della famiglia Weston, costretta a riunirsi per il suicidio del capofamiglia Beverly. Con una moglie così cervellotica e ossessiva come Violet-Meryl Streep, una che pretende che nulla le sfugga perché a lei “non gliela si fa”, potrebbe essere comprensibile che un marito voglia togliere il disturbo ed acquietarsi. Alle esequie e successivo ritrovo familiare si ritrovano così, oltre a Barbara con marito e figlia 14enne, le altre due sorelle, figlie dei Weston, Karen e Ivy, accompagnate la prima dall’ennesimo amante dotato di una rombante Ferrari (ottimo Dermot Mulroney) e la seconda dal cugino-fratellastro-fidanzato (Benedict Cumberbatch), ufficialmente figlio della sorella di Violet, Margo, anch’essa afflitta dalle ossessioni e sospetti tipici della protagonista Meryl, e che denigra tanto il figlio “little Charles” di cui si dice delusa. C’è pure il di lei marito (il tanto caratterizzante Charlie Aiken, recitazione insuperabile). La casa dei Weston diventa crogiolo di tensioni familiari che si trascinano da tempo, è il momento degli astii e delle accuse, la capofamiglia Violet-Meryl sembra animata da una tensione distruttiva di sé e delle figlie, rinfaccia loro le mancanze di attenzioni di cui è presunta vittima. L’episodica demenza senile ci ricorda l’altra Meryl – la “Iron Lady” Thatcher – e la fa oscillare da artefatte affettuosità a rimproveri cocenti e a provocatorie e spiazzanti verità. Già all’arrivo di Barbara si è lamentata con lei: il padre Beverly è sparito e dapprima introvabile e la figlia si è precipitata, per tutti i “malesseri” della madre non si era mai mossa. C’è pure spazio perché il dongiovanni fidanzato di Karen cerchi di esplicare le sue “arti” con la quattordicenne figlia di Barbara. Un grande cast, con Julia Roberts che tiene testa a Meryl nell’interpretazione, nelle accuse dirompenti e nei piatti rotti. Meryl Streep mostruosa nella bravura e nel rendere l’immagine di una matrona davvero mostro di ossessioni. Resterà sola Violet, ha fatto terra bruciata intorno a sé.

[+] lascia un commento a angelo umana »
Sei d'accordo con la recensione di angelo umana?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
33%
No
67%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
angelo umana martedì 12 agosto 2014
commento/aggiunta
0%
No
0%

Mi chiedo se sia necessario o obbligatorio che dei familiari si riavvicinino, quando l'autunno-inverno dei sentimenti è ormai sopravvenuto e ciascuno s'è disegnato il proprio percorso-destino, come Violet-Meryl s'è disegnata la solitudine.

[+] lascia un commento a angelo umana »
d'accordo?
gabriella lunedì 1 settembre 2014
immagino
100%
No
0%

non sia necessario o obbligatorio il riavvicinamernto dei familiari nel suddetto caso, sarebbe però auspicabile che venisse finalmente interrotta una catena di livore che si tramanda da generazioni e che non promette niente di buono in quelle future, infatti Barbara è il ritratto della madre e sembra destinata alla stessa sorte, lo stesso per la giovane Jean.Non c'è volontà a comprendere ( il racconto di Violet alle figlie del regalo ricevuto da sua madre di un paio di "stivali" tanto desiderati è di un sadismo inaudito), se nessuno decide di fare il difficilissimo passo verso l'altro, davvero non rimane che la solitudine.Concordo sulla bravura di Chris Cooper, e di Dermot Mulroney, cui aggiungo Ewan Mc Gregor. [+]

[+] lascia un commento a gabriella »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di angelo umana:

Vedi tutti i commenti di angelo umana »
I segreti di Osage County | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | jean remi
  2° | filippo catani
  3° | iracebeth
  4° | laurence316
  5° | samanta
  6° | flyanto
  7° | angelo bottiroli - giornalista
  8° | luigi chierico
  9° | enzo70
10° | ennio
11° | greatsteven
12° | righa pincher
13° | jacopo b98
14° | gerardo monizza
15° | nicol�_c
16° | gabriella
17° | eugenio
18° | pascale marie
19° | angelo umana
20° | maxi_92
21° | hollyver07
22° | francesca50
SAG Awards (3)
Premio Oscar (2)
Golden Globes (2)
Critics Choice Award (4)
BAFTA (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità