Amiche da morire

Acquista su Ibs.it   Dvd Amiche da morire   Blu-Ray Amiche da morire  
Un film di Giorgia Farina. Con Antonella Attili, Tommaso Ramenghi, Bruno Armando, Mimmo Mancini, Lucia Sardo.
continua»
Commedia, durata 103 min. - Italia 2013. - 01 Distribution uscita giovedì 7 marzo 2013. MYMONETRO Amiche da morire * * 1/2 - - valutazione media: 2,85 su 72 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
renato volpone sabato 9 marzo 2013
ritorna la buona commedia Valutazione 5 stelle su cinque
81%
No
19%

Finalmente una commedia italiana dove si ride, e si ride di gusto. Tre donne, completamente diverse l’una dall’altra, si trovano, loro malgrado a diventare amiche nella “sfortuna” e nella fortuna. Già dalla prima scena, con la processione del Santo emergono tutti i caratteri della Sicilia più antica e tradizionalista, caratteri che vengono visti con garbato e sottile umorismo e che portati all’estremo fanno tremare la pancia dal ridere.  Siamo in una non ben precisata isola, ma una splendida fotografia ci offre un mare che ti viene voglia di tuffarticisi e un paese medievale con meravigliose strettoie e scorci sul mare. La storia è ben congegnata e tiene l’attenzione accesa per tutto il film. [+]

[+] ma non starai esagerando? (di giupapa)
[+] lascia un commento a renato volpone »
d'accordo?
renny83 venerdì 8 marzo 2013
la mimosa del cinema italiano. Valutazione 5 stelle su cinque
79%
No
21%

Amiche da Morire oltre ad essere una commedia frizzante, agile, caretteristica e dai tratti fortemente noir, è anche, e soprattutto un idea innovativa e socialmente coraggiosa.
Più che soffermarmi sui ruoli delle 3 protagoniste femminili vorrei assolutamente sottolineare, ed ovviamente lodare, la figura di Giorgia Farina,  che ha scritto e diretto il film.
Le 5 stelline premiano soprattuto lei, che ha avuto il coraggio di proporre una sceneggiatura completamente femminile che in qualche modo ribalta i clichè cinematografici e sociali in cui la donna è stata quasi sempre relegata ad un ruolo accessorio e di conseguenza secondario. 
Il film crede fortemente nell'amicizia tra le donne andando a contrastare una delle massime sociali affermata da  Nietzsche, in cui  affermava : “Per troppo tempo si nasconde nella donna uno schiavo e un tiranno. [+]

[+] lascia un commento a renny83 »
d'accordo?
onufrio mercoledì 16 aprile 2014
quelle strane amicizie Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Simpatica commedia nera diretta da Giorgia Farina che vede come protagonista tre donne, ognuna caratterialmente diversa dall'altra, ma per uno strano caso del destino unite da una brutta faccenda avvenuta in un'isoletta siciliana. Da qui ha inizio una serie di divertenti siparietti con tanto di Ispettore al seguito che sente puzza di bruciato su questa strana amicizia davvero improbabile fra le tre donne. Un cast ricco e ben assortito con tanto anche di "commari" superstiziose e classicamente sicilianuzze, la Capotondi recita un siciliano scolastico che la rende oltremodo comica in positivo, Sabrina Impacciatore è perfetta nel ruolo della donna portaiella e la Gerini esalta le proprie forme e la propria sensualità nel ricoprire i panni di una donna di piacere del luogo. [+]

[+] lascia un commento a onufrio »
d'accordo?
luigi chierico venerdì 5 dicembre 2014
spassoso Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

Nulla di impegnativo, un filmetto tanto per fare quattro risate. Lo scopo è raggiunto, peccato che arrivi poco al continente, molto resta nella Trinacria dove non si perde una sola battuta,nel film non ci sono battute d’arresto,un continuo dialogo accompagnato da una serie di episodi e comportamenti ambientali che rendono molto bene la vita,i preconcetti, l’humor di un paesino con tante comari e tanti vecchi, arzilli sino a morirne in complessi amplessi con donne di piacere. Ma è un piacere morire così, dice qualcuno dinanzi ad un salma al cui individuo si attribuiscono delle ultime parole mai pronunciate. Si dice che non c’è matrimonio senza pianto e funerale senza riso. Modi di direi entrambi conclamati nel corso del film. [+]

[+] lascia un commento a luigi chierico »
d'accordo?
ultimoboyscout sabato 6 luglio 2013
il segreto dell'uomo in scatola. Valutazione 2 stelle su cinque
31%
No
69%

Tre donne, diversissime fra loro, diventano improvvisamente (e inspiegabilmente) amiche per la pelle, destando più di qualche perplessità  nella piccola comunità del sud Italia nella quale vivono, a partire dall'Ispettore di Polizia, convinto che le tre nascondano qualcosa. Giorgia Farina, regista esordiente  e lo sceneggiatore Fabio Bonifacci confezionano una commedia rosa che vira sul noir al femminile, ritraendo tre donne con caratteri, valori ed obiettivi del tutto differenti, immergendole in un'Italia pregna di preconcetti e pregiudizi, divisa tra modernità e arretratezza in cui  non si vive liberi ma oppressi dai condizionamenti sociali e culturali. [+]

[+] lascia un commento a ultimoboyscout »
d'accordo?
grazias88 domenica 17 marzo 2013
la forzatura non crea emancipazione Valutazione 2 stelle su cinque
40%
No
60%

Il film denota subito la presenza di due penne diverse, due sceneggiatori, l'esordiente Farina (anche regista) e l'esperto Bonifacci. Alla prima si potrebbero attribuire le dinamiche generali dello sviluppo del racconto e dei suoi personaggi, mentre al secondo le più convenzionali, ma forse anche più riuscite, gag che strappano risate. Mentre nella prima parte del film, anche grazie ad alcuni colpi di scena, il secondo aspetto, quello delle risate, prevale, nella seconda emergono alcune tendenze narrative relative ai personaggi che finiscono per aggrovigliarsi e ripetersi. E' molto apprezzabile il tentativo di unire più registri, di usare il grottesco per evitare il banale, e anche l'operazione di rispolvero di straordinarie commedie amare d'ambientazione siciliana di Germi, e per questo dispiace il modo in cui tutte queste premesse cadano in una parabola discendente verso la ridondanza e il macchiettistico più visto, in particolare la parentesi da brutto anatroccolo attribuita alla Impacciatore (che risulta quella più a suo agio nel ruolo, al contrario di una Gerini insolitamente meno credibile e una Capotondi "ragazza con la pistola" divertente ma per lo più monocorde). [+]

[+] una bella recensione (di francesco2)
[+] mamma li turchi (di il15agosto70)
[+] lascia un commento a grazias88 »
d'accordo?
Amiche da morire | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | renato volpone
  2° | renny83
  3° | onufrio
  4° | luigi chierico
  5° | ultimoboyscout
  6° | grazias88
Rassegna stampa
Roberto Escobar
David di Donatello (1)


Articoli & News
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 7 marzo 2013
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità