La pecora nera

Acquista su Ibs.it   Dvd La pecora nera   Blu-Ray La pecora nera  
   
   
   

Io che t'ho fatto ti disfo... Valutazione 3 stelle su cinque

di SilviaNovelli


Feedback: 406 | altri commenti e recensioni di SilviaNovelli
lunedý 1 novembre 2010

Se - come dice Jake Moore nel secondo Wall Street - "follia è ripetere la stessa azione ed aspettarsi un risultato diverso", il film di Ascanio Celestini rende questa definizione quanto mai calzante: "La pecora nera" è tutto una ripetizione di parole, suoni onomatopeici, codici comportamentali e situazioni, fino al limite dell'esasperazione. Se volete passare un'ora e mezzo di sana angoscia, andatelo a vedere!

A parte tutto, non è che non lo consigli. Il film, in concorso a Venezia, è stato molto apprezzato e anch'io mi sento di dire: se vi ispira guardatelo e traete le vostre conclusioni. Personalmente ne ho apprezzato il coraggio e la sperimentazione: la storia, ambientata nei "favolosi anni '60", come ripete più volte il protagonista Nicola - Ascanio Celestini, parla di pazzia, malattia mentale e manicomi. 
 
Racconta la vita di Nicola bambino, figlio di una madre malata di mente, e poi di Nicola adulto,  internato in un maniconomio gestito dalle suore, la cui missione quotidiana è la spesa al supermercato dove può comprare solo quello che sta scritto sulla lista della suora. Per Nicola il supermercato, il manicomio, l'ospedale o un condominio sono la stessa cosa e il direttore del supermercato è il capo di tutto, è il Papa, anzi è Gesù. Nicola interagisce con una sorta di alter ego interpretato da Giorgio Tirabassi, che forse esiste veramente o forse è solo una sua proiezione mentale. Nella struttura fatta di continui flash back e rimandi passato - presente emergono le vicende dell'infanzia di Nicola, dove non si capisce cosa sia causa e cosa effetto della sua malattia mentale, con una famiglia non propriamente rassicurante e una mamma che finisce i suoi giorni in manicomio.

Il film è tratto da una pièce e l'impostazione teatrale rimane fortissima, anche troppo. Si avverte nelle inquadrature lunghe, nell'assenza di musica, nella reiterazione, nei monologhi. In sala diverse persone lo hanno trovato noioso. Io personalmente ho iniziato a spazientirmi un po' soltanto verso la fine, anche se il film è senza dubbio lento. A mio parere riesce a trasmettere molto bene il senso di straniamento del protagonista  e ci fa penentrare nella sua dimensione di follia, proprio esasperando i suoi monologhi e le sue cantilene, ripetendole fino al parossismo, e al tempo stesso confonde la sua follia con la realtà in cui è cresciuto,  tanto che non si capisce più dove stia la linea di confine. 

Ci sono intuizioni non banali e la capacità di sorprendere nel mischiare ironia  e drammaticità, al punto che in alcuni momenti non si sa veramante se aspettarsi di ridere, schifarsi, provare pena o piangere. Però rimane a mio parere un film non del tutto riuscito, trasmette angoscia e questo probabilmente è il suo scopo, ma poteva riuscirci forse meglio esasperando meno i concetti e con una soglia minore di reiterazione. Non "arriva" bene, si disperde, soffoca troppo la poesia con l'ansia.  Azzeccate ed efficaci le battute finali.

[+] lascia un commento a silvianovelli »
Sei d'accordo con la recensione di SilviaNovelli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
60%
No
40%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di SilviaNovelli:

La pecora nera | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | gianmarco.diroma
  2░ | angelo umana
  3░ | nino quincampoix
  4░ | francesco giuliano
  5░ | sara marini
  6░ | zozner
  7░ | silvianovelli
  8░ | ipno74
  9░ | astromelia
10░ | francesco2
11░ | ablueboy
12░ | domenico a
13░ | renato volpone
Nastri d'Argento (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdý 1 ottobre 2010
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità