Hunger

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Hunger   Dvd Hunger   Blu-Ray Hunger  
Un film di Steve McQueen. Con Michael Fassbender, Liam Cunningham, Stuart Graham, Brian Milligan, Liam McMahon.
continua»
Drammatico, durata 96 min. - Gran Bretagna, Irlanda 2008. - Bim Distribuzione uscita venerdý 27 aprile 2012. MYMONETRO Hunger * * * * - valutazione media: 4,25 su 74 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Fino all'ultimo respiro... Valutazione 5 stelle su cinque

di Writer58


Feedback: 52420 | altri commenti e recensioni di Writer58
martedý 1 maggio 2012


"Verrà il giorno in cui tutta la gente d'Irlanda potrà mostrare il desiderio di libertà. Sarà allora che vedremo sorgere la luna »
(The diary of Bobby Sands
)

Maze, NordIrlanda, 1981.
Il corpo di Bobby Sands scheletrito, pieno di ulcere, gli organi che cedono uno per uno, la vista che si annebbia,la coscienza tenuta vigile solo da una determinazione immensa, 66 giorni di digiuno totale fino alla morte. La morte come strategia di pressione per ottenere lo status di "prigioniero politico" ed estremo tentativo di riprendersi la propria libertà, il proprio diritto di scegliere.
Ogni due settimane, un prigioniero nordirlandese inizia questo calvario, una staffetta verso un esito previsto, un passaggio di testimone da corpo a corpo, da persona  a persona, da  una vita segnata dal carcere e dalle sevizie dei secondini all'ultima protesta e affermazione di dignità.
Le mani di una guarda carceraria sanguinanti, piene di ecchimosi, screpolate dalle troppe percosse inflitte. Un reparto di poliziotti in assetto da guerra che prende posizione su due fila parallele battendo i bastoni sugli scudi e abbattendoli sui prigionieri che devono passare in mezzo a loro. I corridoi del carcere di Maze invasi  dall'urina, le mura delle celle imbrattate di escrementi. Lunghi piani-sequenza che paiono disegnati da un occhio geometrico, che scarnifica le immagini, le riduce all'essenziale, così come priva i corpi dalle protezioni della pelle, del muscoli, del grasso.
Bobby Sands e un prete vicino all'IRA che si confrontano sulla strategia dello sciopero della fame. 20 minuti di dialogo con la telecamera fissa; una guardia freddata con un colpo alla testa mentre visita la madre in una casa di riposo, la testa inondata di sangue sul suo grembo.
I parenti dei detenuti, le loro visite, la compostezza dei genitori di Sands nell'accettare il suo sacrificio. La voce della Thatcher che si oppone alle richieste dei prigionieri, che parla di pietà senza conoscere il significato della parola. Un lenzuolo bianco per avvolgere i 9 cadaveri che seguiranno Sands nel suo percorso.
Un film straordinario, dirompente, tagliente come un bisturi. Un grande esordio.

[+] lascia un commento a writer58 »
Sei d'accordo con la recensione di Writer58?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
92%
No
8%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
angelo umana domenica 6 maggio 2012
due file parallele
50%
No
50%

"Un reparto di poliziotti in assetto da guerra che prende posizione su due fila parallele": questa tua espressione, chissÓ perchÚ, mi fa pensare ad un corridoio simile dove i poliziotti passano in mezzo a due file di partecipanti al Social Forum di Genova nel 2001, menando colpi a dx e a manca, come mostrato in Diaz.Complimenti per la recensione!

[+] ciao, angelo (di writer58)
[+] lascia un commento a angelo umana »
d'accordo?
misesjunior mercoledý 4 luglio 2012
la pietÓ e la tatcher
9%
No
91%

L'Irlanda ha sofferto tanto sotto il tallone di ferro inglese. GiÓ Swift ironizzava su questo. Ma "Writer 58" dimostra non capire cosa significa una guerra quando dice: "La voce della Thatcher che si oppone alle richieste dei prigionieri, che parla di pietÓ senza conoscere il significato della parola". E' vero, a volte nelle guerre ci sono stati momenti cavallereschi (magari nei tempi in cui si bruciavano le streghe!), ma non sono la regola. Non Ŕ giusto distribuire pietÓ o mancanza di pietÓ tra i bandi in pugna: in tutti i bandi ci sono entrambe le cose, ma prevale la mancanza di pietÓ perchÚ Ŕ necessario, altrimenti si perde. La crudeltÓ individuale Ŕ accentuata nei conflitti irregolari in cui si praticano la tecniche del terrorismo, che portano dritte alla pratica della tortura (credette che le BR in Italia sono state sconfitte solo dai "pentiti" e bravi magistrati?).

[+] lascia un commento a misesjunior »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di Writer58:

Vedi tutti i commenti di Writer58 »
Hunger | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Festival di Cannes (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità