La diva Julia

Acquista su Ibs.it   Soundtrack La diva Julia   Dvd La diva Julia   Blu-Ray La diva Julia  
Un film di István Szabó. Con Annette Bening, Jeremy Irons, Bruce Greenwood, Leigh Lawson, Shaun Evans.
continua»
Titolo originale Being Julia. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 104 min. - Canada, USA, Ungheria, Gran Bretagna 2004. uscita venerdì 10 giugno 2005. Acquista »
   
   
   

Roberto Nepoti

La Repubblica

Chi scrive non è tra gli estimatori del cinema "colto" e "prezioso", elegantemente decorativo, che si fregia come di un titolo di nobiltà della derivazione letteraria. Il cinema di cui è per esempio tra i massimi campioni James Ivory. Gode di molte buone entrature e del favore di ottimi salotti, ma spesso è arredamento, o sartoria, più che cinema. Tutt'al più procura lustro a scenografi e costumisti, ancorché di provato talento e meritatamente lodati. Si è largamente associato a tale trend l'ungherese Istvan Szabo riducendo per lo schermo La diva Julia di William Somerset Maugham.
Romanzo (e film) di sottili schermaglie sul tema: qual è il confine fra teatro e vita? Siamo nella Londra di fine anni Trenta e si tratta di un'attrice adorata dalle platee ma anagraficamente sulla linea d'ombra che per una donna di quel tempo rappresentava l'anticamera della vecchiaia. Ha un marito-impresario che non la sfiora più da tempo ma l'adora, la stima e la sostiene. Ma non le basta più, o quantomeno così le fa credere la stagione di crisi che attraversa. La storia si snoda tra l'infatuazione per un giovane ammiratore americano che le regalerà qualche appuntamento bollente e una passeggera illusione di ritrovata giovinezza ma si rivelerà rapidamente meschino, e la rivincita in palcoscenico (ma è il palcoscenico della vita) ai danni della giovane attrice emergente che lo yankee le ha preferito e che lei, malvagiamente vendicativa, ha dapprima mostrato di voler promuovere con magnanimità per poi stecchirla e rubarle la scena. Per uscire trionfatrice e nuovamente sicura di sé.
Abbastanza stucchevole, compreso Jeremy Irons (attore feticcio di ogni operazione tronfiamente "colta") nei panni del marito di Julia, ma non privo di qualità nel gioco di scherma sul filo sottile del banale dilemma di cui si è detto già: per un'attrice la finzione è tutto, è la verità. Questo principalmente per merito della protagonista Annette Bening, magnifica attrice che non è mai riuscita a raccogliere pienamente i frutti delle sue potenzialità. Diciamo che il film è lei, in tutto e per tutto.
E' vero che il doppiaggio di Mariangela Melato è pertinente, anzi è un lavoro di fino, nel senso di rielaborare e restituire l'enfasi propria del personaggio e delle sue civetterie. Tuttavia (e non è una diminuzione della bravissima attrice italiana), come avrebbe un tempo detto Antonio Di Pietro non c'azzecca proprio niente con l'attrice americana. Forse anche perché la sua è una voce per noi così riconoscibile e associata a una fisicità tanto diversa.
Da La Repubblica, 10 giugno 2005


di Roberto Nepoti, 10 giugno 2005

Sei d'accordo con la recensione di Roberto Nepoti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
100%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
La diva Julia | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
SAG Awards (1)
Premio Oscar (1)
Golden Globes (2)


Articoli & News
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità