Millennium - Uomini che odiano le donne

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Millennium - Uomini che odiano le donne   Dvd Millennium - Uomini che odiano le donne   Blu-Ray Millennium - Uomini che odiano le donne  
Un film di David Fincher. Con Daniel Craig, Rooney Mara, Christopher Plummer, Stellan Skarsgård, Steven Berkoff.
continua»
Titolo originale The Girl with the Dragon Tattoo. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 160 min. - USA 2011. - Warner Bros Italia uscita venerdì 3 febbraio 2012. - VM 14 - MYMONETRO Millennium - Uomini che odiano le donne * * * 1/2 - valutazione media: 3,67 su 84 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un baratro di anime nel gelo in stile Fincher Valutazione 4 stelle su cinque

di hollyver07


Feedback: 9900 | altri commenti e recensioni di hollyver07
sabato 11 febbraio 2012

Ciao. “Millenium – Uomini che odiano le donne” è un film di notevole impatto estetico ed emotivo diretto da David Fincher. E’ ovviamente inutile riassumere la trama in quanto si tratta di un remake dell’omonimo film del 2009 tratto dal best seller di Stieg Larsson. In questa pellicola la mano di Fincher è, a dir poco, evidentissima. Rispetto al predecessore (buono ma non oltre) è estremamente consistente la virata verso atmosfere più gelide ed inquietanti. Già dai titoli di testa, musiche ed accompagnamento sonoro davvero azzeccati, è chiaro che il regista ha inteso la proposizione di una storia che si dibattesse in un ambiente fortemente claustrofobico, anche quando questo mostrasse gli enormi spazi della Svezia. In questo senso, è risultato esser ottimo ed efficace il lavoro di Jeff Cronenweth (alla fotografia – già con Fincher in “Fight club” e “The social Network”). Per quanto concerne la sceneggiatura, Steven Zailliam ha optato per una visione più agile e meno articolata (rispetto al film precedente) riducendo lo spazio concesso a didascaliche spiegazioni degli eventi e concedendone in maggior misura a dialoghi e forme d’espressione degli attori. Il ritmo narrativo è anch’esso particolare in quanto il “possibile” climax viene raggiunto ampiamente prima del termine del film stesso. Apparentemente è un controsenso, viste le consuete abitudini dei cineasti statunitensi. In pratica non è così, vuoi per lo svolgimento della storia, vuoi per la differente impronta voluta dal regista – per chiarire… Fincher, in questo film, non elimina mai l’oscurità ed il disagio dai personaggi (anche quando le situazioni appaiono più morbide e consolidate) ed un buon esempio è il comportamento di Lisbeth quando porta un costoso regalo a Mikael. Inoltre, il regista, ha il pregio di non limitarsi alla storia in se stessa. Egli estende la sensazione gelata ben oltre i soli eventi, il “gelo” (come ambientazione e sensazioni emotive) è sempre presente nell’anima delle persone e delle cose e prosegue per tutta la durata della pellicola. In tema di attori, il cast si è davvero dimostrato all’altezza dell’impegno. Daniel Craig (nel ruolo di Mikael Blomkvist) si è disimpegnato in un ruolo che non richiedeva tratti esclusivamente macho/eroici anzi… a tratti piuttosto fragile ed insicuro per arrivare ad apparire “perso” senza una spalla forte alla quale appoggiarsi (…Lisbeth). In sostanza, una valida prova per il buon Daniel che ha retto onorevolmente l’esuberante figura della partner. Rooney Mara… (nel ruolo di Lisbeth Salander) ha quasi bucato lo schermo in termini estetici ed espressivi. Ruolo molto difficile da gestire, quella di Lisbeth, una ragazza complessa, capace e determinata fino all’estremo . Rooney Mara, grazie anche ad un eccellente trucco di scena, ha mostrato valide capacità espressive ed interpretative risultando estremamente intonata al ruolo risultando quindi un’efficace proposizione del personaggio interpretato. Ottimi anche i comprimari tra i quali emergono Christopher Plummer e Stellan Skarsgad – rispettivamente Henrick e Martin Vanger – interpretano efficacemente due dei molteplici volti di una famiglia dell’alta borghesia svedese in una nazione che appare ben distante dall’aurea di “tranquillità” alla quale viene comunemente associata. In merito alle scene più crude, si può discutere a dismisura sulla loro liceità. Per quanto mi riguarda, mi sento di affermare che siano contestuali alla logica narrativa del film senza che fossero “virate” ad una gratuità morbosità. Questo perché esse non appaiono occasionali e speculative, bensì appartengono alle scelte meditate (per quanto estreme) fatte dal personaggio di Lisbeth, la quale riuscirà così ad affrancarsi da un sordido ricatto. Chiudo il mio commento convinto d’aver assistito ad un film davvero ottimo che ho assai gradito; non lo considero eccellente solo perché si tratta di un remake. Fincher ha reso notevole la trasposizione cinematografica dell’opera di Stieg Larsson e poco conta se non sia completamente aderente alla storia originale. E’ una pellicola di qualità, realizzata con molta personalità ed adeguatamente interpretata da ottimi attori. Corretto il rating +16, ritengo che meriti d’esser visto. Buona visione, saluti a tutti

[+] lascia un commento a hollyver07 »
Sei d'accordo con la recensione di hollyver07?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
75%
No
25%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

hollyver07 ha inoltre scritto commenti e recensioni per i seguenti titoli:

Millennium - Uomini che odiano le donne | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | hulk1
  2° | osteriacinematografo
  3° | anto666
  4° | flyanto
  5° | stefano pariani
  6° | lucblaks
  7° | riccardo t.
  8° | giacomogabrielli
  9° | hollyver07
10° | luca scial�
11° | lgiulianini
12° | jacopo b98
13° | catcarlo
14° | aliceayres95
15° | shiningeyes
16° | giovanni fabbricatore
17° | paolo salvaro
18° | sergiotti
19° | diomede917
20° | peppe2994
21° | kondor17
Premio Oscar (6)
Golden Globes (2)
BAFTA (2)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità