Millennium - Uomini che odiano le donne

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Millennium - Uomini che odiano le donne   Dvd Millennium - Uomini che odiano le donne   Blu-Ray Millennium - Uomini che odiano le donne  
Un film di David Fincher. Con Daniel Craig, Rooney Mara, Christopher Plummer, Stellan Skarsgård, Steven Berkoff.
continua»
Titolo originale The Girl with the Dragon Tattoo. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 160 min. - USA 2011. - Warner Bros Italia uscita venerdì 3 febbraio 2012. - VM 14 - MYMONETRO Millennium - Uomini che odiano le donne * * * 1/2 - valutazione media: 3,79 su 99 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Remake facile che centra l'obiettivo Valutazione 3 stelle su cinque

di Paolo Salvaro


Feedback: 8278 | altri commenti e recensioni di Paolo Salvaro
martedì 16 luglio 2013

"Ti piace vincere facile?"   

Obiettivamente parlando, non si poteva non realizzare un buon film con il materiale dato a disposizione di un regista del calibro di David Fincher, uno dei più conosciuti nel cinema contemporaneo, e allo sceneggiatore Steven Zaillian, noto per avere scritto anche quelle di film non certo passati inosservati come Schindler's List , American Gangster e Hannibal.   Si sono trovati tra le mani la trama già scritta di un libro famosissimo e come se non bastasse anche un film basato sullo stesso libro uscito solo due anni prima, del quale hanno potuto studiare i difetti e le incongruenze nel tentativo evidente di fare qualcosa di meglio.  Così, mentre la versione svedese si è presa critiche e fischi da ogni parte per essersi eccessivamente allontanata dalla trama così come era narrata sul libro, quella hollywodiana ha ricopiato quasi maniacalmente la trama esatta del libro,  facendosi ricoprire di elogi e vincendo addirittura un premio Oscar.

Sinceramente non è una cosa che mi è piaciuta molto e anche per questo motivo  ho valutato entrambi i film con tre stelle, sia quello svedese che quello americano perchè non sono sicuro di come sarebbe finita a parità di condizioni, di cast e di abilità narrativa.  Anzi, se devo essere sincero la versione svedese mi è piaciuta di più.   L'eccessiva reinterpretazione di alcune vicende ed i troppi errori mi hanno impedito realisticamente di assegnare quattro stelle a quel film, ma mi è davvero piaciuto.   Il difetto principale di questa pellicola è a mio dire proprio la scarsa interpretazione:  sembra quasi che il regista e lo sceneggiatore si siano seduti dietro ad una scrivania con da una parte il libro e dall'altro il copione di "Uomini che odiano le donne" del 2009, eliminato con una penna le parti peggio rappresentate, amplificato con la cinepresa quelle fatte meglio ed infine fatto uscire il film con l'intento e la superbia di dire : "svedesi, si fa così: guardate!"   senza metterci quindi niente del loro.   In certe scene, dialoghi e situazioni non si è proprio visto nè sentito il contributo di Fincher o Zaillian, ci sarebbe potuto essere un qualsivoglia altro regista ed il risultato sarebbe stato quasi identico .  Da questo punto di vista il film svedese, con tutti i suoi limiti, è stato più personale, coraggioso e caldo nel comunicare i sentimenti e le vicende  (calore un pò perso nel seguito).  

Se si vuole fare un confronto ai punti, si può dire che le colonne sonore di entrambi i film sono alla pari, così come anche il livello di recitazione  (da un lato Daniel Craig ha distrutto, com'era prevedibile, l'acerbo protagonista svedese, dall'altro Noomi Rapace ha invece stracciato Rooney Mara), mentre il film del 2009 si segnala per una maggiore rielaborazione della vicenda mentre quello del 2011 per una maggiore cura dei dettagli e fedeltà al testo originale.  La valutazione del film nel suo complesso non può che essere positiva, ma appunto perchè con il materiale a disposizione quasi nessuno sarebbe stato in grado di fallire.  

[+] lascia un commento a paolo salvaro »
Sei d'accordo con la recensione di Paolo Salvaro?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
50%
No
50%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Paolo Salvaro:

Vedi tutti i commenti di Paolo Salvaro »
Millennium - Uomini che odiano le donne | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | hulk1
  2° | osteriacinematografo
  3° | anto666
  4° | flyanto
  5° | stefano pariani
  6° | lucblaks
  7° | riccardo t.
  8° | giacomogabrielli
  9° | hollyver07
10° | luca scial�
11° | jacopo b98
12° | lgiulianini
13° | catcarlo
14° | aliceayres95
15° | renato c.
16° | dandy
17° | renato c.
18° | aristoteles
19° | shiningeyes
20° | giovanni fabbricatore
21° | paolo salvaro
22° | sergiotti
23° | diomede917
24° | peppe2994
25° | kondor17
Premio Oscar (9)
Golden Globes (2)
Critics Choice Award (3)
BAFTA (2)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità