Millennium - Uomini che odiano le donne

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Millennium - Uomini che odiano le donne   Dvd Millennium - Uomini che odiano le donne   Blu-Ray Millennium - Uomini che odiano le donne  
Un film di David Fincher. Con Daniel Craig, Rooney Mara, Christopher Plummer, Stellan Skarsgård, Steven Berkoff.
continua»
Titolo originale The Girl with the Dragon Tattoo. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 160 min. - USA 2011. - Warner Bros Italia uscita venerdì 3 febbraio 2012. - VM 14 - MYMONETRO Millennium - Uomini che odiano le donne * * * 1/2 - valutazione media: 3,79 su 99 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
fabio lunedì 28 gennaio 2019
uomini che amano l'eccesso Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
0%

Solo a tratti riesce a suscitare interesse, per il resto prevale la confusione; un polpettone di vecchie foto e intrugli elettronici, scartoffie polverose e diavolerie da hacker. Quanto basta per deliziare e stordire il pubblico per due orette. Peccato, considerato il cast e la regia mi sarei aspettato qualcos'altro. 

[+] lascia un commento a fabio »
d'accordo?
bruno domenica 14 gennaio 2018
uomini che odiano le donne Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Eccellente film drammatico con attori in forma smagliante con in testa una straordinaria  incredibile Rooney Mara da Oscar !
Film cupo, sporco freddo ( Svezia ) che inchioda alla sedia e non ti lascia sino alla fine.
Unico neo ecco una lunghezza  forse eccessiva ma si sopporta vista le bellezza diel prodotto ...

[+] lascia un commento a bruno »
d'accordo?
renato c. sabato 2 aprile 2016
un bel thriller!! Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Premetto che non ho visto la versione svedese del 2009! Quindi sono rimasto colpito da questo film! Pur iniziando come un semplice giallo, man mano si scoprono delitti orrendi, perversioni, incesti,ecc. Fortunatamente i cadaveri delle donne fatte a pezzi, si vedono solo lontanamente in oscure foto in bianco e nero! Daniel Craig, qui ovviamente non è James Bond, e quindi più vulnerbile! Però la scena in cui Martin lo tiene legato per il collo ad una corda per impiccarlo ricorda molto la scena di "Casino Royale" in cui Craig-Bond è legato nudo su una sedia di paglia a prendersi colpi di battipanni!  Ottimo personaggio, oscuro e perverso è il personaggio di Lisbeth, eroina nera (non solo d'abito!) che da ragazza aveva tentato di bruciare v [+]

[+] lascia un commento a renato c. »
d'accordo?
renato c. sabato 2 aprile 2016
un bel thriller!! Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Premetto che non ho visto la versione svedese del 2009! Quindi sono rimasto colpito da questo film! Pur iniziando come un semplice giallo, man mano si scoprono delitti orrendi, perversioni, incesti,ecc. Fortunatamente i cadaveri delle donne fatte a pezzi, si vedono solo lontanamente in oscure foto in bianco e nero! Daniel Craig, qui ovviamente non è James Bond, e quindi più vulnerbile! Però la scena in cui Martin lo tiene legato per il collo ad una corda per impiccarlo ricorda molto la scena di "Casino Royale" in cui Craig-Bond è legato nudo su una sedia di paglia a prendersi colpi di battipanni!  Ottimo personaggio, oscuro e perverso è il personaggio di Lisbeth, eroina nera (non solo d'abito!) che da ragazza aveva tentato di bruciare v [+]

[+] lascia un commento a renato c. »
d'accordo?
aristoteles giovedì 15 ottobre 2015
lisbeth Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Quasi praticamente identico alla versione 2009,senza volermi soffermare sulle tante piccole differenze che vi sono, sintetizzo affermando che questo prodotto mi è piaciuto di più per la veste grafica e per una maggiore"velocita",quell'altro per una storia raccontata in maniera  migliore.
La pellicola,e qui mi ripeto come nella recensione precedente,si alza di livello grazie al meraviglioso personaggio di Lisbeth(che mi sembra meglio interpretato nell'altra versione)una ragazza particolare e affascinante ,dolce con i buoni e spietata con le persone cattive.
Non fosse per lei,la storia in fondo sarebbe ben descritta e scorrevole ma non così interessante. [+]

[+] lascia un commento a aristoteles »
d'accordo?
dandy domenica 15 giugno 2014
gli uomini odiano le donne anche in america. Valutazione 3 stelle su cinque
58%
No
42%

Primo adattamento americano della oramai strafamosa trilogia tratta dai libri del defunto Stieg Larsson,(anche se il titolo originale sembra alludere ai capitoli successivi).Rispetto al prototipo svedese la fedeltà al libro,specie nel finale,è maggiore.Ma sono assai più sfoltite le vicende in generale,così come l'approfondimento psicologico dei personaggi è più sbrigativo.Craig è perfetto per interpretare il Mikael Blomqvist americano(non per vantarmi,ma avevo pensato proprio a lui prima di scoprire che il film sarebbe stato girato);Rooney Mara riesce a rendere più evidente l'ambigua bellezza di Lisbeth Salander,ma è assai meno ruvida e tagliente di Noomi Rapace,e non è un bene. [+]

[+] lascia un commento a dandy »
d'accordo?
onufrio martedì 24 dicembre 2013
millennium Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

David Fincher realizza un'ottima trasposizione cinematografica, l'inizio appare un pò balbettante, ma serve poco tempo per incanalarsi sui giusti binari narrativi, facendo incontrare i due protagonisti di questa vicenda: il gionalista Blomkvist (D.Craig) e la cyber punk Lisbeth(Rooney Mara) entrambi impegnati a risolvere un omicidio vecchio 40 anni che riguarda la scomparsa di Annett, nipote del ricco Henrik Vanger, famosa famiglia svedese in cui i rapporti sono stati spezzati da quel tragico giorno. Il giornalista scaverà a fondo su questa vicenda, svelando misteri ed efferati omicidi lunghi mezzo secolo.

[+] lascia un commento a onufrio »
d'accordo?
jacopo b98 venerdì 25 ottobre 2013
ottima trasposizione di un grande romanzo! Valutazione 4 stelle su cinque
75%
No
25%

 Mikael Blomkvist (Craig) lavora come giornalista per la rivista Millennium di Stoccolma. Accusato di aver pubblicato un articolo diffamante senza prove e condannato a pagare una somma di centosessantamila Corone, va a Nord, presso una ricca famiglia di industriali. Il “padre di famiglia” (Plummer) gli chiede, in cambio di lauto compenso e di un fascicolo che gli permetta di riscattarsi agli occhi dei giornalisti di tutto il mondo, di investigare sulla morte della nipote Ariette. Lo aiuta Lisbeth (Mara), ventiquattrenne cyber punk e haker lesbica che ha subito violenza sessuale. Scritto da Steven Zaillian (Schindler’s List) è, dopo la serie TV svedese, l’ennesimo adattamento del primo romanzo della trilogia di Stieg Larsson. [+]

[+] lascia un commento a jacopo b98 »
d'accordo?
shiningeyes martedì 22 ottobre 2013
bel ritorno di fincher al thriller Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Il best-seller di Stieg Larsson sembra essere terreno favorevole  per il regista David Fincher, vero e proprio professionista nel girare in luoghi oscuri e freddi come la Svezia (luogo dove avviene il giallo) ed in più se ci mettiamo il genere con cui si è fatto conoscere al grande pubblico (il thriller) e di cui è un vero maestro, allora possiamo aspettarci grandi cose da “Millennium”.                                                                                           Posso  certo dire che il lato tecnico del film è curatissimo ed imperniato di un alone cupo molto convincente, se poi c’è l’eccellente regia di Fincher ed un montaggio di altissimo livello, bé, il gioco è fatto, e quindi la visione risulta estremamente godibile, anche se non è il capolavoro sperato. [+]

[+] lascia un commento a shiningeyes »
d'accordo?
biso 93 lunedì 7 ottobre 2013
un film che vale come il libro Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

francamente millenium è una trilogia che mi ha conquistato e che ho concluso..i libri sono di gran qualità, specialmente il primo. Non ho visto la versione svedese ma di questa pellicola firmata david fincher non sono per niente deluso! Craig e Mara incarnano in modo sublime i loro personaggi, intensi e senza timore in alcune scene che sono abbastanza forti! Nella versione svedese mikael è ridicolo! Nel film i due personaggi non si danneggiano l'un l'altro e come nel libro mom si da più spazio ad uno o l'altro sebbene Mikael nel primo libro è forse più trattato di Lisbeth più presente nei successivi due volumi. Cmq Fincher sebbene realizzi noir e crime di altissimo livello, a mio parere pecca sempre nella durata delle pellicole, a tratti il film sembra perdersi via ma,,,anche il libro lo fa in alcuni frangenti. [+]

[+] lascia un commento a biso 93 »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 »
Millennium - Uomini che odiano le donne | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | hulk1
  2° | osteriacinematografo
  3° | anto666
  4° | flyanto
  5° | stefano pariani
  6° | lucblaks
  7° | riccardo t.
  8° | giacomogabrielli
  9° | hollyver07
10° | luca scial�
11° | jacopo b98
12° | lgiulianini
13° | catcarlo
14° | aliceayres95
15° | renato c.
16° | dandy
17° | renato c.
18° | aristoteles
19° | shiningeyes
20° | giovanni fabbricatore
21° | paolo salvaro
22° | sergiotti
23° | diomede917
24° | peppe2994
25° | kondor17
Premio Oscar (9)
Golden Globes (2)
Critics Choice Award (3)
BAFTA (2)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità