Padre Pio

Un film di Orlando Corradi, Jang Chol Su. Animazione, durata 88 min. - Italia 2006. uscita venerdì 5 maggio 2006. MYMONETRO Padre Pio * * - - - valutazione media: 2,21 su 12 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Giancarlo Zappoli     * * - - -

25 maggio 1887. Nasce in provincia di Benevento Francesco Forgione che fin da piccolo sente il bisogno di isolarsi dai coetanei. Seguirà la propria vocazione a 16 anni entrando in convento nell'ordine dei frati cappuccini con il nome di fra' Pio. Da lì inizia la sua opera che si svilupperà a San Giovanni Rotondo dove il 20 settembre 1918 riceverà le stimmate. Il film, che si rivolge esplicitamente a un pubblico di giovani spettatori, non punta tanto l'attenzione sulla controversia nata attorno alla comparsa dei segni della crocefissione sul corpo del frate quanto piuttosto sulle sue opere in favore dei più deboli (gli ammalati). Anche il diavolo ha la sua parte (un antagonista è sempre necessario per una storia che attiri l'attenzione) perché la lotta che Padre Pio deve condurre contro di lui non è priva di tensione.
Luciano Scaffa, esperto di televisione (autore di "Big", "Lo zecchino d'oro" ecc.), sa come calibrare la sceneggiatura anche se la grafica dell'animazione non lo aiuta particolarmente nell'impresa. Il regista coreano prova ad inserirsi nella nostra cultura e bisogna riconoscergli di aver realizzato un prodotto dignitoso che, anche se avrà presumibilmente uno scarso riscontro nelle sale, potrà trovare una sua adeguata collocazione in sede catechetica una volta pubblicato in home video.

Stampa in PDF

Premi e nomination Padre Pio MYmovies
il MORANDINI
Padre Pio recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Padre Pio
Primo Weekend Italia: € 5.245
Incasso Totale* Italia:
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 14 maggio 2006
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
85%
No
15%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * *

Padre pio fa sorridere grandi e piccini

domenica 7 maggio 2006 di Antonio Pio

La vita di Padre Pio vista in un aspetto affascinante quale il cartone animato, può essere veramente un'idea grandiosa, pensando soprattutto che parrecchi giovani e bambini vedono con l'occhio della semplicità, cosa che Padre Pio durante la sua vita sottolineava spesso. La spiritualità vissuta semplicemente come la vivono i bambini e non sapienti, ci porta alle parole di Gesù nel Vangelo "Per entrare nel Regno dei Cieli bisogna tornare bambini"!!! Complimenti agli autore e al loro grande intuito... mi continua »

padre pio
"Io non mi tiro indietro"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase

Padre Pio in cartoon per arrivare ai piccoli

di Alessandra De Luca Avvenire

Nessuno ci aveva mai provato prima: raccontare con il linguaggio dell'animazione al pubblico dei bambini la vita di quei religiosi che possono vantare rapporti privilegiati con i più giovani. Che sono stati in grado di capire profondamente i loro bisogni più spirituali. A cimentarsi nella non facile impresa di far conoscere gli uomini di Dio ai ragazzi è Mondo Tv, un vero gigante nella produzione di cartoon per la tv e l'home video, che a partire dal 5 maggio proporrà nelle sale Padre Pio, un lungometraggio d'animazione sulla vita del santo di Petralcina distribuito dalla Moviemax. »

di Raffaella Giancristofaro Film Tv

Tra le uscite del 2006, quest'animazione di Orlando Corradi e Jang Chol Su è una delle più bizzarre. Distribuito dalla Moviemax di Rudolph Gentile e Marco Dell'Utri (quella di Donnie Darko e di Terkel) prodotto dalla Mondo Tv del coregista Corradi, pioniere nell'importare il cartone giapponese in Europa, è un'incongrua ibridazione di tecnica sorpassata e catechesi a uso e consumo degli insegnanti di religione (c'è pure un cameo di Wojtyla, qui vescovo di Cracovia, su cui è in arrivo, come su Madre Teresa, una biografia analoga). »

Padre Pio, ecco il "cartoon"

di Roberta Bottari Il Messaggero

La vita di Padre Pio da Pietrelcina in ottantotto minuti di cartone animato. Da quando, bambino, portava al pascolo le pecore del gregge di famiglia, alla decisione di prendere i voti e diventare frate francescano. Passando per l'urgenza di aiutare le persone sofferenti e, quindi, soffermandosi sulla "Casa della sofferenza", il vecchio convento delle suore Clarisse a San Giovanni Rotondo, convertito, grazie alla tenacia del frate, nell'unico ospedale presente a quei tempi in tutto il Gargano. E poi, naturalmente, la sua fama di guaritore, le sofferenze provocategli dalla comparsa delle stimmate e, quindi, l'arrivo di milioni di fedeli e di altrettanti dubbi, critiche e sospetti, perfino da parte dei suoi superiori. »

Padre Pio diventa cartoon contro il Demone della notte

di Andrea Tornielli Il Giornale

Padre Pio da Pietrelcina, il frate con le stimmate, il «santo del Gargano» che Giovanni Paolo II ha voluto proclamare prima beato e poi santo, non è certo un personaggio da fumetto: troppo scomoda la sua figura, troppo esigente, così impastata di una fede antica, fatta di rosari, penitenze, preghiera. Padre Pio non è un personaggio facile da idealizzare o banalizzare, così come spesso avviene nelle trasposizioni televisive e cinematografiche. Un rischio ancora più incombente, nel caso si volesse trasformare la storia della sua vita in un film d'animazione, in un cartone animato dedicato ai ragazzi. »

Padre Pio | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | antonio pio
Rassegna stampa
Raffaella Giancristofaro
Uscita nelle sale
venerdì 5 maggio 2006
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità