Zelig

Acquista su Ibs.it   Dvd Zelig   Blu-Ray Zelig  
Consigliato assolutamente sì!
3,60/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * * -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
Woody Allen
Woody Allen (80 anni) 1 Dicembre 1935 Interpreta Leonard Zelig
Mia Farrow
Mia Farrow (71 anni) 9 Febbraio 1945 Interpreta La dottoressa Eudora Nesbitt Fletcher
Gale Hansen
Gale Hansen   1960 Interpreta Il primo studente
Garrett Brown
Garrett Brown   Interpreta Zelig l'attore
John Rothman
John Rothman (67 anni) 3 Giugno 1949 Interpreta Paul Deghuee
Emma Campbell
Emma Campbell   Interpreta La moglie di Zelig
   
   
   
La vita di Leonard Zelig detto il "camaleonte", campione di conformismo. Talmente conformista da assumere ogni volta sembianze, modi, anche profession...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
    * * * * -

La vita di Leonard Zelig detto il "camaleonte", campione di conformismo. Talmente conformista da assumere ogni volta sembianze, modi, anche professione simili a quelli dell'interlocutore del momento (diventa nero in mezzo ai neri, un medico in mezzo ai medici e così via). Di lui si prende cura una psichiatra che presto s'innamora... Satira al vetriolo di Allen che vince una bella scommessa tecnica (saldare senza apparente soluzione di continuità i brani di cinegiornale con quelli ricostruiti).

Premi e nomination Zelig MYmovies
Zelig recensione dal dizionario Farinotti
Sei d'accordo con questa recensione?


Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
71%
No
29%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Zelig

premi
nomination
Festival di Venezia
1
0
Premio Oscar
0
2
Golden Globes
0
2
David di Donatello
1
0
* * * - -

Una scommessa vinta!

giovedì 17 agosto 2006 di Nazareno Nicoletti

Si contano sulle dita della mano le pellicole del regista, attore e sceneggiatore Woody Allen che non abbiano un tono narrativo incentrato sulla nevrosi. Non credo che sia un caso che il regista americano abbia scelto proprio questo film per evidenziare le sua doti drammaturgiche evitando cosi ripetizioni superflue. Ma siamo davvero sicuri che la nevrosi sia veramente assente in questo lungometraggio? E se si identificasse con lo stesso protagonista? Se il povero “Camaleonte” (così chiamato nel continua »

* * * * *

L'allen camaleonte

sabato 7 luglio 2012 di fedeleto

Il personaggio di Woody Allen e' sempre bizarro,buffo,curioso,ma stavolta e' il caso di dirlo e' INCREDIBILE! Allen(stadust memories,manhattan,il dormiglione) mette in scena stavolta una pellicola originale e estremamente sperimentale.Siamo in pieni anni venti e Iniziando con interviste di personaggi che si presume abbiano conosciuto un noto personaggio di nome Zelig,che posside un potere,ovvero quello di trasformarsi come un camaleonte in quello che ha vicino.Questa sua dote lo rende continua »

* * * * -

Stupido è.......chi lo stupido fa!

mercoledì 30 novembre 2011 di Francesco2

Woody Allen realizzò questo film (poco) più di dieci anni prima rispetto a “Forrest Gump”, opera sull’ ‘”Utile Idiota” come ingranaggio utile per la società, provvisto tra l’altro di intuizioni di cui gli altri non erano capaci. La differenza, però, è che rispetto a Forrest Zelig si adatta sempre alle situazioni in cui si trova, come fosse una metafora degli U.S.A, considerati a volte “Sceriffi del mondo”, ma che in realtà forse modellano la propria identità a secondo delle circostanze: paese continua »

* * * * *

Il genio colpisce ancora

sabato 17 dicembre 2011 di tiamaster

Woody allen è riconosciuto universalmente come il più grande umorista del ventesimo secolo,bhe zelig è una delle sue opere più alte assieme al'assoluto manhattan,ombre e nebbia,la rosa purpurea del cairo,harry a pezzi,basta che funzioni, e match point (che io ho odiato).L'idea di base è un colpo di genio a dir poco rivoluzionario:la biografia di un personaggio immaginario.Con l'inevitabile colonna sonora jazz (genere amatissimo da allen)woody ci trascina in un universo di risate intelligenti e mai continua »

Eudora Nesbitt Fletcher (Mia Farrow) a confronto con il sedicente psichiatra Leonard Zelig (Woody Allen)
Dunque, che cosa fa?
Io? Sono uno psichiatra. Sì, lavoro con i paranoidi maniacali.
Me ne parli.
Non c'è molto da dire. Lavoro soprattutto in Europa. Ho scritto molti saggi sulla psicanalisi. Ho lavorato con Freud a Vienna. Ci dividemmo sull'invidia del pene: Freud pensava di doverla limitare alle donne.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Eudora Nesbitt Fletcher (Mia Farrow) a confronto con il sedicente psichiatra Leonard Zelig (Woody Allen)
Dunque, che cosa fa?
Io? Sono uno psichiatra. Sì, lavoro con i paranoidi maniacali.
Me ne parli.
Non c'è molto da dire. Lavoro soprattutto in Europa. Ho scritto molti saggi sulla psicanalisi. Ho lavorato con Freud a Vienna. Ci dividemmo sull'invidia del pene: Freud pensava di doverla limitare alle donne.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Leonard Zelig (Woody Allen), sotto ipnosi, rievoca la propria infanzia
Mio fratello mi picchiava. Mia sorella picchiava lui. Mio padre picchiava mia sorella, mio fratello e me. Mia madre picchiava mio padre, mia sorella, me e mio fratello. I vicini picchiavano la mia famiglia. La gente dell'isolato picchiava i vicini e la nostra famiglia.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Zelig oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Zelig

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 11 dicembre 2002

Cover Dvd Zelig A partire da mercoledì 11 dicembre 2002 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Zelig di Woody Allen con Mia Farrow, Woody Allen, Gale Hansen, Garrett Brown. Distribuito da 20th Century Fox Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 2.0 - stereo - inglese, Dolby Digital 2.0 - stereo - tedesco, Dolby Digital 2.0 - stereo - francese, Dolby Digital, e sottotitolato in italiano - inglese - tedesco - francese - spagnolo - olandese. Su internet Zelig è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Zelig

di Stefano Reggiani

Va lodato Woody Allen analista del grande Vizio del secolo (il conformismo) e va apprezzato l'Allen che fa la parodia allo stile televisivo. Zelig è un miracolo di piccoli equilibri, il migliore dei piccoli film che avrà il suo posto tra i grandi. Ma è anche una ragnatela che si scompone con un soffio. Chi è Zelig? Un fantasma, una bugia, un personaggio inventato, e insieme il più autentico dei fenomeni. Woody Allen finge di ricostruire nel suo film la Storia di un uomo afflitto da una curiosa malattia, il camaleontismo. »

di Georges Sadoul

Il signor Zelig diventa il doppio di chiunque: sviluppando al massimo la «dote» che ciascuno di noi ha in grado modesto, il conformismo, l'atteggiamento mimetico che sempre assumiamo quando parliamo con un altro, Zelig/Allen si trasforma ad immagine e somiglianza di ogni suo interlocutore, assumendone persino l'aspetto fisico. Su questa nuova proposta intorno al tema del doppio, la novità è che il doppio è timido e perdente, e quasi il puro specchio di chi gli sta di fronte. Del resto Bergman, che Allen ha eletto a maestro, afferma che non siamo altro che la somma dei libri che abbiamo letto, delle persone che abbiamo incontrato. »

di Walter Veltroni

La paura di essere soli fa venire la voglia di assomigliare agli altri. L’uomo massa, apparentemente al centro dell’universo, è immensamente perduto. Zelig, Leonard Zelig, è un uomo incapace di essere, di esserci. Per esistere deve necessariamente trasformarsi in qualcun altro. È qui la sua terribile, angosciosa «diversità», quella che lo costringe a cercare di essere gli altri. Il film è un gioco meraviglioso, colto e angoscioso. Tutto è finto, compresi i testimoni che sono finti perché sono persone vere. »

Zelig | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | nazareno nicoletti
  2° | fedeleto
  3° | tiamaster
  4° | francesco2
  5° | great steven
Rassegna stampa
Stefano Reggiani
Festival di Venezia (1)
Premio Oscar (2)
Golden Globes (2)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Shop
DVD
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità