Totò contro i 4

Un film di Steno. Con Totò, Nino Taranto, Aldo Fabrizi, Erminio Macario, Peppino De Filippo.
continua»
Comico, b/n durata 98 min. - Italia 1963. MYMONETRO Totò contro i 4 * * * - - valutazione media: 3,18 su 11 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,18/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
Totò
Totò 15 Febbraio 1898 Interpreta Antonio Saracino
Nino Taranto
Nino Taranto 28 Agosto 1907 Interpreta L'ispettore Mastrillo
Aldo Fabrizi
Aldo Fabrizi 1 Novembre 1905 Interpreta Don Amilcare
Erminio Macario
Erminio Macario 27 Maggio 1902 Interpreta Il colonnello La Matta
Peppino De Filippo
Peppino De Filippo 24 Agosto 1903 Interpreta Il cavalier Alfredo Fiore
Ugo D'Alessio
Ugo D'Alessio 26 Agosto 1909 Interpreta Il brigadiere Di Sabato
La giornata di un commissario di P.S. irritato perché gli è stata rubata l'auto. Riesce a risolvere tutti i casi che gli vengono affidati e ritrova an...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
primo piano
Totò commissario
    * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING
Locandina Totò contro i 4

La giornata di un commissario di P.S. irritato perché gli è stata rubata l'auto. Riesce a risolvere tutti i casi che gli vengono affidati e ritrova anche la sua macchina.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
TOTÒ CONTRO I 4
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
* * * * -

Tanti comici tutt'insieme

martedì 20 luglio 2010 di Luca Scialò

Antonio Sarracino è un Commissario ligio al dovere, infallibile insieme al suo fedele aiutante, il Brigatiere Di Sabato. Nonostante ciò, dei ladri di polli gli rubano l'auto, inconsapevoli che fosse proprio la sua. Malgrado questo grattacapo, egli riesce comunque a svolgere il proprio dovere, dovendo affrontare 4 casi con altrettanti buffi e bislacchi rispettivi "nemici": Don Amilcare, l'Ispettore Mastrillo, un matto fuggito da manicomio, e il Cavaliere Fiore. Film continua »

Il commissario Totò e l'ispettore di dogana Nino Taranto
Ah, commissario... A me nisciuno me fa fesso!
Ma caro cavaliere... commendatore... Cos'è? Nessuno vuoi farlo fesso...
Ah be'...
E poi non c'è bisogno: Lei già lo è.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il commissario Totò e l'ispettore di dogana Nino Taranto
Ah, commissario... A me nisciuno me fa fesso!
Ma caro cavaliere... commendatore... Cos'è? Nessuno vuoi farlo fesso...
Ah be'...
E poi non c'è bisogno: Lei già lo è.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Totò
È difficile capire le donne... sono occulte.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5

di Alberto Anile

Totò contro i quattro, diretto con mano salda da Steno, viene ancora organizzato da Buffardi. L'ossessione di trovare un compagno efficace per le prodezze comiche di Totò sfocia in una rimpatriata di vecchi amici: oltre a Macario e Nino Taranto tornano per l'ultima volta Peppino De Filippo e Aldo Fabrizi. Sono i quattro del titolo, partner a rotazione di un volenteroso e sagace commissario di polizia, ciascuno titolare di un diverso episodio comico. Taranto, per la prima volta, esce dal ruolo di «spalla» e interpreta, ispirandosi a un fatto di cronaca, il personaggio del corrotto doganiere Mastrillo; Macario, nell'episodio più farsesco, è lo stralunato colonnello Lamazza, che unisce le proprie forze a quelle del commissario Totò per indagare sulle strane attività di una villa; Peppino De Filippo, il partner più divertente, dà fuoco alle polveri comiche impersonando un esagitato marito geloso; e Aldo Fabrizi, nella tonaca del burbero don Amilcare, s'incarica di redimere a schiaffoni il ladruncolo Carlo Delle Piane. »

di Leo Pestelli La Stampa

Il film ha il merito di evitare le scollacciature dalla sua comicità affidata più che altro a innocenti giochi di parole. E non è neanche il caso di parlare di satira, anche se alcune avventure appaiono suggerite da altrettanti scandali e scandaletti del giorno. Le "spalle" sono di lusso (Fabrizi, Peppino De Filippo, Mario Castellani) e appunto dai duetti che ciascuna di esse intreccia col sempre ameno protagonista, scaturisce per gli spettatori di palato facile un modesto ma infallibile divertimento. »

di Ermanno Contini

Una serie di episodi in ciascuno dei quali la satira si fonde alla farsa sul binario della comicità più schietta, sia per gli spunti piacevolissimi di cui è ricca la trama, sia per la consumata arte di Totò. Steno ha diretto cercando di evitare ogni eccesso, riuscendo peraltro a tener viva quella carica di humour di cui tutto il film è garbatamente pervaso. Da Il Messaggero, 9 marzo 1963 »

di Matilde Amorosi

Totò interpreta il commissario Antonio Saracino. Il film racconta la giornata tipo del commissario Saracino, il quale, appena alzato, scopre che i ladri gli hanno rubato la macchina, vinta alla lotteria. Anche se infuriato, però, va a lavorare col consueto zelo, incontrando una serie di tipi strani. Il primo è un marito tradito (Peppino De Filippo), convinto che la moglie, in combutta con l'amante veterinario, voglia avvelenarlo; un altro è il sedicente poliziotto privato La Matta (Erminio Macario), il quale, prima di finire in manicomio, denuncia delitti mai commessi. »

Totò contro i 4 | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | luca scialò
Rassegna stampa
Leo Pestelli
Rassegna stampa
Alberto Anile
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità