Se son rose

Acquista su Ibs.it   Dvd Se son rose   Blu-Ray Se son rose  
Un film di Leonardo Pieraccioni. Con Leonardo Pieraccioni, Michela Andreozzi, Elena Cucci, Caterina Murino, Claudia Pandolfi.
continua»
Commedia, Ratings: Kids+13, durata 90 min. - Italia 2018. - Medusa uscita giovedý 29 novembre 2018. MYMONETRO Se son rose * * - - - valutazione media: 2,31 su 16 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
begoloz domenica 2 dicembre 2018
poetico Valutazione 4 stelle su cinque
60%
No
40%

Film divertente e di una simpatia unica, i suoi film sono una garanzia di leggerezza e comicità mai volgare.
Bella la musica e le location fatta di borghi con panorami mozzafiato. La scena con il cameo di Vincenzo Salemme da morire dal ridere. così  come la scena della cena con la quarta ex.
Certo che abusa nel fare film sui suoi rapporti con le donne, ma lo fa veramente con grande maestria.
La regione toscana dovrebbe premiarlo come promotore turistico.

[+] lascia un commento a begoloz »
d'accordo?
samanta domenica 2 dicembre 2018
... forse sfioriranno Valutazione 3 stelle su cinque
63%
No
38%

Leonardo è un giornalista del web con un certo successo professionale, ma è un disastro da punto di vista sentimentale e umano. Cordiale ma in fin dei conti solo, con una graziosa figlia di 15 anni Yolanda (Mariasole Pollio) un ex moglie Fabiola (Claudia Pandolfi), un legame piuttosto saltuario con la ricca e svampita Ginora (Elena Cucci), pochi veri legami con gli altri salvo con la vicina con cui ha un rapporto altalenante di confidenze e dispetti, una vita disordinata che ormai a 53 anni comincia a pesare. La figlia ha la bella pensata di dargli una compagna e avuti gli indirizzi delle ex fidanzate manda a tutte un e-mail "Sono cambiato. Perché non ci ritroviamo?". [+]

[+] lascia un commento a samanta »
d'accordo?
onufrio giovedý 21 marzo 2019
ogni rosa ha le sue spine Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Uomo di mezza età, con un divorzio alle spalle ed una figlia adolescente, vive la propria vita impegnato fra il lavoro ed inconstanti rapporti sentimentali. Allora la figlia decide di rimettere in gioco il padre, mandando un messaggino a tutte le sue ex. Inizia così un'avventura che lo porterà a rivedere le sue vecchie fiamme, in una sorta di amarcord sentimentale. Sembra un Pieraccioni stanco, quasi abbacchiato, ma non per questo deludente, la commedia è carina ma non trova punte alte, e rimane nella sua leggerezza, semplice e lineare.

[+] lascia un commento a onufrio »
d'accordo?
roby 82 lunedý 10 dicembre 2018
pieraccioni maturo...o forse no? Valutazione 4 stelle su cinque
40%
No
60%

Pieraccioni signori è un poeta. C'è poco da dire. E il suo raccontare riguarda tutti noi. Noi siamo come lui, noi siam cresciuti con lui, con il suo Levante, il suo Ciclone, i suoi Fuochi d'artificio e i suoi Laureati. Ma appunto...siam cresciuti, e il tempo passa, passa per tutti inesorabile. Ciò che è nel passato rimarrà nel passato, anche se crescere e invecchiare non piace proprio a nessuno. Il film vuole solo far fare al protagonista un tuffo nel passato, e rivedere le sue ex gli farà capire che il tempo e il treno è passato, e quelle che ieri sembravano delle meravigliose fidanzatine, oggi sono delle donne cambaite, invecchiate, maturare, con prole alle spalle, con l'innocenza giovanile oramai rinchiusa nei cassetti. [+]

[+] lascia un commento a roby 82 »
d'accordo?
shagrath domenica 2 dicembre 2018
male ma non malissimo Valutazione 2 stelle su cinque
40%
No
60%

Pieraccioni ci propone il personaggio dello scapolo seduttore di mezza età che frequenta una “trombamica” di cui non si ricorda il nome, che non ha legami affettivi a parte che con la figlia che gli rinfaccia di essere un adorabile ozioso menefreghista. Esatto, il solito soggetto trito e ritrito. Proprio la figlia birbacciona dà il via alla commedia inviando, di nascosto, un messaggino a tutte le ex-fiamme del padre: “sono cambiato, riproviamoci”. Ecco che iniziano una serie di incontri (separati tra loro) in cui le varie ex fanno del proprio peggio.

La commedia si regge a stento sulla comicità intrinseca dei personaggi (tutti sopra le righe); di altro c’è poco. [+]

[+] lascia un commento a shagrath »
d'accordo?
Se son rose | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1░ | begoloz
  2░ | samanta
  3░ | onufrio
  4░ | roby 82
  5░ | shagrath
Rassegna stampa
Giulia Lucchini
Video recensione
la video recensione
Immagini
1 | 2 |
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 29 novembre 2018
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità