Il Giustiziere della Notte

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il Giustiziere della Notte   Dvd Il Giustiziere della Notte   Blu-Ray Il Giustiziere della Notte  
Un film di Eli Roth. Con Bruce Willis, Elisabeth Shue, Vincent D'Onofrio, Dean Norris, Jack Kesy.
continua»
Titolo originale Death Wish. Azione, Ratings: Kids+13, durata 107 min. - USA 2018. - Eagle Pictures uscita giovedý 8 marzo 2018. MYMONETRO Il Giustiziere della Notte * * - - - valutazione media: 2,13 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
samanta domenica 11 marzo 2018
il giustiziere colpisce ancora Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

Il film è il remake di un film del 1974 tratto da un romanzo. Il film era interpretato da Charles Bronson, la regia di Michael Winner (Scorpio, Io sono la legge) ed ebbe un notevole successo per la novità della trama:un pacifico cittadino (fa l'architetto)  colpito nei suoi affetti (moglie e figlia) decide di vendicarsi ed uccide i deliquenti che incontra nella strade (New York).
[SPOILER] Nel  remake la trama è simile, l'ambiente è Chicago diventata più pericolosa di New York. il protagonista Paul Kersey  (Bruce Willis) è adesso un  chirurgo e lavora al pronto soccorso vedendo ogni giorno feriti per atti di violenza, vive tranquillamente con la moglie Lucy (Elisabeth Shue l'ematologa di CSI Las Vegas)  e la figlia Jordan. [+]

[+] lascia un commento a samanta »
d'accordo?
casomai21 sabato 17 marzo 2018
l'america s'interroga su armi e giustizia Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

In una. Chicago notturna e spietata e dall'architettura avveniristica il dott.Kersey chirurgo salvavite diventa suo malgrado un vendicatore a freddo talvolta crudele e sul punto di capitolare in prevedibili imboscate  .del nemico. Le radio libere informano costantemente sui fatti criminali di questa instancabile metropoli con la conta degli omcidi informqndo anche gli spettatori del film. quando la cronanca incrocia le vicende del protagonista dellanostra storia.. InProtagoniste sono proprio le armi che è così facile reperire in negozi  che ti facilitano anche la parte burocratica della faccenda per il rilascio del porto d'armi. 'E vero che sei registrato da telecamere e database, ma in poche ore sei armato per risolvere le tue ansie di non vedere mai giustizia fatta e occasionalmente fare anche qualche strage. [+]

[+] lascia un commento a casomai21 »
d'accordo?
muttley72 mercoledý 4 aprile 2018
film ironico che va preso per tale Valutazione 2 stelle su cinque
50%
No
50%

Questo fiilm con B. Willis è il remake di un noto film di Charles Bronson del 1974 che diede origine di una serie di film successivi (sempre con Bronson) e di cui Franco Franchi fece una divertente parodia italiana nel 1975 ("Il giustiziere di mezzogiorno") sfruttando anche una somiglianza piuttosto marcata con C. Bronson (gli bastò farsi crecere i baffi).
Il tema è quello della paersona pacifica che dpo aver subito l'uccisione o lo stupro dei familiari, decide di vendicarsi...celebre la scena in cui Bronson riempie un calzino di monete per avere un'arma improvvisata con cui percuotere dei rapinatori. Anche "Un borghese piccolo piccolo" con A. [+]

[+] lascia un commento a muttley72 »
d'accordo?
felicity lunedý 10 settembre 2018
bruce willis torna in serie a Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

Buon cast per questo remake.
Bruce Willis esce (temporaneamente?) dalla palude dei b-movies in cui era finito negli ultimi anni, e si presta ad un film dignitoso per quanto discutibile.
Film godibile, fatta eccezione per i momenti splatter assolutamente inutili.
Il tutto comunque sembra un spot finalizzato a favorire il possesso delle armi tra i privati cittadini.
Guardatevi bene la scena al supermercato delle armi: se è ironica, si coglie poco.

[+] lascia un commento a felicity »
d'accordo?
dandy venerdý 26 marzo 2021
roth giustizia il cinema ancora una volta... Valutazione 1 stelle su cinque
50%
No
50%

Prendiamo lo spunto di partenza:basarsi su una storia che nei 40 e passa anni dal film con Bronson è stata già proposta e riproposta in ogni modo umanamente concepibile e inconcepibile,e che ad essere precisi aveva avuto il battesimo con "Chato".E già qui complimenti per l'originalità eh,non s'aspettava altro proprio.Ma si parla di Roth e quindi i risultati non potevano che essere peggiori del solito....Svolgimento,situazioni,dialoghi,protagonista,coppia di poliziotti,commenti della stampa ecc,ideologia di fondo...tutto all'insegna del piattume più insulso,tanto che al confronto il film del'74 sembra quasi più odierno!E ci sono i puntuali espedienti idioti come da copione per il regista,dal fatto che il giustiziere venga filmato ripetutamente e agisce di fronte a testimoni ma basta un cappuccio per impedirne l'identificazione,o la scivolata nel sangue e la provvidenziale palla da bowling che mette KO il cattivo manco fossimo in un episodio dei Looney Tunes. [+]

[+] lascia un commento a dandy »
d'accordo?
fight_club sabato 10 marzo 2018
un giustiziere anonimo Valutazione 2 stelle su cinque
33%
No
67%

L'epidemia dei rifacimenti cinematografici che ormai infesta il cinema mondiale ci porta a sacrificare un altro mito della nostra infanzia, il mite architetto della prima versione del "Giustiziere della notte" interpretato dal mirabile Charles Bronson che si trasforma in un temibile vendicatore arso dal desiderio di vendetta qui viene rimpiazzato da un valente medico chirurgo che passa dal salvare delle vite a terminarle a causa di orribile crimine subìto dalla propria famiglia. A conti fatti tra le due storie la più verosimile appare quella odierna, Bruce Willis viene travolto dal proprio dolore, sbanda e perde il controllo della propria vita, non ha più punti di riferimento e crede di trovarne uno nel desiderio di rivalsa. [+]

[+] lascia un commento a fight_club »
d'accordo?
udiego venerdý 16 marzo 2018
giustiziere per caso Valutazione 2 stelle su cinque
33%
No
67%

 Remake del film degli anni ’70, Il Giustiziere della Notte, porta sul grande schermo uno tra i temi da sempre più dibattuti negli Stati Uniti: la giustizia privata e la conseguente facilità di reperire armi per chiunque lo voglia. E se il film con Charles Bronson,  ai suoi tempi, divise l’opinione pubblica tra chi appoggiava e chi invece condannava il comportamento di questo individuo che si faceva giustizia al di fuori dalle istituzioni, il film di Elih Roth da invece l’impressione di trovarsi completamente fuori luogo rispetto ai tempi che corrono.

Il regista di entrambi i capitoli di Hostel decide di prendere praticamente pari l’opera del suo predecessore e di ricostruirla in chiave più moderna dal punto di vista cinematografico, ma senza contestualizzarla in un’epoca ed una società completamente diverse rispetto agli anni ’70. [+]

[+] lascia un commento a udiego »
d'accordo?
gustibus sabato 17 marzo 2018
un angelo custode o no? Valutazione 3 stelle su cinque
33%
No
67%

Eroe o non eroe,angelo custode o no?Queste frasi si sovrappongono in questo "Death Wish"del 2018,remake del 'giustiziere della notte"nel lontano 1974 con Bronson.Ora ce'Bruce Willis,E.Shue(Karate kid dove aveva 18/20 anni circa)..passano gli anni,il film e'abbastanza simile alla prima versione,credo all'epoca vietata ai 18anni!Il tema magari e'ancora piu'attuale del '74 ma so che se mi addentro in un dibattito politico,anche se la recensione del signor.Fornasiero e'stata rapida..che in Italia e'vietata apertamente la vendita delle armi e'vero!ed E'giusto!ma negli Usa dopo gli ultimi massacri e'allo studio di limitarne l'uso,ma. [+]

[+] lascia un commento a gustibus »
d'accordo?
f.vassia 81 venerdý 29 ottobre 2021
remake non del tutto convincente Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

Aggiornato all'epoca dei social media,ecco il remake del celebre film omonimo di Michael Winner, di cui non riesce del tutto a replicare l'antipatico, prepotente ma cinematograficamente coraggioso spirito reazionario. La regia, oltre ad un uso acuto dello split screen, confeziona con la gusta, brutale crudezza sparatorie e altre scene violente, ma non riesce a far decollare la tensione, e non mantiene l'ambientazione maleficamente affascinante del prototipo. Poco convincente anche il finale, ma il vero problema è Willis, fiacco e sprovvisto ( almeno in questo caso ) della maschera implacabile di Charles Bronson.

[+] lascia un commento a f.vassia 81 »
d'accordo?
elgatoloco mercoledý 10 novembre 2021
bronson era an other think Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
100%

"Death Wish"(Eli Roth, sceneggiatura di Joe Carnahn, rremake del film di Michael Winner del 1974 con Charles Bronson, a sua volta tratto dal romanzo di Paul Garield del 1972). POche variazioni rispetto all'originale filmico: il protagonista è un uomo pacifico, qui chirurgo al Pronto Soccorso, là, nella versione di Winner, era un ingegnere pacifista e boiettore di coscienza)che, vedendosi uccidere., in fomra di massacro, la moglie e ridurre in uno stato penoso la figlia, ferita molto gravemente.  dopo un periodo di crsi e riflessione, passa all'azione e si vedica dei manigoldi, anche se meterà segno solo due vendette, mentre la terza gli sarà quasi fatale. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
Il Giustiziere della Notte | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | samanta
  2░ | dandy
  3░ | casomai21
  4░ | felicity
  5░ | muttley72
  6░ | fight_club
  7░ | gustibus
  8░ | elgatoloco
  9░ | udiego
10░ | f.vassia 81
Razzie Awards (2)


Articoli & News
Video recensione
la video recensione
Immagini
1 | 2 |
Link esterni
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità