Boy Erased - Vite Cancellate

Un film di Joel Edgerton. Con Lucas Hedges, Nicole Kidman, Joel Edgerton, Russell Crowe, Flea.
continua»
Titolo originale Boy Erased. Biografico, Ratings: Kids+13, durata 114 min. - USA 2018. - Universal Pictures uscita giovedì 14 marzo 2019. MYMONETRO Boy Erased - Vite Cancellate * * 1/2 - - valutazione media: 2,89 su 17 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
ralphscott domenica 14 aprile 2019
per conoscere realtà lontane,ma non troppo. Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Storia interessante,scansione drammaturgica deboluccia. Si intraprende un viaggio in una realtà di ignoranza e arretratezza,latitanza del rispetto dei diritti,della libertà individuale. Un viaggio nella provincia americana di pochi decenni fa',insomma. Messa in scena fredda,poco coinvolgente: nonostante suicidi e fughe, prevedibili conseguenze, il film coinvolge solo a tratti.

[+] lascia un commento a ralphscott »
d'accordo?
flaw54 lunedì 25 marzo 2019
non male Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Film tanto criticato, ma in realtà migliore rispetto a come veniva presentato. Apre la porta ad una riflessione profonda se ancora in America assistono strutture "rieducative" di Tel genere. Con altri attori  il film sarebbe stato sicuramente più accattivante: Lukas Hedges recita sempre allo stesso modo e sia in Ben is Back che ha sempre la stessa stereotipata espressione, la Kidman è irriconoscibile e la sua non espressione è dovuta sicuramente al bisturi. Molto meglio il carisma di Russel Crowe confinato in una parte piuttosto secondaria, ma particolarmente significativa è la recitazione di Joel Edgerton che ha il ruolo più significativo di tutti.

[+] lascia un commento a flaw54 »
d'accordo?
fireball domenica 17 marzo 2019
se la verità è la perfidia, non è natura. Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
100%

 Inizio della trama completa:

Un ragazzo di famiglia, sua madre adottiva suo padre genitore naturale, mostra disagio non solo sociale anche etnico perché non comprende quale possa essere il suo futuro tra suo mondo ed altrui mondo e perché non ama che i due mondi restino sereni nonostante i pochi piaceri reciproci. Suo padre che ha ruolo e svolge attività pastorale ecclesiastica non sente più di poter esser consorte, quale solamente era restato, anche a causa della intolleranza del figlio. Avvedutosi il padre del disagio del figlio, gli vuol dare aiuto ma senza essergli solidale, perché gli nota un odio ingiusto e scarsa volontà di risolvere i problemi (che ovviamente non sono gli eventuali rapporti omosessuali) e rifiuto a sciogliersi i dilemmi che la esistenza gli pone. [+]

[+] lascia un commento a fireball »
d'accordo?
fireball domenica 17 marzo 2019
in fondo a storia non vera un'altra storia. Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
100%

Vedendo il trailer si può notare e senza negare la denuncia delle costrizioni realmente accadute che la trama è costruita a doppio fondo. Il primo è costituito da un episodio di cronaca informativa, il secondo invece è improntato a notiziario di cronaca. Entro il primo livello di comprensione non sarebbe un caso di autopersecuzione, passando ad ulteriore comprensione ci si trova a contemplare la vicenda di un ragazzo  in disamore per la dignità della sua stessa vita. Al primo fondo si succede soltanto poi il secondo, perché non si annuncia da sùbito la storia; in questo succedersi non c'è esclusione, quindi per intendere completamente la trama è necessario intuire non solo intellettualmente anche emotivamente, in dissentimento completo dalla manifestazione sentimentale del personaggio principale. [+]

[+] lascia un commento a fireball »
d'accordo?
domenica 17 marzo 2019
doppiofondo. una storia diversa. Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
100%

Vedendo il trailer si può notare e senza negare la denuncia delle costrizioni realmente accadute che la trama è costruita a doppio fondo. Il primo è costituito da un episodio di cronaca informativa, il secondo invece è improntato a notiziario di cronaca. Entro il primo livello di comprensione non sarebbe un caso di autopersecuzione, passando ad ulteriore comprensione ci si trova a contemplare la vicenda di un ragazzo in disamore per la dignità della sua stessa vita. Al primo fondo si succede soltanto poi il secondo, perché non si annuncia da sùbito la storia; in questo succedersi non c'è esclusione, quindi per intendere completamente la trama è necessario intuire non solo intellettualmente anche emotivamente, in dissentimento completo dalla manifestazione sentimentale del personaggio principale. [+]

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
sabato 16 marzo 2019
fantastico! Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Ho adorato questo film!

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
sabato 16 marzo 2019
fystfjho Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Ciao bello

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
aragornvr mercoledì 13 marzo 2019
bellissimo film contro distopia americana reale Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Un film bellissimo, profondo ed emozionante, che esamina e fa conoscere un'agghiacciante realtà distopica dell'America bigotta, ignorante, dove le "cliniche di redenzione" fanno leva sulle fragilità psicologiche e intime degli adolescenti, sull'arretratezza socio-culturale dei genitori, per tenere i ragazzi come ostaggi, e riportarli "sulla retta via", a suon di quattrini ovviamente. [+]

[+] lascia un commento a aragornvr »
d'accordo?
aragornvr martedì 12 marzo 2019
agghiacciante realtà distopica Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Un ottimo film che esamina e fa conoscere un'agghiacciante realtà distopica dell'America bigotta e ignorante. Cast eccellente. Da non perdere.

[+] lascia un commento a aragornvr »
d'accordo?
gaiart lunedì 29 ottobre 2018
predica bene, ma razzola male ! Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Unghie assassine a stelle striscie o a stelline lunghe come artigli. Un parruccone cotonato biondo assolutamente con nulla da invidiare a quello di Trump. Abiti sgargianti che sembrano un insieme di un banco di un mercato. Così si presenta la madre del protagonista, la sempre più impalata Nicole Kidman.

La domanda nasce allora spontanea: può un uomo diventare gay se il modello da amare e’ così repellente?

Arkansas: land of opportunities. Si legge nella targa della cabriolet del venditore d’auto, nonchè padre battista di un ragazzo molto consapevole e adulto, seppur ancora incerto sessualmente, il quale iscrittosi al college subisce uno stupro.

In realtà queste opportunità se anche se ci fossero state, verrebbero totalmente schiacciate e frustrate, data la narrazione del film in cui regna la descrizione ottima della mancanza di ascolto famigliare, il totale sopruso animico, seppur con la millantanta e prepotente vicinanza di Dio e Gesù. [+]

[+] lascia un commento a gaiart »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Boy Erased - Vite Cancellate | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Golden Globes (2)
Critics Choice Award (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Uscita nelle sale
giovedì 14 marzo 2019
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità