Parigi a Piedi Nudi

Un film di Dominique Abel, Fiona Gordon. Con Dominique Abel, Fiona Gordon, Emmanuelle Riva, Pierre Richard, FrÚdÚric Meert.
continua»
Commedia, Ratings: Kids+13, durata 84 min. - Francia, Belgio 2016. - Academy Two uscita giovedý 17 maggio 2018. MYMONETRO Parigi a Piedi Nudi * * * - - valutazione media: 3,23 su 17 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
vanessa zarastro sabato 19 maggio 2018
accadde (ovviamente) a parigi Valutazione 3 stelle su cinque
82%
No
18%

Parigi a piedi nudi” è un film carino, forse anche troppo. Una garbata fiaba in cui i “diversi” si incontrano, si riconoscono, si amano e sono felici. Il degno scenario è fornito dai mitici Lungosenna parigini, celebrati da tutta una serie di film americani (e canadesi).
Fiona è una ragazza canadese dai capelli rossi, non più giovanissima, che lavora nella biblioteca di una scuola in un piccolissimo villaggio nel nord del Canadese. Quando era piccola sua zia Martha all’epoca quarantenne e che faceva la ballerina, aveva deciso di andare a vivere a Parigi. A un certo punto, dopo quarantotto anni, Fiona riceve una sua lettera che le chiede aiuto perché vogliono portarla via dalla casa e metterla in un ospizio. [+]

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
d'accordo?
flyanto martedý 22 maggio 2018
tre individui che si rincorrono l'uno con l'altro Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

"Parigi a Piedi Nudi" è la divertente commedia firmata dal duo Fiona Gordon e Dominique Abel che, a due anni dalla sua ultimazione, è uscita finalmente in questi giorni nelle sale cinematografiche italiane. Essa racconta della protagonista Fiona che, residente in un paesino sperduto ed innevato del Canada, in seguito alla richiesta di aiuto che ha ricevuto dall' anziana zia Marta, da decenni trasferitasi a Parigi, parte immediatamente alla volta della capitale francese al fine di soccorrere e risolvere la questione della suddetta parente. Quest'ultima, infatti, in quanto parecchio smemorata e per la sua età ormai troppo avanzata, dovrebbe vivere in una residenza per anziani i suoi ultimi anni di vita, ma la donna non vuole e pertanto spera nell'aiuto della nipote mentre, nel frattempo, cerca di non farsi mai trovare nella propria abitazione dagli assistenti sociali. [+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
michelecamero lunedý 28 maggio 2018
commedia gradevole Valutazione 2 stelle su cinque
50%
No
50%

Una commedia garbata, visionaria e surreale, nostalgica e paradossale nel contempo in cui il vettore della comicità viene trasferito dal "verbo" al "gesto", con una gestualità che ripropone a mani basse quella del teatro ed in misura maggiore quella del circo e del cinema muto. A me, che ne ho conosciuto le performance interpretative, apprezzandole non poco, ha ricordato Jacques Tati. Pochi dialoghi e ridotti all'osso per puntare soprattutto su alcune situazioni classiche della comicità di tutti i tempi e tutte le latitudini: equivoci, personaggi gaffeur già di partenza abbindati in termini tali da strappare da subito sorrisi e complicità allo spettatore. [+]

[+] lascia un commento a michelecamero »
d'accordo?
sandrasiriannni sabato 19 maggio 2018
le possibilitÓ dei corpi Valutazione 5 stelle su cinque
50%
No
50%

Un piccolo film veramente sorprendente, fin dalla prima inquadratura, in cui subito i corpi dei protagonisti
cominciano a giocare, liberando la loro irresistibile vis comica.
Clownerie e danza in confezione cinematografica sono, almeno per me, una prima assoluta dai tempi di chaplin . E buster keaton, chiamato in causa per dogman, qui Ŕ di casa.
Gordon, antiattrice dall'uso del cognome d'arte alla faccia da fumetto, regala al personaggio di Fiona un' andatura esilarante con cui lei si conduce attraverso
le strade di Parigi, addosso le insegne cialtrone del clown (la bandierina del canada sullo zaino su tutte) e un corpo dinoccolato che, insieme a quello di Abel, scatena risate di gag in gag, di esagerazione in esagerazione, secondo una tecnica, appunto, tipicamente clowinistica. [+]

[+] lascia un commento a sandrasiriannni »
d'accordo?
cardclau mercoledý 23 maggio 2018
sto ancora ridendo Valutazione 5 stelle su cinque
33%
No
67%

Fare ridere la gente di cuore, in modo dolce e delicato, mirando agli affetti  più belli e vitali, e senza tirar fuori necessariamente le "basse" funzioni corporali , è un dono raro e prezioso. E' molto più difficile che fare singhiozzare, ed è dato solo ad alcuni individui, e a Dominique Label e Fiona Gordon, comici nella professione, e compagni nella vita, gli è stato donato in modo inequivocabile. Non li conoscevo, sono al loro quarto lungometraggio, Iceberg, Rumble, La fée, che hanno preceduto Parigi a Piedi  Nudi (Lost in Paris), purtroppio non  sono mai arrivati in Italia, ma si possono acquistare sottotitolati, in francese o in inglese. [+]

[+] lascia un commento a cardclau »
d'accordo?
Parigi a Piedi Nudi | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | vanessa zarastro
  2░ | flyanto
  3░ | sandrasiriannni
  4░ | michelecamero
  5░ | cardclau
Video recensione
la video recensione
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Uscita nelle sale
giovedý 17 maggio 2018
Distribuzione
Il film Ŕ oggi distribuito in 14 sale cinematografiche:
Showtime
  3 | Lazio
  3 | Liguria
  3 | Lombardia
  2 | Piemonte
  1 | Toscana
  2 | Veneto
Scheda | Cast | Cinema | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità