L'ultimo lupo

Acquista su Ibs.it   Dvd L'ultimo lupo   Blu-Ray L'ultimo lupo  
Un film di Jean-Jacques Annaud. Con Feng Shaofeng, Shawn Dou, Shwaun Dou, Ankhnyam Ragchaa, Yin ZhuSheng.
continua»
Titolo originale Wolf Totem. Avventura, Ratings: Kids+13, durata 121 min. - Cina 2015. - Notorious Pictures uscita giovedì 26 marzo 2015. MYMONETRO L'ultimo lupo * * * - - valutazione media: 3,10 su 30 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
maopar martedì 14 aprile 2015
l'ultimo lupo salvato per amore Valutazione 4 stelle su cinque
90%
No
10%

 Bellissimo film di Jean Jacques Annaud, ,tratto dal romanzo  autobiografico di Jiang Rong , uno  dei più grandi successi letterari
 Contemporanei .20 milioni di copie vendute in Cina nel 2004,titolo originale “  il totem del lupo” .Questo  sessantottenne scrittore
Condannato a 18 anni di reclusione per aver partecipato in Piazza Tienanmen ,ha realmente vissuto come il suo personaggio Chen
 nella Mongolia Interna  per undici anni e ha anche lui  ha  allevato un piccolo di lupo…. [+]

[+] lascia un commento a maopar »
d'accordo?
sabatux domenica 19 aprile 2015
un libro grandioso, un film mediocre Valutazione 2 stelle su cinque
74%
No
26%

Ho letto e amato il libro da cui è tratto il film, ho comunque cercato di andare al cinema con la mente libera dal confronto. Casualmente il film perde il filo e il significato proprio quando comincia (guidato anche da una vena buonista) a distaccarsi dall'originale cartaceo e questo è stato notato anche dalle persone che erano con me che non avevano letto "il Totem del lupo".
So perfettamente che cinema e letteratura parlano due lingue diverse ed infatti ho apprezzato il primo tempo: registicamente curato, perfetto nel ritmo e una giusta sintesi di avvenimenti importanti.
Ho trovato forzata la storia d'amore, piazzata lì come a dire che non si possa fare un film oggi senza mettercene una anche solo sullo sfondo. [+]

[+] lascia un commento a sabatux »
d'accordo?
amarolucano martedì 7 aprile 2015
l'ultimo lupo Valutazione 4 stelle su cinque
64%
No
36%

spiace rilevare che per film d'autore che trattano temi importanti, quali il rapporto dell'uomo con la natura, non ci sia l'interesse del grande pubblico. La storia è raccontata in modo lineare, senza particolari colpi di scena, ottenendo così un risultato credibile, dove lo spettatore trova il tempo per riflettere e rimanere allo stesso tempo affascinato dai bellissimi luoghi in cui il film è ambientato (il rapporto uomo/natura e la bellissima fotografia mi hanno ricordato il miglior Terrence Malick).

[+] lascia un commento a amarolucano »
d'accordo?
alex2044 lunedì 6 aprile 2015
lasciatevi abbagliare dai lupi Valutazione 3 stelle su cinque
64%
No
36%

Il film è ben fatto . I paesaggi sono affascinanti . Gli attori bravini e un po' naif . Ma i più bravi e di una bellezza abbagliante, sono i lupi e probabilmente era quello che Annaud voleva .  Il film è riuscito anche nella sua parte ,discreta , di critica del Maoismo e di atto d'accusa verso le ideologie totalizzanti con il loro bagaglio negativo di ottusità burocratica .
La scommessa è vinta . Niente da dire , Annaud con gli animali ci sa proprio fare .

[+] lascia un commento a alex2044 »
d'accordo?
savross85 giovedì 22 ottobre 2015
bello ma non il migliore di arnaud Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Non è a mio avviso il miglior Arnaud, del quale ho preferito altri film (L'orso e Il nome della rosa su tutti). In realtà forse sono stato influenzato anche dalla lettura preventiva del romanzo, un vero e proprio capolavoro. Tuttavia trattasi sempre di un film che merita e deve essere visto. La fotografia e, soprattutto la scenografia, meritano davvero, così come i lupi. Il regista dimostra di avere ancora tanto da dire, il 3D esalta i paesaggi e gli animali (ma anche visto in DVD sul piccolo schermo la pellicola merita). Una storia che dimostra come l'armonia e gli equilibri della natura non vanno rotti. In sostanza forse il messaggio passa migliore (ma anche la trama, così come le emozioni) tra le pagine del libro, anche se questa trasposizione cinematografica non è affatto da buttar via. [+]

[+] lascia un commento a savross85 »
d'accordo?
alexander 1986 martedì 14 luglio 2015
un buon lupo cinese Valutazione 2 stelle su cinque
50%
No
50%

Cina, 1967. È tempo di Rivoluzione culturale e molti studenti, rigorosamente gioiosi, salutano le famiglie per andare a vivere una sana vita di stenti nelle campagne della Cina più profonda. Fra questi Chen Zhen, smanioso di unirsi agli allevatori seminomadi della Mongolia interna. Grazie alla guida di uno stereotipato vecchio saggio alla Confucio, il ragazzo imparerà a conoscere una realtà ignota e più profonda della sua "superficiale" istruzione universitaria. Apprenderà in particolare la vera natura dei lupi, non assassini spietati bensì nobili custodi di ciò che esiste.
Tratto da un romanzo di Jian Rong, a quanto sembra il maggior bestseller in Cina dopo il 'Libretto rosso' di Mao (dato ovviamente da prendere con i guanti). [+]

[+] lascia un commento a alexander 1986 »
d'accordo?
alessandro vanin sabato 18 aprile 2015
semplicemente magnifico Valutazione 5 stelle su cinque
43%
No
57%

L'ultimo lupo è un film che come tutti i capolavori ha varie letture. Infatti è un film che racconta l'importanza del rispetto per la natura, per gli animali e dell'importanza dell'equilibro L'equilibrio dell'ecosistema che se viene alterato dall'uomo subisce solo danni Ma anche l'equilibrio interiore con Chen Zhen che pur essendo già adulto, trova nel vecchio saggio del villaggio un secondo padre (infatti lo chiama padre)Infine anche l'equilibrio tra due culture quella comunista atea progressista cinese e quella tradizionale spirituale mongola. Ognuna ha i suoi pregi e i suoi difetti. Quella cinese porta distruzione della natura, ma anche medicine salvavita come la penicillina. Quella tradizionale mongola che rispetta la natura e il suo spirito fino a fondersi ocn loro, ma è anche arcaica nei matrimoni combinati. [+]

[+] lascia un commento a alessandro vanin »
d'accordo?
alessandro vanin sabato 18 aprile 2015
semplicemente magnifico Valutazione 5 stelle su cinque
33%
No
67%

L'ultimo lupo è un film che come tutti i capolavori ha varie letture. Infatti è un film che racconta l'importanza del rispetto per la natura, per gli animali e dell'importanza dell'equilibro L'equilibrio dell'ecosistema che se viene alterato dall'uomo subisce solo danni Ma anche l'equilibrio interiore con Chen Zhen che pur essendo già adulto, trova nel vecchio saggio del villaggio un secondo padre (infatti lo chiama padre)Infine anche l'equilibrio tra due culture quella comunista atea progressista cinese e quella tradizionale spirituale mongola. Ognuna ha i suoi pregi e i suoi difetti. Quella cinese porta distruzione della natura, ma anche medicine salvavita come la penicillina. Quella tradizionale mongola che rispetta la natura e il suo spirito fino a fondersi ocn loro, ma è anche arcaica nei matrimoni combinati. [+]

[+] lascia un commento a alessandro vanin »
d'accordo?
f.palazzi sabato 25 aprile 2015
insignificante,diseducativo,brutta idea di annaud Valutazione 1 stelle su cinque
22%
No
78%

Film violento e insignificante.Il tutto ruota su macabre tradizioni nomadi e scene atroci che  fanno di questo film un film orrendo,per di più noioso.Annaud , ci ha voluto presentare in questo film una società in cui far del male agli animali è una cultura (poveri animali,quando ho visto certe scene mi sono dispiaciuto troppo...).Film con contesti paesaggistici e animali  come questo, dovrebbero inviare al pubblico un messaggio educativo,ma questo film di educativo non ha assolutamente nulla.Della vera storia del film (ovvero il rapporto uomo-lupo) non n'è rimasto poi molto ,se non lo svenevole finale,che forse è l'unico che si salva,per pochi secondi non di più. [+]

[+] lascia un commento a f.palazzi »
d'accordo?
great steven lunedì 30 marzo 2015
bando agli accademismi, largo a carità e fedeltà! Valutazione 3 stelle su cinque
22%
No
78%

L'ULTIMO LUPO (CINA, 2015) diretto da JEAN-JACQUES ANNAUD. Interpretato da SHAOFENG FENG, SHAWN DOU, ANKHNYAM RAGCHAA, YIN ZHUSHENG, BASEN ZHABU, BAOYINGEXIGE
Cina, 1967: un giovane studente di città, nel pieno della Grande Rivoluzione Culturale, decide di passare dalla vita metropolitana ad un’esperienza in piena steppa mongola per imparare l’arte di vivere dei pastori nomadi che portano avanti, all’aria aperta ed esposti ad ogni singolo pericolo consequenziale, tradizioni secolari dure a morire. I lupi sono considerati dalle popolazioni della steppa come elementi nocivi per le mandrie di buoi e cavalli, ma il ragazzo, dopo aver salvato l’ultimo cucciolo di una nidiata di lupacchiotti mentre la madre è assente, lo alleverà in segreto, evitando di “consegnare la sua anima” ad una divinità frequentemente citata dalle tribù nomadi e facendolo crescere come un autentico animale domestico. [+]

[+] lascia un commento a great steven »
d'accordo?
L'ultimo lupo | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | maopar
  2° | sabatux
  3° | amarolucano
  4° | alex2044
  5° | savross85
  6° | alexander 1986
  7° | alessandro vanin
  8° | alessandro vanin
  9° | f.palazzi
10° | great steven
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 26 marzo 2015
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 11 maggio
Favolacce
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
martedì 13 aprile
Burraco fatale
Lei mi parla ancora
Genesis 2.0
giovedì 1 aprile
Il concorso
martedì 23 marzo
Easy Living - La vita facile
giovedì 18 marzo
I predatori
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità