The Dressmaker - Il diavolo è tornato

Acquista su Ibs.it   Dvd The Dressmaker - Il diavolo è tornato   Blu-Ray The Dressmaker - Il diavolo è tornato  
Un film di Jocelyn Moorhouse. Con Kate Winslet, Judy Davis, Liam Hemsworth, Hugo Weaving, Caroline Goodall.
continua»
Titolo originale The Dressmaker. Commedia sentimentale, Ratings: Kids+13, durata 118 min. - Australia 2015. - Eagle Pictures uscita giovedì 28 aprile 2016. MYMONETRO The Dressmaker - Il diavolo è tornato * * 1/2 - - valutazione media: 2,89 su 30 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
casomai21 giovedì 28 aprile 2016
una "donna maledetta" riesce a riscattarsi... Valutazione 4 stelle su cinque
79%
No
21%

Già dai primi minuti di proiezione, ci si rende conto che non è un film qualsiasi e che si viene immersi in una piccola società cristallizzata tra falsi perbenismi e pubbliche gogne e che non sempre vede nei giovani una forma di riscatto da pregiudizi e dicerie.Addirittura si assiste nei flashback sulla vita da  bambina della protagonista a episodi di bullismo tra coetanei in cerca della vittima di turno e ad un accanimento nei suoi confronti con drammatiche conseguenze e ad un mondo infantile per nulla tenero.Il tono della narrazione è alquanto ironico e leggermente anglosassone anche quando si assiste a episodi dolorosi ed imprevisti della nostra esistenza. [+]

[+] lascia un commento a casomai21 »
d'accordo?
vanessa zarastro venerdì 29 aprile 2016
tilly mani di forbice Valutazione 4 stelle su cinque
79%
No
21%

The Dressmaker è un film appagante. C’è una prima parte che è assolutamente strepitosa con una ottima fotografia e bei costumi peccato che sul finale la sceneggiatura perde mordente e alla regista sfugge un po’ la mano passando da un genere alla Tim Burton a uno più convenzionale.
A Dungatar, una piccolissima località sperduta in Australia, una bambina viene accusata di aver provocato un incidente nel quale è morto un bambino. Allontanata dalla comunità viene mandata a Malbourne in collegio e da lì lei scapperà per approdare a Parigi e apprendere il mestiere di coutourier. Venticinque anni dopo, ormai alla soglia dei trent’anni, la ragazza torna al paesino con l’idea di ricordare esattamente quello che è successo, di prendersi cura della mamma ormai derisa e creduta pazza dal giorno in cui è partita la figlia e di vendicarsi delle persone che l’hanno voluta allontanare. [+]

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
d'accordo?
fravagna domenica 1 maggio 2016
cinismo, sensualità e spietatezza Valutazione 4 stelle su cinque
80%
No
20%

Ero andato al cinema con l'idea di vedere un film ben diverso: complice la locandina e il sottotitolo, credevo di trovarmi di fronte ad una pellicola incentrata sulla moda, quasi un proseguimento non ufficiale de "Il Diavolo veste Prada". In effetti il film è questo ma è anche, e soprattutto, molto di più. È un film travolgente, cinico, sfaccettato, spietato. Una commedia, non potrei definirla in altri modi, che però lascia presto il suo carattere ironico per scivolare verso luoghi più grotteschi, oscuri; così cil me anche i personaggi, da buffi abitanti della provincia australiana, si rivelano a poco a poco per quelli che sono realmente. I costumi, le ambientazioni e la bravura del cast sono così coinvolgenti che sembra essere sul posto. [+]

[+] lascia un commento a fravagna »
d'accordo?
mr.magoo mercoledì 10 maggio 2017
l'angelo è tornato Valutazione 2 stelle su cinque
67%
No
33%

Tutta la storia è avvolta dal surreale,cosa che non sempre riesce a catturare l'attenzione dello spettatore.
Questa scelta,personalmente, non mi è dispiaciuta.
La noia infatti non appartiene alla pellicola ed i colpi di scena non mancano in un'atmosfera decisamente frizzante.
Tilly è indubbiamente una persona dall'animo gentile ,accompagnata da una cattiva sorte che non conosce limiti.
Ed in questo probabilmente c'è tutto il limite del film.
Troppa sfortuna che diventa paradosso anche quando,ritornando da grande al paese d'origine,è vicina a momenti di felicità sempre negati.
Anche accettando contorni fiabeschi, la storia non regge molto a meno che non ci si convinca che la fanciulla è effettivamente colpita da maledizione. [+]

[+] lascia un commento a mr.magoo »
d'accordo?
fausta rosa giovedì 15 settembre 2016
talento e pregiudizio Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

THE DRESSMAKER Come definire The Dressmaker, di Jocelyn Moorhouse con Kate Winslet e Judy Davis, tratto dal romanzo di Rosalie Ham? Nasce quasi come un western, diventa poi commedia ironica e cinica, a tratti nera, per passare al grottesco e al sentimentale, al giallo e al drammatico. Tilly, Kate Winslet, elegante e affascinante, scende dal treno con sigaretta, abito nero di Dior, cappello a falda larga, tacco 12 e macchina da cucire della Singer. Torna nel suo paese sperduto, Duncatar, nel sud-est dell’Australia per ritrovare l’anziana madre, Molly ( Judy Davis), scorbutica , stravagante, da cui è stata allontanata in tenera età, e deve affrontare un passato doloroso e ancora misterioso che la vuole responsabile di un omicidio. [+]

[+] lascia un commento a fausta rosa »
d'accordo?
gabriella martedì 30 agosto 2016
tilly è tornata Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Si preannuncia quasi come un revenge movie l'apertura del film dell'australiana Jocelyn Moorhouse. Tilly ( Kate Winslet) torna a Dungater dopo molti anni di assenza, è vestita elegantemente di nero, in testa un cappello bianco a larga tesa, una valigetta in mano, è chiaro che ci sia un regolamento di conti da saldare ( viene in mente la scena di "Pronti a morire " quando Sharon Stone arriva in un paese del west per vendicarsi della morte del padre), è armata di una Singer quando fa il suo ingresso in un villaggio australiano polveroso , arido e desolato , che sembra un ambiente del far west, torna a casa da sua madre ( un'eccellente Judy Davis) alcolizzata ed emarginata dal villaggio perchè ritenuta pazza. [+]

[+] lascia un commento a gabriella »
d'accordo?
domenica 12 giugno 2016
il ritorno di tilly Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

Una donna ritorna nel suo paese d'origine dopo esserne stata allontata da piccola. A casa ritrova la madre che l'ha dimenticata, i compaesani che o si incantano a guardarla o le sono contro, tutto per qualcosa accaduto in quella scuola elementare tanto, tanto tempo addietro. Questo è un nuovo inizio per lei. Un intreccio di sentimenti e situazioni particolari per la protagonista Tilly, la quale trasmette momenti di gioia e felicità sormontati a quelli di paura, odio e disperazione. Tutto questo avantaggiato da uno sfondo di un paesino qualunque in stile western, mezzo tetro e mezzo monotono, dove le signore stanno tutto il giorno a guardarsi e confrontarsi  sulla moda, dove i signorini corteggiano le donne, ancvhe dove più di qualcuno vive a testa alta pur avendo alle spalle alcuni conti in sospeso, conti che la protagonista vuole risolovere e riporta alla luce, altro motivo che giustifica la tanta ostilità nei suoi confronti. [+]

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
dhany coraucci lunedì 16 maggio 2016
tra violenza e incanto una favola tutta femminile Valutazione 4 stelle su cinque
33%
No
67%

Abbiamo perso il piacere di un abito confezionato su misura, l'incanto di un laboratorio di sartoria, la trepidazione nel vedere elencati i rilievi della nostra circonferenza, del nostro punto vita o la lunghezza esatta delle nostre braccia. Ma il vestito che si crea nell'atelier di Miss Kate Winslet è ancora più speciale perché realizza ciò a cui tutti aspireremmo: “apparire meno come si è e più come si vorrebbe essere”. Di solito i film schierati a favore delle donne finiscono sempre per avere qualcosa che mi irrita profondamente, in questo caso però lo consiglio con tutto il cuore: donne, non perdetevelo! Il film è femminile in tutto e per tutto. [+]

[+] lascia un commento a dhany coraucci »
d'accordo?
kondor17 domenica 15 maggio 2016
australia, texas Valutazione 2 stelle su cinque
33%
No
67%

In un paesino dell'Australia, con ambienti e personaggi da far west, ritorna dopo un lungo esilio un personaggio misterioso, Tilly, che ha appreso a Parigi l'arte della sartoria. Sullo sfondo di un presunto omicidio, la storia si dipana tra un abito e un altro, a cui l'abile e seducente sarta sembra donare poteri diabolici e trasformanti. L'ambiente bigotto e rigidamente cattolico viene pian piano pervaso da un vento del nord che ricorda l'indimenticabile Chocolat. Un grande Hugo Weaving, nel ruolo comico a lui insolito di un dolce poliziotto con vizietto, e una grandissima Judy Davis, Molly la pazza, tengono desta l'attenzione in un film con molti cali di tensione, salvato da colpi di scena a ripetizione. [+]

[+] lascia un commento a kondor17 »
d'accordo?
flyanto martedì 3 maggio 2016
una donna in cerca di una spietata e meritata vend Valutazione 3 stelle su cinque
20%
No
80%

Quando una donna vuole vendicarsi, si adopera in ogni modo al fine di ottenere la tanto agognata vendetta ed il proprio riscatto ed è quello che prontamente si verifica nel film dell'australiana Jocelyn Moorhouse "The Dressmaker - Il Diavolo è Tornato".
Ambientata agli anni degli anni '50 nel favoloso ed ancora incontaminato paesaggio rurale australiano, la vicenda vede come protagonista una giovane donna (Kate Winslet) la quale dai tempi dell'infanzia è stata allontanata dal paese ed inserita in un istituto di correzione infantile poichè accusata di avere ucciso un suo compagno di classe. La bambina, ai tempi dunque invisa a tutta la provinciale e pettegola, nonchè benpensante comunità, come, del resto, anche la stessa mamma (Judy Davis) in quanto non sposata e madre, è cresciuta subendo l' astio e l'emarginazione dei propri coetanei e dell'intero paese e, una volta allontanata da esso e cresciuta ed aver viaggiato attraverso le principali città europee dove ella è riuscita ad imparare il mestiere della stilista, ritorna nei propri luoghi natii determinata più che mai di vendicarsi di tutti i suoi compaesani. [+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
The Dressmaker - Il diavolo è tornato | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | casomai21
  2° | vanessa zarastro
  3° | fravagna
  4° | mr.magoo
  5° | fausta rosa
  6° | gabriella
  7° |
  8° | dhany coraucci
  9° | kondor17
10° | flyanto
11° | eroberon
12° | lbavassano
13° | mario nitti
Immagini
1 | 2 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 28 aprile 2016
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità