RoboCop

Acquista su Ibs.it   Soundtrack RoboCop   Dvd RoboCop   Blu-Ray RoboCop  
Un film di José Padilha. Con Joel Kinnaman, Gary Oldman, Michael Keaton, Abbie Cornish, Jackie Earle Haley.
continua»
Fantascienza, Ratings: Kids+13, durata 118 min. - USA 2014. - Warner Bros Italia uscita giovedì 6 febbraio 2014. MYMONETRO RoboCop * * - - - valutazione media: 2,44 su 47 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Filosofie della mente sacrificate agli incassi Valutazione 2 stelle su cinque

di il Beppe nazionale


Feedback: 3310 | altri commenti e recensioni di il Beppe nazionale
venerdì 14 febbraio 2014

Il Robocop che ci si presenta in questo 2014 si veste di nuove potenzialità grafiche e promette di soddisfare l'occhio nostalgico. Ci chiediamo dunque se il restiling, il remake della trama e il ritorno del nostro amato poliziotto mantengano questa promessa.
La pellicola apre con il problema etico-politico dell'utilizzo dei droni in cui ci vengono presentati il grande industriale avido di denaro, Sellars, e il senatore Dreyfus, promotore del decreto che vieta l'utilizzo dei robot. L'America infatti teme a tal punto di mettere la sicurezza in mano a macchine senza emozioni da sorvolare completamente sulla loro efficienza. L'efficienza è quello che Sellars cerca disperatamente di mostrare al popolo americano, ma a quanto pare non basta, serve qualcosa che risulti più familiare e accettabile da parte del popolo. Ecco quindi che dal team marketing del magnate arriva la brillante idea di inserire un uomo in una macchina, idea ben presto realizzata sul povero detective Murphy, recentemente mutilato da un attentato.
Poste queste basi, la trama procederà su tante direttrici tutte egualmente abbozzate, con personaggi, dialoghi e scene terribilmente stereotipati e prevedibili. Certo, va detto che sul rapporto mente-corpo vi sarebbe materiale sufficiente come spunto per un saggio di filosofia della mente, ma ancor più materiale lo si ha per quello che riguarda l'avidità umana. Sellars e soci non hanno scrupoli, modificano più volte il cervello di Murphy arrivando persino a togliergli la personalità, e benchè questo condanni apertamente la manipolazione tecnocrate dell'essere umano, dal lato cinematografico toglie spazio a esperienze più patetiche (nel senso di patire) come il dramma personale del detective e le sue ripercussioni sulla famiglia (che in questo film lo aspetta e lo insegue). Come risultato abbiamo il viscidume del commercio e della politica ben evidenziati mentre Robocop spara all'impazzata contro i nemici ed esegue arresti in tempi record. Non basta ad aumentare spessore e suspance il contrasto tra il buon dottor Norton e il violento Maddox, i quali si contendono il controllo della vita di Murphy modificandolo, usandolo come una marionetta per poi tentare di ucciderlo. Il lato investigativo si perde completamente con tutti i colpi di scena, ma forse questa potrebbe essere intesa come una conseguenza verosimile dell'impiego di grandi tecnologie.
Mano a mano che il film prosegue le emozioni si azzerano: Robocop spara, elabora quantità di dati disumane, salta, guida la moto, trova criminali, spara ancora. Kinnaman muove bene il suo Robocop, alterna rari picchi di espressività a cali di pathos, così come Oldman e Keaton. Complici di questa fastidiosa alternanza, se vogliamo, dei personaggi delineati dallo stereotipo più che da un'immaginazione originale. Per non parlare del conduttore Novak che sembra scimmiottare il suo collega degli Hunger Games nello svolgere il suo lavoro propagandistico. Inquadrature, luci notturne, ambienti sono i soliti dei film americani e ci sarebbe solo l'imbarazzo della scelta per pescare similitudini in altri film.
In definitiva, nonostante un ottimo design - impressionante la scena della scomposizione, vera perla del film -, questo Robocop  si rivela un film con una trama piena di spunti ma con poca anima, un film che ha sacrificato l'umanità in favore dell'azione e degli incassi.

[+] lascia un commento a il beppe nazionale »
Sei d'accordo con la recensione di il Beppe nazionale?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
46%
No
54%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di il Beppe nazionale:

Vedi tutti i commenti di il Beppe nazionale »
RoboCop | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | alescio92
  2° | dado1987
  3° | lorenzo_89
  4° | pisa93
  5° | welles
  6° | kondor17
  7° | the thin red line
  8° | animatrix79
  9° | mickey97
10° | themaster
11° | fedeleto
12° | khaleb83
13° | marvin85
14° | il beppe nazionale
15° | jonny78
16° | cianoz
17° | poldino
18° | melvin ii
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità