RoboCop

Acquista su Ibs.it   Soundtrack RoboCop   Dvd RoboCop   Blu-Ray RoboCop  
Un film di JosÚ Padilha. Con Joel Kinnaman, Gary Oldman, Michael Keaton, Abbie Cornish, Jackie Earle Haley.
continua»
Fantascienza, Ratings: Kids+13, durata 118 min. - USA 2014. - Warner Bros Italia uscita giovedý 6 febbraio 2014. MYMONETRO RoboCop * * - - - valutazione media: 2,44 su 47 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Non male,ma non ottimo Valutazione 3 stelle su cinque

di TheMaster


Feedback: 11200 | altri commenti e recensioni di TheMaster
giovedý 14 agosto 2014

Per quanto io non sia un estimatore di Robocop nè come personaggio,nè come film,non posso non ammettere che la pellicola del 1987 di Paul Verhoeven è una vera perla del genere fantascientifico/azione,una pellicola girata benissimo,con un forte messaggio anti - capitalista e addirittura anche anti-americano,almeno per quanto ci ho visto io,una critica sociale che veniva filtrata attraverso una Detroit violenta,completamente allo sbando che vede i poliziotti comportarsi esattamente( se non peggio) come i criminali a cui danno la caccia,a livello di regia Verhoeven era riuscito aiutato anche dalla ottima fotografia a rendere l'idea di pericolo,una Detroit molto cupa che metteva veramente paura.
Molta gente riguardo a questo nuovo Robocop ha detto che rovina la saga cinematografica,tuttavia c'è un appunto che vorrei fare: a parte il primo,tutti gli altri,Robocop 2 e Robocop 3,così come la serie animata(in parte) e il telefilm in live action,sono decisamente mediocri se non pessimi,quindi secondo me ci voleva effettivamente un film che riscattasse un personaggio così mal sfruttato,una riscrittura totale quindi in chiave moderna e da questo punto di vista ci sono riusciti,poichè ci viene presentato subito un Robocop/Alex Murphy molto umano,la più grande differenza tra questo reboot e l originale è che qui non è la parte robotica che prevale,con la parte umana che cerca di contrastarla,ma è l esatto opposto,diciamo che gli sceneggiatori sono riusciti a scindere perfettamente uomo e macchina e a confonderli in determinate situazioni,un pò come il discorso sull'uomo e il supereroe di Nolaniana memoria. Il regista Josè Padilha era l uomo perfetto per questo incarico,in quanto il suo stile registico riesce perfettamente a valorizzare le scene d'azione,è uno stile molto sporco,non nel senso di brutto,ma nel senso che riesce a ricreare il caos e il movimento tipici di una sparatoria senza dare noia con montaggio eccessivamente frenetico,i suoi precedenti lavori Tropa de Elite e Tropa de Elite 2 sono due capolavori di genere a mio avviso,con una regia potente e una sceneggiatura abbastanza di ferro questo almeno per quanto concerne il primo,il secondo è bello ma non a quei livelli. Con Robocop Padilha è riuscito a mantenere il suo stile fino a un certo punto,voglio dire che nelle scene prive di CGI(computer grafica) lo ha mantenuto,nelle scene invece in cui il green screen si faceva sentire è riuscito a farlo solo in parte,tuttavia non si può dire che questa pellicola abbia ua brutta regia anzi è solo che a livello di script il film non sempre regge. Inizio col dire che gli attori sono stati tutti bravissimi a partire da Joel Kinnaman fino a Michael Keaton,che qui è il villain cattivo,un buisnessman ironico,tagliente e cinico che doveva essere il punto di connessione tra il primo film e questo,tuttavia Keaton è riuscito a reggere il ruolo molto bene,offrendo un'interpretazione sorniona,ma comunque veramente divertente,molto sopra le righe,ma mai troppo. Il rapporto tra Murphy e il personaggio interpretato da Gary Oldman è esplorato molto bene nella prima parte ma scade molto nella seconda.
Ciò che a livello di script zoppica e non funziona è innanzitutto la rappresentazione di una Detroit che sembra tutto meno che violenta,anche a livello di fotografia,non sono riusciti a conferirle quell'inquietudine che trasmetteva nel primo film,lo script ha un crollo totale negli ultimi venti minuti in cui diventa semplice routine,ovvero sparatorie senza senso (ben fatte ma comunque senza senso) e una storia che prende sempre di più una piega demenziale.
Nonostante questi difetti e un buchetto di sceneggiatura il film si lascia vedere e intrattiene offrendo anche numerosi spunti di riflessione che passano in maniera differente e sicuramente meno violenta(a livello psicologico e visivo) ma comunque per i nostri tempi efficace,si ha infatti una forte critica alle multinazionali,all eccessivo imperialismo degli Stati Uniti d'America,ai media corrotti e fonte di disinformazione,insomma,un film che nonostante i suoi grossi difetti merita una visione e non merita invece di essere distrutto come hanno fatto molti,perchè nell'ottica del proprio genere fa esattamente il suo lavoro e anche di più.

[+] lascia un commento a themaster »
Sei d'accordo con la recensione di TheMaster?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
50%
No
50%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di TheMaster:

Vedi tutti i commenti di TheMaster »
RoboCop | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1░ | alescio92
  2░ | dado1987
  3░ | lorenzo_89
  4░ | pisa93
  5░ | welles
  6░ | kondor17
  7░ | the thin red line
  8░ | animatrix79
  9░ | mickey97
10░ | themaster
11░ | fedeleto
12░ | khaleb83
13░ | marvin85
14░ | il beppe nazionale
15░ | jonny78
16░ | cianoz
17░ | poldino
18░ | melvin ii
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità