Sarà il mio tipo?

Acquista su Ibs.it   Dvd Sarà il mio tipo?   Blu-Ray Sarà il mio tipo?  
Un film di Lucas Belvaux. Con Émilie Dequenne, Loïc Corbery, Sandra Nkake, Charlotte Talpaert, Anne Coesens.
continua»
Titolo originale Pas son genre. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 111 min. - Francia 2014. - Satine Film uscita giovedì 23 aprile 2015. MYMONETRO Sarà il mio tipo? * * * - - valutazione media: 3,43 su 20 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
brian77 venerdì 24 aprile 2015
bel film Valutazione 4 stelle su cinque
87%
No
13%

Oh, ecco un bel film. Al tempo stesso sentimentale (nel senso che parte dalle convenzioni del genere) e sui sentimenti. Semplice e complesso. Di un regista che sa raccontare: non ci opprime con descrizioni psicologiche, ma parte da una storia apparentemente stravista per lavorare sulle sottigliezze, sugli sguardi, senza dirci troppo ma lasciando che lo spettatore partecipi - l'opposto di quanto fanno abitualmente i presunti film d'essai, che ci opprimono con esibizioni di stile e pretendono di imporci i loro schematisimi "teorici". Grandissima Emilie Duquenne, che affiora a poco a poco dopo un inizio apparentemente esteriore. E un regista che sa sempre dove mettere la macchina da presa senza fare inquadrature spocchiose, ma facendo semplicemente quelle "giuste". [+]

[+] lascia un commento a brian77 »
d'accordo?
zarar domenica 3 maggio 2015
she will survive Valutazione 3 stelle su cinque
84%
No
16%

Il film affronta con leggerezza tutta francese e un briciolo di disperata allegria il tema antico di un amore diseguale. Un’attrazione nasce tra due personaggi diversissimi: Clément, giovane professore di filosofia parigino e Jennifer, parrucchiera di provincia. Lui ottima famiglia, ottimi studi,  insegnante per scelta, indifferente a denaro e carriera (come chi non ha mai avuto problemi economici), felicemente impermeabile a qualsiasi coinvolgimento emotivo (come chi ha fatto della sua condizione di enfant gaté una teoria filosofica). Con tutto ciò un’ aria sorridente e gentile da bravo ragazzo bien élevé, sotto cui si coglie per lampi, sin dall’inizio,  una pericolosa mancanza di empatia, una chiusura egotistica un po' sofferta e un po' esibita. [+]

[+] perfetto l'interpretazione del professorino ? (di fabaer)
[+] lascia un commento a zarar »
d'accordo?
flyanto martedì 28 aprile 2015
può funzionare se le diversità sono tante e profon Valutazione 4 stelle su cinque
87%
No
13%

 La coppia formata da lui, Clément, professore di filosofia presso un liceo francese, e lei, Jennifer, parrucchiera, non potrebbe sembrare più impropria sentimentalmente parlando ed infatti il film si snoda tutto sullo sviluppo di questa relazione amorosa così poco ben assortita. Il protagonista, assegnatogli la cattedra di filosofia per un anno nella piccola e provinciale cittadina di Arras, conosce dopo un taglio di capelli la giovane e graziosa parrucchiera Jennifer. Con lei intreccia una storia sentimentale che nel corso delle giornate trascorse insieme si consolida sempre di più sino alla realtà dei fatti, purtroppo non positiva.

Il regista Lucas Belvaux in questa sua pellicola presenta e discute sulla possibilità o meno di quanto una storia sentimentale possa realizzarsi e consolidarsi quando due individui coinvolti sentimentalmente in prima persona non siano del tutto compatibili per preparazione culturale, diverso background sociale nonchè differente carattere. [+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
nanni martedì 12 maggio 2015
sarà il mio tipo? Valutazione 4 stelle su cinque
85%
No
15%

Clement, un sofisticato "professorino" di filosofia e scrittore   parigino che, convinto di non dover meritare la provincia, viene ,invece, trasferito per un anno ad insegnare

presso il liceo di Arras lontano dalla capitale.


Li verrà travolto e destabilizzato dallo straordinario talento  per la vita vera di Jennifer , parrucchiera semplice  e positiva incontrata casualmente.
  
Sembra l'inizio di una favola ma lo snobbismo intellettuale del "professorino" e la sua aridità emotiva risulteranno  fatali.

Clement, il protagonista colto che spazia da Kant a  Dostoevskij e che molti vorrebbero essere è in realtà cinico ed anaffettivo. [+]

[+] lascia un commento a nanni »
d'accordo?
alex2044 domenica 26 aprile 2015
emilie dequenne strepitosa : una prova di bravura Valutazione 3 stelle su cinque
80%
No
20%

Un film simpatico , curioso , intelligente , spiritoso e poi anche profondo . Una prima parte bella  , nel finale il film perde  un po' di slancio quasi alla ricerca di un finale credibile che poi trova . Nel complesso un film da vedere con anche qualche colpo d'ala niente male come le scene nella discoteca o le passeggiate notturne in una grand' place meravigliosa  . La parte migliore però sono gli attori .  Loic Corbery è bravo ma fantastica ed eccezionale Emilie Dequenne che con la sua interpretazione , ampiamente , giustifica la visione di questo film : una prova da grande attrice .
PS Se qualcuno si trovasse dalle parti di Arras faccia una deviazione . [+]

[+] lascia un commento a alex2044 »
d'accordo?
vanessa zarastro domenica 10 maggio 2015
la forza dell’amore… Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Nonostante Lucas Belvaux sia un regista belga Pas son genre - più assertivo titoloinfrancese – è da considerarsi un garbato film francese un po’ rohmeriano, adattamento del romanzo omonimo di Philipe Vilain.
La storia può ricorda varie accoppiate da “La bella e la bestia”, al film di Woody Allen “Io e Annie” o all’intellettuale Portnoy con la sua ragazza svampita nel romanzo “Il lamento di Portnoy” di Philip Roth e così via. Una pista già lungamente percorsa ma che stimola sempre nuove curiosità e riflessioni.
Clément (un bravo Loïc Corbery) è un Professore di filosofia che viene trasferito al liceo di Arras, una deliziosa cittadina di provincia a un’ora di treno a Nord di Parigi, di circa 45. [+]

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
d'accordo?
giulio vivoli giovedì 30 aprile 2015
la parrucchiera e il professore Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Recensione del film "Sarà  il Mio Tipo?" Questa commedia franco belga dagli iniziali schemi prevedibili e i toni spontanei si rivela via via in realtà più ambiziosa nei temi e coraggiosa negli esiti. L'incontro  tra il  giovane  professore di filosofia in esilio nella  provincia del nord della Francia e la locale parrucchiera dai gusti banali e I modi ingenui sembra dapprima riecheggiare arie da novella Pretty woman da salvare. Ben presto però emerge il limite della presunta supremazia culturale della filosofia astratta, che pretende  di spiegare e dominare tutto con la sua fredda logica razionale, determinando al contrario  un artificiale  controllo  dei sentimenti e delle emozioni, costituendo fonte di aridità  affettiva e di scambio meccanico di piacere, fino a diventare  inevitabilmente causa  di alieante infelicità di coppia. [+]

[+] lascia un commento a giulio vivoli »
d'accordo?
filippo catani giovedì 28 luglio 2016
un'opera intelligente Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Un algido professore di filosofia vive nel giro di poco tempo un doppio smacco: la separazione e l'allontanamento da Parigi per andare a insegnare in provincia. Quì incontra una parrucchiera e i due inizieranno una difficile relazione.
Per una volta la traduzione italiana del titolo rende alla perfezione il dilemma che i due protagonisti si troveranno a sviscerare per tutta la durata del film. Un'opera questa che balla spesso tra commedia leggera e frizzante con punte di romanticismo fino a momenti decisamente più drammatici. Insomma è possibile una relazione amorosa tra due persone di estrazioni sociali completamente differenti? E se sì come è possibile imbastire una relazione seria e portarla avanti? Non entro troppo nel dettaglio onde non rovinare lo svolgimento ma ci troviamo davanti a un'opera che sviluppa queste considerazioni in maniera appropriata e intelligente. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
amos5 martedì 2 giugno 2015
ci si emoziona. lo rivedrei Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

E' vero che il film non è adatto ai govanissimi, Detto cio mi è piaciuto mi ha emozionato e commosso, La storia per quanto sia un film che sembra voglia raccontare una storia impossibile.. il film la rende verosimile , le emozioni si possono condividere, Le musiche sono proposte con immagini bellissime . Lo consiglio ai maggiori di... e se il finale non è come te lo aspetti completa tu con la tua immaginazione. bello.

[+] lascia un commento a amos5 »
d'accordo?
stefano capasso mercoledì 27 maggio 2015
i copioni che si ripetono nelle relazioni Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Clement è un professore di filosofia che viene trasferito da Parigi ad Arras. Vive questo cambiamento come un esilio, per lui lasciare la grande città e le abitudini è faticoso e la vita di provincia non lo soddisfa. Conosce Jennifer, una parrucchiera, e con lei inizia una relazione. Il contrasto tra la cultura così diversa dei due è il nodo che periodicamente emerge in una relazione che sembra comunque funzionare fino all’ennesima delusione che Jennifer patisce.
Il film di Lucas Belvaux mi ha rivelato la sua parte migliore solo una volta concluso. La relazione tra due modelli culturali, quasi degli stereotipi, che occupa il racconto per gran parte del tempo finendo anche per risultare ripetitiva, si allarga nel finale alla difficolta generale delle relazioni, ai modelli che si ripetono, i copioni. [+]

[+] lascia un commento a stefano capasso »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Sarà il mio tipo? | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | brian77
  2° | zarar
  3° | flyanto
  4° | nanni
  5° | alex2044
  6° | vanessa zarastro
  7° | giulio vivoli
  8° | miguel angel tarditti
  9° | filippo catani
10° | amos5
11° | stefano capasso
Cesar (2)


Articoli & News
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 23 aprile 2015
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità