'71

Acquista su Ibs.it   Soundtrack '71   Dvd '71   Blu-Ray '71  
Un film di Yann Demange. Con Jack O'Connell (II), Sam Reid, Paul Anderson, Sean Harris, Richard Dormer.
continua»
Titolo originale '71. Thriller, Ratings: Kids+13, durata 99 min. - Gran Bretagna 2014. - Good Films uscita giovedì 9 luglio 2015. MYMONETRO '71 * * * - - valutazione media: 3,39 su 13 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
giovanni belfiori giovedì 27 dicembre 2018
cattivi, per il fatto d'essere uomini Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Non c'è speranza, nessuna, e non c'è salvezza se non nel tuo intimo, privato mondo di affetti. E anche quella è una salvezza provvisoria, illusoria. Guardatelo, se vi capita, '71' del regista franco-inglese Yann Demange, uscito nelle sale nel 2014 e disponibile in questi giorni su Sky Cinema.

Un film duro, ruvido, sporco. È ambientato a Belfast, nel 1971 appunto. Il protagonista è un ventenne inglese del Derbyshire, Gary Hook, che s'arruola nell'esercito di Sua Maestà. Dovrebbe partire, insieme alla sua brigata, per la Germania Ovest, e invece arriva l'ordine di andare a Belfast, che è come dire l'ordine di andare all'inferno.

Oggi quella guerra lunghissima fra cattolici indipendentisti e protestanti lealisti, che per decenni insanguinò l'Irlanda e la Gran Bretagna, non se la rammenta quasi più nessuno. [+]

[+] lascia un commento a giovanni belfiori »
d'accordo?
jack beauregard martedì 23 febbraio 2016
grande film con tematiche universali Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Belfast, 1971. La lotta per la sopravvivenza di un soldato inglese durante una lunga notte di violenza.
Bello, compatto, estremamente violento, con un ritmo incalzante, a tratti allucinato e allucinante e con momenti di grandissima tensione. Uno dei migliori film ambientati in uno scenario al limite della guerra civile, nel solco della già consistente produzione cinematografica dedicata all'Irlanda del Nord (Loach, Sheridan, O' Sullivan, ecc. [+]

[+] lascia un commento a jack beauregard »
d'accordo?
lbavassano martedì 9 febbraio 2016
grande cinema antiretorico Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Estremamente realistico, e giustamente "sporco", nell'aspro sonoro dei dialoghi così come nel mosso dell'immagine, per una rappresentazione della guerra lontana da ogni schieramento ideologico e da ogni retorica, di tutte le guerre, ma soprattutto di quelle inestricabilmente intrecciate al terrorismo. Come accadde nell'Irlanda del Nord, come continua ad accadere. L'uso della camera a mano, lungi dall'essere mero esercizio virtuosistico, utilizza appieno la capacità di immergere lo spettatore nei luoghi e nei fatti, nel punto di vista del protagonista, scaraventato dal mondo dell'addestramento, duro quanto schematico, in una realtà ove risulta impossibile distinguere gli amici dai nemici, i buoni dai cattivi, così che il suo disorientamento diviene il nostro. [+]

[+] lascia un commento a lbavassano »
d'accordo?
themaster giovedì 21 gennaio 2016
bel film. ottima tecnica Valutazione 3 stelle su cinque
92%
No
8%

Yann Demange gira un war movie atipico,in quanto,giudicando il plot poteva venirne fuori decisamente un videogiocone,con scene d'azione esagerate e una trama sviluppata in malomodo,invece il regista decide invece di puntare su una regia emotional ma mai troppo esasperata o sopra le righe,si concede infatti a delle inquadrature suggestive,evocative e che valorizzano i personaggi,che appaiono sempre accattivanti e mai troppo stereotipati a partire dal giovanissimo protagonista,interpretato da Jack O'Connel che si è dimostrato all'altezza del suo ruolo e,un'interprete che sulle prime non avevo riconosciuto,un'uomo di nome Sean Harris,il quale ha interpretato Solomon Lane in Mission Impossible Rogue Nation,un villain carismatico se pur un pò ermetico e,ha interpretato inoltre il posseduto Mick Santino in Deliver Us From Evil,un film horror con Eric Bana e Joel McHale tutto sommato decoroso ma che viveva molto delle interpretazioni degli attori. [+]

[+] lascia un commento a themaster »
d'accordo?
filippo catani lunedì 30 novembre 2015
un soldato inglese disperso a belfast Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Belfast 1971. Durante una perquisizione, un soldato britannico non riesce a ricongiungersi con i propri compagni e dovrà cercare di passare indenne la notte nel quartiere cattolico.
Un buon film sulla lotta che per anni ha insanguinato l'Irlanda del Nord. Diciamo che il valore della storia sta sia nella parte chiamiamola così di azione in cui il giovane soldato cerca di sopravvivere in un clima ostile con alleati di fortuna ma ha la sua parte più cruda nel mostrare le ambiguità che si celavano dietro al conflitto. Fazioni in lotta fra loro, doppiogiochisti ed elementi brittannici conniventi. Il tutto per una miscela esplosiva che ha lasciato sul campo centinaia di vittime così come viene ben mostrato anche nella pellicola. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
kronos martedì 10 novembre 2015
pura adrenalina Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

L'esordio sul grande schermo di Yann Demange è un film dalle molteplici chiavi di lettura: si può inquadrare come cinema a sfondo bellico, Thriller metropolitano,  oppure saggio storico-sociale sulla guerra civile nell'Ulster.
Piani differenti che si fondono alla perfezione senza che un aspetto prevarichi gli altri.
I meriti vanno condivisi tra una sceneggiatura calibratissima, interpreti di un'autenticità esemplare e una realizzazione adrenalinica che non concede pause.
Da non perdere.


[+] lascia un commento a kronos »
d'accordo?
filippotognoli giovedì 16 luglio 2015
belfast 1971, segreti e bugie Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Il tema e' dei piu' sfruttati della cinematografia recente: l'eterno conflitto tra cattoli e protestanti, nello specifico a Belfast, in Irlanda (del Nord).Film come "Michael Collins", "Nel nome del padre", "Bloody Sunday", "Hunger", solo per citare i piu' recenti, hanno tutti raccontato la stessa tematica, anche se in forme e modi diversi." '71 " lo fa' in modo originale attraverso l'esperienza di una recluta dell'esercito inglese con la quale lo spettatore non puo' fare a meno di immedesimarsi.La prima parte ha un impatto visivo ed un ritmo elevatissimi.Siamo letteralmente catapultati nella Belfast anni '70, in maniera davvero realistica e credibile. [+]

[+] lascia un commento a filippotognoli »
d'accordo?
brian77 mercoledì 15 luglio 2015
niente male Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Buon film, ben costruito, con un bel ritmo. La regia è sempre un po' ovvia, ma la costruzione è incalzante e il film è di sicuro tra le cose migliori di fine stagione. Tre stellette e mezza se le merita tutte, peccato non se ne stia accorgendo quasi nessuno, forse è mal distribuito, chissà: ma merita.

[+] lascia un commento a brian77 »
d'accordo?
'71 | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | filippotognoli
  2° | filippo catani
  3° | themaster
  4° | lbavassano
  5° | jack beauregard
  6° | giovanni belfiori
BAFTA (2)


Articoli & News
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità