La Madre

Acquista su Ibs.it   Dvd La Madre   Blu-Ray La Madre  
Un film di Andres Muschietti. Con Jessica Chastain, Nikolaj Coster-Waldau, Megan Charpentier, Isabelle NÚlisse.
continua»
Titolo originale Mama. Horror, durata 100 min. - Spagna 2013. - Universal Pictures uscita giovedý 21 marzo 2013. - VM 14 - MYMONETRO La Madre * * 1/2 - - valutazione media: 2,91 su 67 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
ashtray_bliss giovedý 14 febbraio 2013
mama: l'amore materno su sfondo blu notte. Valutazione 3 stelle su cinque
83%
No
17%

Questo film e' uno strano horror : secondo il mio parere non e' propriamente tale, quanto invece un triller psicologico. La definizione di horror vale solo per alcune scene (poche per fortuna) dove appare lo spettro di 'mama'  tra l'altro immaginato proprio male; a meta' tra uno spaventa-passeri ,un ragno peloso e uno zombie !
La trama e' intrigante : due sorelline di tre e un anno si trovano sole in una casa sperduta nei boschi dopo la scomparsa in un incidente di loro padre. Qui sopravvivono grazie all'aiuto di 'mama' che procura loro cibo e tanto amore.Passano 5 anni durante i quali lo zio e la sua amica, N. Waldau e J. Chastain, non smettono di cercarle e quando finalmente vengono ritrovate e portate a casa loro scoprono che le bimbe non solo sono regredite allo stadio di bestiole spaventate ma sono "dipendenti" da mama, che viene sempre disegnata sui muri domestici. [+]

[+] mama fantastico!! (di pikaciu)
[+] madre, bello ma manca quella spinta in pi¨ (di snake83)
[+] mama? (di paolo salvaro)
[+] lascia un commento a ashtray_bliss »
d'accordo?
la_mia_recensione lunedý 25 marzo 2013
mama Valutazione 4 stelle su cinque
70%
No
30%

Personalmente mi e'piaciuto,ben interpretato specialmente dalle 2 bambine,la figura di Mama e'abbastanza inquietante forse un po'troppo stile the Ring ma e'un mio personale parere,se devo trovare il pelo nell'uovo mi aspettavo un finale diverso,comunque ne consiglio la visione.

[+] non fa una piega (di bmwr84)
[+] lascia un commento a la_mia_recensione »
d'accordo?
fabal domenica 24 marzo 2013
pi¨ che semplici indemoniate. Valutazione 3 stelle su cinque
64%
No
36%

Distrutto dai problemi economici, Jeffrey perde completamente il senno ed elimina la moglie e i due soci in affari. Determinato a completare la sua folle opera, preleva le due piccole figlie (Victoria e Lilly) e le carica in macchina. Ma a causa della neve l'auto esce dal bordo stradale e i tre si ritrovano in un bosco. Trovano rifugio in una baracca isolata, dove il padre è deciso ad eliminare le bimbe e poi a togliersi la vita, ma prima che possa compiere la sua follia un'entità lo assale. Cinque anni dopo le ragazze vengono ritrovate nella baracca. Vive e con movenze primitive.
Le critiche d'ufficio - soggetto poco originale, cliché da Ghost Story e casa infestata - sono superflue: l'horror ha definitivamente rinunciato a ogni forma di eclettismo e preferisce affidarsi al canovaccio dei salti dalla sedia. [+]

[+] a proposito della morale (di tremara)
[+] lascia un commento a fabal »
d'accordo?
nick gordon lunedý 1 aprile 2013
mama... mama... Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Trama: Non posso considerarla "originale" ma "efficace". Il film gira attorno a due sorelle che vengono ritrovate dopo cinque anni dalla loro scomparsa in una casa abbandonata nel bosco. Le due sono riuscite a sopravvivere per motivi inizialmente sconosciuti, e vengono prese in cura dal loro zio e dalla sua ragazza. Le due bambine si comportano in modo strano, parlano con i muri e fanno continuamente riferimento a "Madre" che viene considerata un personaggio immaginario creato dalle bambine per sentirsi protette. Più tardi si scoprirà che tra loro incombe qualcosa di più reale di una fantasia. Personalmente credo che la trama sia, anche se leggermente, simile a quella del film "The Woman in Black", ma sicuramente più elaborata e intrigante. [+]

[+] lascia un commento a nick gordon »
d'accordo?
germano f. giovedý 4 aprile 2013
il cugino it Valutazione 2 stelle su cinque
90%
No
10%

Ci sono film che ti rimangono impressi per la profondità del linguaggio visivo o per la straordinaria interpretazione dei protagonisti o per l'emozionante capacità catartica con cui l'autore riesce a coinvolgerti e a farti dimenticare i guai quotidiani e le preoccupazioni future. "La madre" non è uno di questi. Il regista Andy Muschietti confeziona una pellicola dalle immagini piuttosto banali, con attori molto al di sotto delle proprie capacità (in particolare Jessica Chastain). Una pellicola che non ha alcuna possibilità di squotere e depurare l'animo regalando quelle emozioni forti, tipiche alla categoria dei film horror a cui questo film a stento appartiene. [+]

[+] lascia un commento a germano f. »
d'accordo?
ombri mercoledý 3 aprile 2013
old school rules! Valutazione 4 stelle su cinque
70%
No
30%

Premesso che per i fans sfegatati del genere horror come me Ŕ assai raro trovarsi di fronte ad un prodotto a mala pena decente, in questo caso non posso che esprimere un parere decisamente positivo. La Madre, storia di due bambine orfane e della spettrale figura materna che le prende sotto la propria ala protettrice, salvo ovviamente deformare questo amore possessivo e straziante in una gelosia dai risvolti inevitabilmente tragici, Ŕ in tutto e per tutto un horror della vecchia scuola,sicuramente prevedibile sotto molti aspetti ma straordinariamente curato (meravigliosa in particolare la fotografia della parte iniziale, che precede i titoli di testa, caratterizzata da uno strabiliante uso della luce: raro davvero in un film di genere il ricorso a simili finezze!). [+]

[+] lascia un commento a ombri »
d'accordo?
missoresama venerdý 14 giugno 2013
l'amore di una madre Ŕ per sempre Valutazione 4 stelle su cinque
80%
No
20%

Molto più di un semplice horror. Un film il cui tema principale è l'amore e l'importanza della presenza materna soprattutto nei primi anni di vita.
La madre in questione è una "boogywoman" spaventosa e complessa che farebbe di tutto per proteggere e tenere vicino le due innocenti bambine trovate 5 anni prima e che, adesso, se le vede portar via. Dai panni del "boss" di REC la rivediamo con un aspetto simile a una fatina dei denti e kayako di "The Grudge". Ma se nessuno toccasse le bambine, lei starebbe buona.
Le bambine ci vengono mostrate all'inizio come due creaturine animalesche che si muovono a 4 zampe, ringhiano, mordono e graffiano. [+]

[+] lascia un commento a missoresama »
d'accordo?
annaharley mercoledý 5 giugno 2013
amore di mamma! Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

 Jeffrey, padre di due piccole bambine, Victoria e Lily, uccide a colpi di pistola la moglie. Sconvolto da quanto successo, scappa da casa insieme alle due figlie. Durante la fuga, la macchina sbanda a causa del fondo innevato della strada e i tre finiscono in un bosco. Girovagando senza meta incontrano una vecchia baita, apparentemente disabitata. Il padre,  turbato dal gesto compiuto poco prima, decide di uccidere le bimbe ma poco prima di premere il grilletto viene catturato e ucciso da una strana creatura di probabile origine soprannaturale. Cinque anni dopo, le due bambine vengono trovate vive in uno stato animalesco all'interno della baita da un paio di uomini ingaggiati dallo zio Luke,il fratello di Jeffrey. [+]

[+] lascia un commento a annaharley »
d'accordo?
renato volpone lunedý 25 marzo 2013
una madre e le "sue" bambine Valutazione 3 stelle su cinque
60%
No
40%

Torna la tensione al cinema con delle bambine come protagoniste. "La madre" è un racconto moderno con spunti gotico-soprannaturali che vede due bambine rapite dal padre   e coinvolte in una fuga improvvisa che si trasforma in stupore, paura, tragedia. Le bambine sono fantastiche: ritrovate in un bosco dopo cinque anni dalla fuga, erano molto piccole allora, sono degli esserini selvaggi con i quali è quasi impossibile comunicare. La loro capacità interpretativa è straordinaria e riescono a tenere il pubblico col fiato sospeso dalla prima all'ultima scena. Sono sopravvissute grazie ad un essere soprannaturale, la  cui storia emergerà nel corso del racconto, che ha fatto loro da "madre" e con il quale tutti i personaggi del film dovranno fare i conti e gli incontri. [+]

[+] lascia un commento a renato volpone »
d'accordo?
the adrenalin addict giovedý 11 aprile 2013
anche i mostri hanno una debolezza per i bambini! Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Ammetto di essere rimasto molto impressionato da questo film. Cercavo l'adrenalina pura e ho trovato pane per i miei denti, perchè si tratta di un horror che lascia tutti, ma proprio tutti (attori e spettatori), in balia della paura per l'intera durata del cortometraggio, dalla prima all'ultima scena. E questo è dovuto soprattutto alla grandissima capacità di immedesimarsi nel contesto cinematografico da parte di Megan Charpentier e Isabelle Nélisse, a cui vanno i miei più sinceri complimenti. Ottima, infatti, l'idea di coinvolgere dei bambini di pochissimi anni, come protagonisti principali, sul set di un film horror! Certamente l'effetto che crea nella psiche dello spettatore la visione di un essere tenero (come dovrebbe essere un bambino) che "sorride" alla vista di un mostro (La Madre), non è lo stesso di quello creato dai soliti horror. [+]

[+] lascia un commento a the adrenalin addict »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
La Madre | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Rudy Salvagnini
Pubblico (per gradimento)
  1░ | ashtray_bliss
  2░ | la_mia_recensione
  3░ | fabal
  4░ | nick gordon
  5░ | germano f.
  6░ | ombri
  7░ | missoresama
  8░ | annaharley
  9░ | renato volpone
10░ | miroforti
11░ | the adrenalin addict
12░ | killbillvol2
13░ | jacopo b98
14░ | nick castle
15░ | francismetal
16░ | gianleo67
17░ | diomede917
18░ | amandagriss
Rassegna stampa
Giona A. Nazzaro
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 21 marzo 2013
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità