Piccole bugie tra amici

Acquista su Ibs.it   Dvd Piccole bugie tra amici   Blu-Ray Piccole bugie tra amici  
Un film di Guillaume Canet. Con Franšois Cluzet, Marion Cotillard, Benoţt Magimel, Gilles Lellouche, Laurent Lafitte.
continua»
Titolo originale Les petits mouchoirs. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 154 min. - Francia 2010. - Lucky Red uscita venerdý 6 aprile 2012. MYMONETRO Piccole bugie tra amici * * 1/2 - - valutazione media: 2,61 su 56 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
"joss" giovedý 5 luglio 2018
le vacanze, l'imprevisto, la crisi... Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Guillaume Canet non si smentisce e firma un film davvero notevole, un lungometraggio "corale" dove si possono notare molte analogie con le pellicole di quel gran maestro che era Claude Sautet. Ma Canet non Ŕ...Sautet e cade nella trappola dell'autocompiacimento, con scene eccessivamente tristi dove alcuni protagonisti recitano sopra le righe. Un altro piccolo difetto del film Ŕ la lunghezza, un p˛ eccessiva. Comunque tanto di cappello al giovane Guillaume, maestro nel dirigere i pi¨ quotati attori francesi del momento in un dramma psicologico interessante, piacevole, intrigante per la grande varietÓ dei personaggi. Gli attori sono tutti nella parte e sono bravi a non sovrapporsi uno sull'altro. [+]

[+] lascia un commento a "joss" »
d'accordo?
marilla lunedý 6 luglio 2015
per carita' di dio!!!! Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
0%

Film presuntuosetto, furbetto, ma nemmeno tanto visto che lo tani subito nella sua aura mediocritas. TEMA 1: La vita Ŕ un susseguirsi di stupidaggini di cui ti rendi conto quando tocchi la morte con mano: ovviamente quella degli altri, visto che se muori tu non ti puoi rendere conto di niente. TEMA 2: il cinema Ŕ un racconto per immagini: qui cosa Ŕ meglio? Il racconto o le immagini? SVOLGIMENTO 1: gruppo di amici, ovviamente belloni, strafighi e mooolto (con molte o) gauche caviar (niente accenno alla normale fisicitÓ di noi poveracci), ambiente borghese medio-alto, temi e passatempi che veleggiano nell'aura mediocritas di cui sopra (io li avrei mandati tutti nelle miniere del Sulcis a farsi il mazzo che gli avrebbe fatto tanto bene), con la solita solita pappardella melangiata di moglie insoddisfatta per trascuratezza (e qui fa molto figamente politically correct perchÚ il marito non Ŕ nemmeno fedifrago, Ŕ addirittura innamorato del migliore amico), scemetta volubil-inquieta che si ritrova in cinta e l'unica cosa che sa fare benissimo Ŕ far finta di bere dai bicchieri, yuppi anzianotto e padrone di casa ospitante il gruppetto che manderei nel Sulcis con lui che si crede Ges¨, Ŕ molto antipatico e anche maleducato e poi alla fine capisce tutto di sÚ, moglie dello yuppi con sale in zucca ma che ci fa lý, sciupafemmine che guarda caso alla fine capisce l'importanza dell'ammmore (con moltissime emme) quando, sempre guarda caso, la donna lo accanna (e fa bene anche se originalitÓ zero nemmeno lei), marinaio anziano che non Ŕ nÚ carne nÚ pesce (il che, in quanto marinaio, Ŕ gravissimo, per il pesce ovviamente) e che alla fine fa la morale a tutti e con grande rabbia fa pure il beau geste di caricarsi un sacchetto di pura sabbia atlantica per riversarla nella tomba dell'amico morto, giovanotto pallosissimo che piagnucola sull'amor perduto e poi lo recupera con una bella frase a effetto, per non parlar dell'amor perduto e recuperato che si sarebbe sposata tanto per passare il tempo e poi, illuminata sulla via di Damasco dalla frase ad effetto molla il futuro marito (che deve appunto accendere un cero a Sant'Antonio). [+]

[+] lascia un commento a marilla »
d'accordo?
mardou_ venerdý 28 novembre 2014
un'occasione mancata Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

 Guillaume Canet è da sempre acclamato in patria come (eterno) enfant prodige del cinema, dalla carriera internazionale e dalle relazioni sentimentali patinate (vedi il matrimonio con Diane Krueger).

Per il pubblico italiano, invece, è famoso soprattutto per ruoli in cui spesso interpreta la parte del francese spocchioso ed irritante.

Mentre in “The Beach” veniva abbandonato dalla fidanzata che gli preferiva il ben più fascinoso Leonardo Di Caprio, in “Last Night” riconquistava la sua ex Keira Knightley, anche se solo per una notte.

Con “Piccole Bugie Tra Amici”,sua terza opera, il cineasta francese punta sul cinema corale che strizza l'occhio a “Il Grande Freddo” di Laurence Kasdan (1983) per raccontare ossessioni, paure e difetti di un gruppo di quarantenni alto borghesi che si ritrova durante la consueta vacanza estiva a Cap Ferret. [+]

[+] lascia un commento a mardou_ »
d'accordo?
etabeta martedý 16 settembre 2014
migliorabile Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

A mio parere è stata un'occasione sprecata dalla produzione di poter realizzare un ottimo film.
La sceneggiatura era un pochettino migliorabile, visto i 2 ore e mezza del film, ma direi che la grande pecca è stato il pessimo lavoro del regista, penso non sia stato in grado di dialogare egregiamente con lo sceneggiatore, per cui il film spesso appare "spezzato" in molti punti, e questo non permette di apprezzare la bellezza del messaggio del film stesso.
Ed anche per questo motivo, gli attori che dovevano farla da padrone come Ludo o come l'interprete di Marion cotillard quasi non esistono.

[+] lascia un commento a etabeta »
d'accordo?
stefano bruzzone mercoledý 11 dicembre 2013
di classe Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

frizzante commedia francese girata sulla splendida costa oceanica vicino bordeaux ove un gruppo di amici si ritrova, come ogni anno, a passare 15gg di vacanze estive insieme nella villa del pi¨ ricco, ma anche il pi¨ odioso, di tutti. quest'anno per˛ un evento tragico minerÓ la loro serenitÓ. uno del gruppo Ŕ in gravi condizioni all'ospedale per un incidente e questo farÓ venire alla luce vecchie ruggini e difetti di ognuno di loro tanto da rendere la vacanza quasi insopportabile. molto ben girato ed interpretato da questo manipolo di attori francesi, fra i quali balla anche un oscar, che oramai, come sostengo da tempo, nella commedia nazional popolare non solo ci sono passati davanti, ma ci stanno anche staccando di brutto. [+]

[+] lascia un commento a stefano bruzzone »
d'accordo?
gabri.peter giovedý 21 novembre 2013
...sono importanti le parole... Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Un'immagine che segna un destino, una vita intera che cambia nella forza di un attimo. Un'amicizia legata a ciò che fa più paura quando affidi la tua vita ad un'altra persona, ad un'altra anima, un'amicizia costruita su paure, bugie. La paura di essere onesti, la paura di sbagliare, di dire una verità scomoda, che non può essere digerita, perchè la verità è sempre difficile da mandare giù. 
Ludo, dopo un'altra notte in discoteca, ha un grave incidente stradale. Ricoverato d'urgenza in ospedale, si ritrova accanto gli amici di sempre, quelli di una vita intera, quelli che non ti abbandonano, quelli che non ti giudicano, quelli che restano accanto quando la vita ti prende a calci. [+]

[+] lascia un commento a gabri.peter »
d'accordo?
filippo catani sabato 18 maggio 2013
vera amicizia? Valutazione 2 stelle su cinque
67%
No
33%

Un gruppo di amici sulla trentina decide di compiere la propria solita vacanza estiva presso la villa di uno di loro. Questo nonostante un membro del gruppo giaccia in ospedale in gravissime condizioni a seguito di un incidente.
Un triste ritratto di una serie di personaggi sulla trentina alle prese con problemi più o meno ridicoli se confrontati al vero dramma che quello che dovrebbe essere un loro caro amico sta attraversando (peraltro è stato anche fidanzato con una delle ragazze della comitiva). Per tutta (l'eccessiva) durata del film lo spettatore rimane a chiedersi: ma quando si renderanno conto che un loro amico sta morendo? Soprattutto è agghiacciante il momento in cui viene presa la decisione di partire comunque per la vacanze perchè tanto non si poteva fare nulla per lui (un po' di presenza in ospedale no?). [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
liuk! martedý 5 febbraio 2013
commedia agrodolce Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

Commedia polivalente, a tratti romantica e brillante, a tratti drammatica. Ricorda il cult "Il Grande Freddo" in chiave francese se pur ne è nettamente inferiore come cast e trama. I personaggi sono caricaturali, spesso grotteschi ed eccessivi, ma rendono bene l'atmosfera di stress che pervade la pellicola dall'inizio alla fine ma che può risultare indigesta ed irritante.
Brava la Cotillard mentre non mi è piaciuto per niente Cluzet, completamente fuori parte.
Film da vedere.

[+] lascia un commento a liuk! »
d'accordo?
cenox lunedý 26 novembre 2012
le debolezze appartengono ad ognuno Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

In questa commedia agrodolce, celebrata da un grande successo in patria, e con un ottimo cast di attori francesi, si narrano le vicissitudini di un gruppo di amici di lunga data. Il film ha un inizio drammatico: uscito dalla discoteca, Ludo, ha un incidente in scooter, e, portato in ospedale, è grave. Gli amici subito corrono da lui, ma, d'accordo, pensano che sia meglio non rinunciare alle vacanze assieme, nella speranza che al loro ritorno sia guarito. Ognuno porta con sè la propria storia ed i propri problemi, finendo egoisticamente per dimenticarsi del proprio amico in difficoltà. Il film ha una lunga durata (2 ore e mezza!), ma raramente lo si può definire lento. [+]

[+] lascia un commento a cenox »
d'accordo?
lalli mercoledý 22 agosto 2012
da vedere Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

qualche esagerazione ma un film che mi ha fatto commuovere e rispecchiare in diverse situazioni...

[+] lascia un commento a lalli »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 »
Piccole bugie tra amici | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | luana
  2░ | m.d.c
  3░ | alisduranti
  4░ | osteriacinematografo
  5░ | donni romani
  6░ | anty_capp
  7░ | alex2044
  8░ | cenox
  9░ | "joss"
10░ | stefano bruzzone
11░ | gabri.peter
12░ | filippo catani
13░ | marilla
14░ | omero sala
15░ | zoom e controzoom
16░ | flyanto
17░ | des_demona
18░ | des_demona
19░ | fleda
20░ | annu83
21░ | carlona
22░ | giusen
Cesar (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdý 6 aprile 2012
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità