I viceré

Acquista su Ibs.it   Soundtrack I viceré  
Un film di Roberto Faenza. Con Alessandro Preziosi, Lando Buzzanca, Cristiana Capotondi, Guido Caprino, Lucia Bosè.
continua»
Storico, durata 120 min. - Italia 2007. - 01 Distribution uscita venerdì 9 novembre 2007. MYMONETRO I viceré * * 1/2 - - valutazione media: 2,80 su 104 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Paolo D'Agostini

La Repubblica

Roberto Faenza con i suoi sceneggiatori Bruni, Gentili e Porporati, non solo hanno necessariamente forzato la vastità del romanzo per restringerne le 600 pagine in un film. Ne hanno forzati anche i contenuti, i profili dei personaggi e il senso. È vero che il comizio elettorale conclusivo del giovane Consalvo ultimo discendente dei Vicerè Uzeda di Catania principi di Francalanza, nel libro, dice tutto e il contrario di tutto (tanto che qualcuno tra la folla che si è spellata le mani, alla fine, commenta: "Adesso che ha parlato, mi sapete dire che ha detto?").
Ma è anche vero che le battute messe nel film in bocca ai personaggi, per primo Consalvo, rivelano l'evidente volontà di denunciare l'odierna confusione tra destra e sinistra, l'odierno sconfinamento della Chiesa, e magari di ironizzare sul "questo ma anche quest'altro" del veltronismo (ma non è un eccesso vittimistico e dietrologico considerare censura la mancata selezione alla Festa di Roma?).
Può darsi che sia accaduto un insieme di cose - perdita di presa del cinema/cinema sulla formazione del sentimento collettivo, sua sostituzione con la narrazione televisiva che vola solitamente più basso ed è meno audace: ma d'altra parte la forza e l'audacia del cinema erano, prima, fondati sull'assenza di competitori nell'informazione, nei libri di scuola, per non parlare della tv - fatto sta che se intorno al 1960 film come La grande guerra facevano la stessa operazione di parlare di ieri per parlare dell'oggi col potente effetto di scandalizzare e mobilitare coscienze, oggi sono a disposizione tanti altri mezzi e un'operazione così non ha la stessa grinta, lo stesso impatto dirompente e la stessa giustificazione che certamente avrebbe avuto in passato. Benché, per esempio, il Io e Napoleone di Paolo Virzì risultasse in questo senso più felice.
Non si discutono la bella fattura (tutto il cinema letterario di Faenza garantisce sempre standard elevati) e alcuni pregi particolari come Lando Buzzanca nel ruolo grifagno del principe Giacomo. Né la logora questione generale del "tradimento" di qualsiasi adattamento o rilettura. E neanche la bontà dell'idea "di servizio" di rinfrescare la memoria su un grande romanzo. Ma per dire che l'opportunismo e il trasformismo, la doppiezza e l'ipocrisia restano saldamente di attualità era necessario ricorrere al metaforico utilizzo di un testo e di un contesto del nostro passato ottocentesco? Non c'era una maniera più diretta? E, diciamo la verità, anche più creativa? E, comunque, il film non restituisce del romanzo (non vale nascondersi dietro al dito della "libera ispirazione a") la spietata esposizione della meschinità, della bassezza, della rapacità, in particolare di chi della grande famiglia veste abiti religiosi. Diversamente da Tomasi di Lampedusa che una generazione dopo guardava al principe di Salina nel Gattopardo e quindi alla medesima dinamica postrisorgimentale in Sicilia con occhio nostalgico e giustificazionista, Federico De Roberto testimoniava da vicino, pagandone anche lo scotto, la sua denuncia e il suo disgusto. E il film, malgrado l'intenzione dichiarata di piegare a uso polemico e attualizzante il modello letterario, non è altrettanto cattivo, aggressivo, incisivo.
Da La Repubblica, 9 novembre 2007


di Paolo D'Agostini, 9 novembre 2007

Sei d'accordo con la recensione di Paolo D'Agostini?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
53%
No
47%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Richiedi la data del prossimo passaggio in tv del film I viceré.
(Riceverai le informazioni pochi giorni prima del passaggio in tv. Il servizio è gratuito)

inserisci qui la tua email
I viceré | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (5)
David di Donatello (10)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 |
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità