Il velo dipinto

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il velo dipinto   Dvd Il velo dipinto   Blu-Ray Il velo dipinto  
Un film di John Curran. Con Naomi Watts, Edward Norton, Liev Schreiber, Diana Rigg, Toby Jones.
continua»
Titolo originale The Painted Veil. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 125 min. - USA, Cina 2006. - Eagle Pictures uscita venerdì 23 febbraio 2007. MYMONETRO Il velo dipinto * * * - - valutazione media: 3,09 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
andrea giostra martedì 16 ottobre 2012
la solitudine. Valutazione 4 stelle su cinque
99%
No
1%

“Quando amore e dovere coincidono, allora la grazia è dentro di te”, dice la Madre superiora Diana Rigg alla bravissima Naomi Watts che per scacciare la terribile solitudine nella quale è costretta, “sposa” la missione umanitaria del marito Edward Norton, aiutando le suore del convento della colonia inglese Shangai degli anni venti a crescere cristianamente i bambini cinesi spesso ospiti “forzati” e da convertire. Più che di amore, il film, tratto dall’omonimo romanzo di Somerset Maugham pubblicato in Inghilterra nel 1934 e già rappresentato sugli schermi nello stesso anno nella versione di Richard Boleslawski, racconta di solitudini. [+]

[+] lascia un commento a andrea giostra »
d'accordo?
valmont mercoledì 20 giugno 2007
palcoscenici privati. Valutazione 4 stelle su cinque
96%
No
4%

"Quando mai una donna si innamora di un uomo per le sue qualità". Penso sia la frase chiave del film. Il contesto storico, il paesaggio grandioso, lo stesso tremendo colera sembrano tutti forti pretesti per narrare, per una volta, di un amore che, nato come tanti con premesse sbagliate, da ambo i lati, assurge ad amore vero nel momento in cui entrambi si ritrovano a calcare quel palcoscenico unico e privato sul quale si ha la possibilità di dare il meglio di se. Ognuno di noi ne ha uno ma spesso per un'intera vita nessuno che ci preme è tra il pubblico... fino a rinunciare a salirci ancora. La magia splendida del film avviene quando lei cercandolo lo trova a contrattare con il venditore di bambù sulla riva del fiume e lo vede finalmente per ciò che è: intelligente, responsabile, determinato, buono e dotato, a stemperare il tutto, di humor e di ironia. [+]

[+] sei un grande (di vic.)
[+] sono d'accordissimo (di uranya)
[+] lascia un commento a valmont »
d'accordo?
april-norton domenica 25 febbraio 2007
una storia che colpisce al cuore Valutazione 4 stelle su cinque
92%
No
8%

Che dire, il film merita davvero. La storia è ben narrata, Edward Norton e Naomi Watts sono entrambi interpreti notevoli e la colonna sonora, a tratti molto malinconica, accompagna dolcemente tutta la vicenda. La storia è appassionante e mostra come a volte l'amore può rinascere anche quando si pensa di non poter più provare nulla nei confronti dell'altro/a. E invece si possono scoprire nell'altra persona cose che mai ci saremmo aspettati di trovare e viceversa. Improvvisamente si ha ancora tanto da dare e stare insieme ha di nuovo un senso, anche dopo un tradimento. Il perdono, la comprensione, l'accettazione dell'altro nel bene e nel male, sono tutti elementi che compongono i tasselli di questa intensa storia che ci insegna che a volte la prima persona che dobbiamo perdonare per poter andare avanti siamo proprio noi stessi.

[+] non solo la storia d'amore... (di stex81)
[+] una giusta interpretazione (di uranya)
[+] lascia un commento a april-norton »
d'accordo?
nicorex domenica 23 dicembre 2007
la vita oltre la morte Valutazione 4 stelle su cinque
92%
No
8%

Lo confesso:non sapevo dell'esistenza di un precedente film del 1934, non sapevo che fosse tratto da un romanzo (meno male, perché la sua lettura mi avrebbe condizionato!!).Ma perché tanta critica negativa verso un tipo di film dove c'é tutto? La prima vita (=quella "leggera" di Kitty); l'amore di Walter (= che non odia la moglie ma solo se stesso); la seconda vita di Kitty al contatto con la morte; la vita (= il figlio che nasce) che va al di là della morte di Walter; la vera vita, quella che Kitty "incontra" con Walter nella scoperta giorno per giorno, attimo per attimo di chi e di cosa ha di fronte: un uomo niente affatto mediocre, come mediocre si convince di essere lei,anzi uno che critica le suore che al pari degli altri (=inglesi) sono li in Cina per prendere qualcosa e lui invece per dare. [+]

[+] assolutamente commovente (di ale)
[+] lascia un commento a nicorex »
d'accordo?
potito sabato 17 novembre 2012
capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
90%
No
10%

Pochissimi sono i film a cui concedo questa definizione,ma stavolta è un obbligo: un film perfetto praticamente in tutto:musica, fotografia straordinaria, scenografia incredibile, regia sensibile e puntuale, sceneggiatura impeccabile, serrata, mai banale e sempre ben dosata, storia coinvolgente, interpreti straordinari.

Un film sull'egoismo,sull'orgoglio,sulla cecità che l'essere umano può raggiungere,ma anche sulla sua capacità,sempre intatta,di amare e di rinascere.
Gli eventi si dipanano in modo coinvolgente,puntuale,credibile,mai forzato,così come le reazioni e i rapporti umani,senza forzature o invenzioni repentine come avviene in troppi film moderni. [+]

[+] lascia un commento a potito »
d'accordo?
minnie lunedì 2 gennaio 2012
una storia di riscatto Valutazione 5 stelle su cinque
80%
No
20%

A parte tutto, questo film si dovrebbe vedere per la musica, meravigliosa, e il paesaggio, incantevole, in forte contrasto con la materia trattata. Un'epidemia di colera nella Cina del 1920, con l'odio dei locali verso gli inglesi e la situazione di coppia tra il batteriologo famoso ma che non sa manifestare i suoi sentimenti e la giovane, spaesata moglie (splendidamente interpretata da una sempre sensibile ed espressiva Naomi Watts), il personaggio meglio tratteggiato perché lei cade sì vittima dell'inevitabile seduttore vigliacco (sposato e per nulal disposto al divorzio) ma sa andare oltre alla sua situazione di migliettina da casa di bambola e sa riscattarsi agli occhi sia del marito, che in fondo l'aveva sposata senza conoscerla come fosse un bell'oggetto e, indirettamente, anche agli occhi della moglie dell'amante secondo cui, su avviso dell'inglese naturalizzato che la osserva con molta perspicacia, le amnti del marito erano tutte povere donnette. [+]

[+] lascia un commento a minnie »
d'accordo?
marco lunedì 21 maggio 2007
sorpresa positiva Valutazione 3 stelle su cinque
83%
No
17%

Un matrimonio di convenienza, privo di qualsiasi passione, porta la giovane Kitty Fane a tradire il marito Walter, batteriologo in carriera. L'adulterio viene scoperto e Walter, ferito nell'orgoglio decide che il modo migliore per punire Kitty è quello di trascinarla con sè in un villaggio colpito dalla piaga del colera. Di fronte a scene di morte e disperazione e all'isolamento forzato Kitty verrà spinta ad un esame di coscienza che la porterà ad essere parte attiva del lavoro del marito, riavvicinando i due che impareranno ad amarsi e a perdonarsi. Un film dall'impianto classico, molto sobrio, che non sconfina mai in un facile manierismo e anche nella situazioni che potrebbero prendere la facile strada di un eccesso di sentimentalismo riesce a districarsi e a non risultare noioso e pesante. [+]

[+] lascia un commento a marco »
d'accordo?
kondor17 sabato 7 aprile 2012
da vedere Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Inghilterra, anni 20. Pieno iperialismo britannico. Struggente storia d'amore, di un amore immenso da parte di un microbiologo (Edward Norton alias Walter Fane) nei confronti di una viziata ragazza londinese (Naomi Watts alias Kitty Fane), che, pur di sfuggire al monotono tran tran della borghesia inglese, sposa alla cieca il bel medico e "fugge" con lui in Cina, inizialmente a Shangai. Ben presto però capisce di aver fatto la scelta sbagliata. Il marito, timido e impacciato, è tutto preso dal lavoro e non le decica neanche una parte dell'attenzione di cui lei avrebbe bisogno. E' così che ad un ricevimento conosce un avvenente diplomatico (Charlie Townsend a. [+]

[+] lascia un commento a kondor17 »
d'accordo?
julien mercoledì 11 aprile 2012
un velo di...troppo. Valutazione 3 stelle su cinque
62%
No
38%


Un ordinario matrimonio di convenienza sembra finire in frantumi. in un primo momento entrambi deludono le rispettive aspettative:come due bambini capricciosi non cercano punti d'incontro, ma ciascuno dei due è fermo nella propria parte sociale e nelle proprie convinzioni, chiuso in sè stesso e nelle proprie paure. In uno sperduto villaggio della Cina, lontani dal mondo "civilizzato", lontani dai doveri e dalle convenzioni sociali, praticamente soli in una situazione al limite, i due prenderanno atto dei precedenti errori e nel tentativo di ripararvi, impareranno ad amarsi a vicenda per quel che sono. Un film sul tradimento e sul perdono e, parzialmente, sull'oppressione della personalità nella società. [+]

[+] lascia un commento a julien »
d'accordo?
luigi chierico sabato 18 aprile 2015
piu’ morti che vivi Valutazione 3 stelle su cinque
80%
No
20%

Naomi Watts ed Edward Norton vestono i panni di Kitty e Walter Fane, e credo proprio che la scelta sia stata perfetta. Due volti che rappresentano una normale coppia borghese di sposi poco innamorati degli anni 20, inglesi viventi in Cina. Edward è totalmente preso dalla sua ricerca tanto da trascurare la giovane Kitty dagli ardenti desideri. Anche lei, come tante donne, “è convinta che gli uomini siano innamorati delle donne” più di quanto lo siano in realtà. E’ facile dare per scontato che il rapporto zoppo, stanco sul nascere sin dalla prima notte tra i due coniugi deve sfociare in un tradimento, ancora una volta nella “convinzione che gli uomini siano innamorati delle donne “più di quanto lo siano in realtà. [+]

[+] lascia un commento a luigi chierico »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Il velo dipinto | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | andrea giostra
  2° | valmont
  3° | april-norton
  4° | nicorex
  5° | potito
  6° | minnie
  7° | marco
  8° | kondor17
  9° | samanta
10° | luigi chierico
11° | julien
12° | antonello villani
13° | samanta
14° | elgatoloco
Rassegna stampa
Emanuela Martini
Golden Globes (2)


Articoli & News
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità