Gli uccelli

Acquista su Ibs.it   Dvd Gli uccelli   Blu-Ray Gli uccelli  
Un film di Alfred Hitchcock. Con Jessica Tandy, Rod Taylor, Suzanne Pleshette, Tippi Hedren, Veronica Cartwright.
continua»
Titolo originale The Birds. Drammatico, durata 120 min. - USA 1963. - Cineteca di Bologna uscita lunedì 7 gennaio 2019. MYMONETRO Gli uccelli * * * * - valutazione media: 4,28 su 58 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
samanta lunedì 17 giugno 2019
thriller o film catastrofico? Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Hitchcock prese il soggetto da un racconto di Daphne Du Maurier cambiando però completamente la trama e mantendo l'attacco degli uccelli all'uomo.
 Fu il film che determinò il suo passaggio all'Universal (prima girava per la Paramount) e malgrado le perplessità della casa di produzione ebbe un buon successo commerciale e un ottimo guadagno per Hitch che era anche produttore. Gli uccelli ebbe un'esecuzione sofferta sia per l'applicazione massiccia degli effetti speciali (fu la prima volta di Hitch almeno in quella misura) che per la scelta degli attori, dal momento che la protagonista Melanie Daniels è interpretata da Tippi Hedren  che non aveva mai recitato dal momento  che prima faceva la modella, gli altri protagonisti sono Mitch Brenner (Rod Taylor) che incontra casualmente Melanie e dal battibecco iniziale incomincia la storia, lei che va a Bodega Bay nel fine settimana per fargli uno scherzo  e viene attaccata da un gabbiano, la madre di lui Lydia (Jessica Tandy) e Annie, il suo primo amore, interpretata da Suzanne Pleshette, ma nessuno di questi era un attore di richiamo. [+]

[+] lascia un commento a samanta »
d'accordo?
gustibus martedì 8 gennaio 2019
"e'la fine del mondo" Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Si e'"la fine del mondo"dice un ubriaco in un bar di Bodega Bay nei pressi di SanFrancisco.Mitch(Rod Taylor)avvocato penale e Melanie(TippynHedren)donna bella capricciosa e ricca figlia di un editore di giornali si incontrano in questa baia in un week end,a dire il vero lei era li'per catturare in amore l'avvocato.Tutto viene rovinato da un improvvisa rivolta e attacco alle persone e bimbi del luogo da migliaia(?)di uccelli di ogni genere.Come finisce?...non finisce!La natura si ribella?non si capisce!La mamma dell'avvocato comincia ad affezionarsi alla prossima nuora?..chi lo sa..Ritengo da cinefilo(My movies non mi odi)..ho circa 4500film a casa,ma questo no!Visto che il 7gennaio ce'luscita dei 55anni di questo film di A. [+]

[+] lascia un commento a gustibus »
d'accordo?
fabio venerdì 24 agosto 2018
una lezione sul thriller Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

un flim che influenzerà generazioni di cineasti. la capacità di costruire la tensione drammatica è l'aspetto che più mi è piaciuto.

[+] lascia un commento a fabio »
d'accordo?
blackandwhite venerdì 22 settembre 2017
soft-horror ecologico realistico Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Un soft-horror realistico con importante significato sociale ed ecologico. Unica pecca è che la sua interpretazione non è immediata. Occorre prima di tutto fare attenzione al tema ricorrente della gabbia, dell'imprigionamento che coinvolge non solo gli uccelli ma anche gli esseri umani, intrappolati dai legami e dagli stati sociali, dallo stesso sistema economico e dal lavoro.

Ma il significato principale del film è ancora più profondo e richiede un attento ripensamento delle scene e degli eventi per arrivare alla conclusione che gli uomini hanno rotto le regole di convivenza pacifica con la natura e gli animali. [+]

[+] lascia un commento a blackandwhite »
d'accordo?
renato c. mercoledì 26 ottobre 2016
film senza finale Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

Tre stelle perchè il film è fatto molto bene, però ricordo che quando l'ho visto al cinema quand'ero ancora adolescente, uscendo dalla sala ho incontrato due coetanei che stavano entrando e mi hanno chiesto: "E' bello?" Io ho risposto "E' un bellissimo film fino alla fine, ma poi? E' meglio che lo giudicate voi!". Altra gente usciva dal cinema borbottando! Hitchcock proprio non da una spiegazione del perchè gli uccelli si siano ribellati agli uomini attaccandoli e uccidendoli! Fra le tante ipotesi che ho letto penso che la più logica sia quella che il regista voleva condannare lo scempio che l'uomo ha fatto con la natura e che gli uccelli si sono ribellati castigandolo!
Tippi Hedren è stata al suo esordio facendo la parte che Hitch. [+]

[+] lascia un commento a renato c. »
d'accordo?
luigi chierico domenica 26 giugno 2016
da incubo Valutazione 5 stelle su cinque
67%
No
33%

In tutti questi 50 anni si è scritto e detto tanto su questo film che sono convinto sia stato uno dei più visti e noti ad oggi a dispetto dei denigratori. Il nome di Alfred Hitchcock è abbinato da chiunque e non solo dagli appassionati di cinema colui che ed ha lasciato in eredità tantissimi film di suspense che erroneamente si indicano generalmente col genere “giallo”. Non c’è nessuno che si assomigli, c’è lo spionaggio, lo psicologico, il semi commedia, il violento, l’angosciante, il terribile ma tutti dico tutti avevano per protagonisti uomini o donne. In questo film da incubo ha scelto come suoi protagonisti qualcuno del regno animale ed in particolare di una specie cara all’uomo ed invidiata da Icaro a Birdy (vedi omonimo film con Matthew Modine, Nicolas Cage). [+]

[+] lascia un commento a luigi chierico »
d'accordo?
maurito91 sabato 23 aprile 2016
misterioso Valutazione 5 stelle su cinque
67%
No
33%

Melania ha un incontro un po' brusco con Mitch Brenner in un negozio di uccelli:lui finge di chiedere informazioni a lei sugli uccelli che avrebbe voluto regalare alla sorellina Cathy, due pappagalli "inseparabili", facendo finta di non sapere chi fosse,lei lo asseconda  ma dopo un po' lui le rivela di sapere chi è lei,e dei guai che ha combinato dato che lui fa l'avvocato penale. Lei allora corre a vedere la sua targa, una volta che lui è uscito, e attraverso questa riesce a sapere chi sia e dove abita.  Una volta raccolte le informazioni che le servivano, soprattutto dal padre che è a capo di un famoso giornale,  Melanie va Bodega Bay, dove raggiunge la casa dei Brenner e va a lasciare il regalo a Cathy. [+]

[+] lascia un commento a maurito91 »
d'accordo?
aristoteles sabato 23 aprile 2016
beccatevi questo !! Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Hitchcock è un grande,credo di aver visto quasi tutte le sue pellicole e ne sono felice.
Anche questa volta è riuscito a farmi provare un senso di ansia purissima e tensione senza una storia veramente accattivante.
Infatti di per sè la storia non è il massimo,ci si domanda spesso da dove vengono questi uccelli,perchè attaccano con tanta cattiveria e perchè sopratutto nella parte finale,agiscano in maniera diversa.
Una rivolta della natura a breve termine??? Non riesco a spiegarmi il tutto.
Tuttavia scene come l'attacco alla scuola o alla case mi sono rimaste dentro,graffi e beccate da panico.
Confesso che qualche giorno dopo la visione del film ,i soliti colombi che sostano sotto il mio portone mi hanno trasmesso angonscia come non mai. [+]

[+] lascia un commento a aristoteles »
d'accordo?
andrejuve lunedì 28 dicembre 2015
l'eterno scontro tra l'uomo e la natura Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

“Gli Uccelli” è un film del 1963 diretto da Alfred Hitchcock. Melania Daniels è un’affascinante donna di San Francisco figlia del direttore di un famoso giornale. Un giorno si reca presso un’uccelleria al fine di acquistare un volatile. La proprietaria del negozio si assenta momentaneamente e in quell’istante entra un uomo in cerca di una coppia di pappagalli appartenenti alla razza degli “inseparabili”. Melania si finge commessa e propone all’uomo una coppia di canarini e maldestramente gliene sfugge uno dalle mani. L’uomo sapeva benissimo che Melania non lavorasse nel negozio e appositamente ha voluto metterla in difficoltà rendendola ridicola. [+]

[+] lascia un commento a andrejuve »
d'accordo?
jackpug sabato 15 agosto 2015
"terrificante" capolavoro di hitchcock Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Che dire ? Insieme a "Psycho" e a "Intrigo internazionale" tra i film più noti del maestro del brivido.
Ma "Gli uccelli" non è solo un film thriller ma anche uno tra i primissimi film che ha quasi anticipato il genere horror.
"Gli uccelli" ti lascia pietrificato dal primo all'ultimo minuto : all'inizio sembra tutto tranquillo ma quando questi uccelli di tutti i generi iniziano ad attaccare la protagonista Melanie ( Tippi Hedren ) e gli altri abitanti di un villaggio.
La pellicola è quasi irrazionale per la sua particolarità che lo rende anche un film dai risvolti psicologici tanto da attirare l'attenzione del pubblico. [+]

[+] lascia un commento a jackpug »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 »
Gli uccelli | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | tina
  2° | flegiàs tn
  3° | mrbuzzino
  4° | a17540
  5° | samanta
  6° | gustibus
  7° | luigi chierico
  8° | maurito91
  9° | il cinefilo
10° | great steven
11° | tomdoniphon
12° | fulicchio
13° | donald93
14° | andrejuve
15° | jackpug
16° | blackandwhite
17° | renato c.
18° | tony montana
19° | nicolò
20° | cinemaniaco
21° | pilopi
Premio Oscar (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
lunedì 7 gennaio 2019
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità