Il posto delle fragole

Acquista su Ibs.it   Dvd Il posto delle fragole   Blu-Ray Il posto delle fragole  
Un film di Ingmar Bergman. Con Bibi Andersson, Max von Sydow, Ingrid Thulin, Victor Sjöström, Gunnar Björnstrand.
continua»
Titolo originale Smultronstället. Drammatico, Ratings: Kids+16, b/n durata 95 min. - Svezia 1957. MYMONETRO Il posto delle fragole * * * * 1/2 valutazione media: 4,74 su 57 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

INTERMITTENZE BERGMANIANE(PARTE SECONDA) Valutazione 0 stelle su cinque

di Simone Consorti


Feedback: 303 | altri commenti e recensioni di Simone Consorti
martedė 1 gennaio 2013

SECONDA PARTE
Ci ritroviamo in un luogo senza tempo, il posto delle fragole, appunto,toponimo che il professore pronuncia a fior di labbra, assaggiandolo come se fosse un frutto delizioso e, ormai, proibito. Il lungo flash back, in realtà, non è un ritorno indietro nel tempo,ma un ritornare del tempo, un conato di passato, infatti il professore vi compare anziano, tarlato dai suoi settant’otto anni, in mezzo a personaggi rimasti giovani e intatti. Risvegliandosi da questa intermittenza, il professor Borg si ritrova davanti una ragazza che lo interroga. Lei si chiama Sara, come il suo primo amore e le assomiglia alla perfezione. Insieme a due ragazzi, diretti anch’ essi in Italia, Sara viene fatta salire sulla macchina, da lei definita “un barcone di famiglia”,che sta recandosi al sud. Sara è una creatura della primavera, che si barcamena tra i suoi angeli custodi: un razionalista, Victor,  e un fideista, Anders, i quali litigano fino a venire alle mani, sull’ esistenza di Dio. La tematica del silenzio di Dio, che poi sarà esplicitata nella Trilogia, qui rimane, tuttavia, in secondo piano. Dio, infatti, in questo film si manifesta pur non parlando e il suo silenzio è abitato da voci, suoni e colori. Il posto delle fragole è il più armonioso, e sicuramente il film girato più en plein air, tra quelli del Bergman maturo. Si parla di incomunicabilità, aborto, morte, vecchiaia, non c’è dubbio, ma tutto è benedetto dal sorriso della vitalità. Il contenuto è completamente seppellito dal contenitore, come una salma ricoperta da un prato in fiore. Per quanto riguarda Il Posto delle Fragole, non solo per una facile associazione sui titoli, viene in mente Strawberry fields di Lennon. Un posto dove condurre qualcuno. Un posto sospeso, mentale, dove “nulla è reale”. A parte la lunga scena del sogno-interrogatorio, dove il Professore è chiamato a superare un esame in una lingua sconosciuta, non ci sono visioni psichedeliche particolari, in questo film, e tuttavia qui niente è davvero realistico, tutto è una fraintendibile contaminazione di sogno e ricordo. Nel finale il professor Borg, dopo aver ricevuto una sognante  dichiarazione d’ amore da Sara ed essersi chiarito con il figlio, può coricarsi nel suo letto, finalmente pacificato e tranquillo. Il suo iniziale “sono morto pur essendo vivo” si trasforma in “mi sento vivo anche se sto morendo”, frase, questa qui, che non pronuncia esplicitamente, ma che lascia sillabare al suo primissimo piano.  L’inquadratura di Victor Sjostrom, straordinario professor Borg, che conclude il film, uno degli omaggi più sentiti della storia del cinema, non ha niente della foto sulla lapide. Questo ritratto definitivo, ma non lapidario, non epigrafico,ci rivela quanta vita e quanta storia possano contenere due occhi.                  

[+] lascia un commento a simone consorti »
Sei d'accordo con la recensione di Simone Consorti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
100%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Simone Consorti:

Il posto delle fragole | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marco Chiani

Pubblico (per gradimento)
  1° | alessandra verdino
  2° | il cinefilo
  3° | ziogiafo
  4° | mari san
  5° | andrea k.
  6° | adriano sgarrino
  7° | mike91
  8° | salvo
  9° | luigi chierico
10° | aristoteles
11° | dario
12° | onufrio
13° | luca scial�
14° | fabio
15° | salvatoregal91
16° | simone consorti
17° | simone consorti
18° | great steven
Premio Oscar (1)
Nastri d'Argento (2)
Festival di Berlino (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdė 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdė 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedė 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità