Satantango

Un film di Béla Tarr. Con Peter Berling, Mihaly Vig, Putyi Horvath, Erika Bok Drammatico, b/n durata 450 min. - Ungheria, Germania, Svizzera 1993. MYMONETRO Satantango * * * 1/2 - valutazione media: 3,77 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
dandy lunedì 18 aprile 2011
estremo,e per chi ama davvero il cinema. Valutazione 4 stelle su cinque
80%
No
20%

Non basta certo essere patiti di film tipo "Die Hard" o "Transofmers",ma nemmeno di cose più d'autore o registi "seri" tipo Polanski,Hitchock o Visconti per poter apprezzare quest'opera.E si,perchè a mio parere chiamarlo semplicemente film significherebbe sminuirlo.Per chi il cinema non l'ha proprio nel sangue,seguire una trama ermetica che si dipana per oltre sette ore e nemmeno ha una conclusione(la storia si chiude com'era iniziata),e dove il solo fatto realmente movimentato è una bambina che si avvelena dopo aver ucciso il suo gatto sembrerebbe follia pura.E persino gli spettatori davvero appassionati di primo acchitto,ne ricaveranno un'impressione di presunzione e megalomania intellettuale che vorrebbe essere d'avanguardia. [+]

[+] lascia un commento a dandy »
d'accordo?
slowfilm.splinder.com martedì 3 novembre 2009
bela tarr racconta il tempo e l'uomo. Valutazione 0 stelle su cinque
71%
No
29%

Satantango è uno deli ultimi "classici" d'autore, come possono esserlo i film di Tarkovskij o di Bergman, opere senza tempo e senza luogo che dimostrano quanto il cinema possa essere enorme e quanto importante per lo spettatore. Satantango esalta tutte le possibilità del mezzo, con una ricerca visiva al servizio della descrizione e reinvenzione della realtà, con i pianisequenza, le carrellate, i primi piani e i campi lunghi, le sospensioni, gli incastri e ricorsi cronologici. Lo sguardo ipnotico del regista crea un mondo in cui immergersi e lasciarsi guidare, evita di dare un centro alla propria ricerca senza per questo rinunciare a raccontare delle storie. Le scene, in un bianco e nero dalla accuratezza fotografica, sono spesso lunghe diversi minuti, senza stacchi di montaggio: la macchina da presa si allontana dal soggetto umano per andare a cercare la pioggia, il muro scrostato, il campo vuoto, il dettaglio di un cuscino. [+]

[+] lascia un commento a slowfilm.splinder.com »
d'accordo?
Satantango | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | dandy
  2° | slowfilm.splinder.com
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Poster | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità