L'ultima carovana

Acquista su Ibs.it   Dvd L'ultima carovana   Blu-Ray L'ultima carovana  
Un film di Delmer Daves. Con Richard Widmark, Susan Kohner, Felicia Farr Titolo originale The Last Wagon. Western, durata 99 min. - USA 1956. MYMONETRO L'ultima carovana * * * - - valutazione media: 3,30 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

INDIANO BIANCO REDENTO Valutazione 4 stelle su cinque

di DOMENICO RIZZI


Feedback: 7126 | altri commenti e recensioni di DOMENICO RIZZI
mercoledì 29 aprile 2015

Non è facile affrontare la questione razziale in un western senza scadere nella retorica, ma Delmer Daves non è un dilettante ed ha già trattato il medesimo tema in “L’amante indiana”, del 1950. Perciò dimostra di trovarsi perfettamente a suo agio nel narrare la vicenda di Comanche Todd (Richard Widmark) un Indiano bianco vissuto fra i Comanche, al quale una banda di malfattori bianchi ha trucidato la famiglia. Non solo: fra i sopravvissuti di una carovana sterminata dagli Apache, che si affida alla sua esperienza per cercare una difficile salvezza, si trova anche una ragazza pellerossa adottata dai Bianchi e discriminata dagli stessi famigliari per le sue origini. Daves sviluppa la sua storia senza inutili sbavature, seguendo un filo logico che procede robusto e snello fino alla fine. L’azione si limita a qualche scena iniziale e finale, i dialoghi sono essenziali, i riferimenti storici tirano in ballo il famoso Geronimo – soltanto nominato nel film – e il “generale cristiano” Oliver Howard, entrambi realmente esistiti. La scenografia è degna delle migliori opere fordiane, con le maestose immagini dei canyon e i meravigliosi contrasti di colori fra le rosse rocce della valle e la lussureggiante vegetazione dei pendii. Memorabile la sequenza notturna in cui alcuni componenti della carovana prendono il bagno in un torrente. Per aggiungervi un elemento che accresca le insidie riservate agli emigranti dalle aspre solitudini del West, il regista inserisce la scena del serpente a sonagli che morsica una delle donne superstiti, salvata dal provvidenziale intervento dell’Indiano bianco. Daves mostra anche senza mezzi termini i contrasti esistenti fra le tribù indiane – il cruento duello fra Todd, che è un Comanche e due guerrieri Apache – nemiche fra loro nonostante la minaccia dei Bianchi colonizzatori, verità storica che parecchi altri registi a malapena sottintendono o negano apertamente, pur di mostrare l’Indiano come vittima del perfido colono. Il protagonista riassume in sé molte delle caratteristiche dei personaggi lanciati da John Ford, quali il Ringo Kid di “Ombre rosse”, l’Ethan Edwards di “Sentieri selvaggi” e il Robert Hightower di “In nome di Dio”. Todd non l’eroe puro della tradizione, ha ucciso degli uomini a sangue freddo per consumare la propria vendetta, è duro e inesorabile come i Comanche che l’hanno cresciuto. Sicuramente ne trarranno ispirazione, molti anni dopo, sia Clint Eastwood (“Gli spietati”) che Kevin Costner (“Terra di confine”) esaltando figure di ex criminali come Will Munny e Charley Waite, quale fosse un tardivo omaggio al regista John Ford, che aveva fatto dei delinquenti i suoi veri eroi. Pragmatica la conclusione, che nella valutazione di un giudice militare tiene maggiormente conto dei meriti umani del ricercato Todd rispetto alle sue azioni negative del passato. “L’ultima carovana” concede, a differenza di molti altri western dell’epoca, il giusto risalto ai personaggi femminili: Jenny (Felicia Farr) che trova in Todd, nonostante i suoi inquietanti trascorsi, il suo ideale maschile, Jolie Normand (Susan Kohner) la figlia mezzosangue di un Bianco, Valinda Norman (Stephanie Griffin) la sorellastra razzista di Jolie. Ricavato da un romanzo di James Edward Grant e girato in Cinemascope nel 1956  nel territorio dell’Arizona, il film non ottenne alcun premio e registrò incassi abbastanza deboli, coprendo a stento la spesa di 1.650.000 dollari del budget. Ma non sempre il pubblico ha dimostrato la maturità necessaria a comprendere la bellezza di certe opere cinematografiche.
Domenico Rizzi, scrittore.   

[+] lascia un commento a domenico rizzi »
Sei d'accordo con la recensione di DOMENICO RIZZI?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
71%
No
29%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di DOMENICO RIZZI:

Vedi tutti i commenti di DOMENICO RIZZI »
L'ultima carovana | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | samanta
  2° | domenico rizzi
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità